Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Mirabella, Macheda e Praticò scaldano i motori

  • Scritto da Comunicato Stampa
  • Categoria: Area Rosa

Adesso si inizia a fare sul serio.

Alessia Macheda, Laterale classe 96

” Ciao Ale, stagione importante quella passata, nella quale ti sei messa in mostra con prestazioni e gol molto importanti. Cosa ti ha spinto a difendere questi colori anche per la prossima stagione? Che obiettivo stagionale ti poni? Cosa ti aspetti da questa stagione?”

”Ciao! Quello che mi ha spinto a rimanere in primis è sicuramente il rapporto instaurato con le mie compagne di squadra. Poi la voglia e la passione da parte di mister e dirigenti (una in particolare), di fare bene e metterci nelle condizioni migliori per affrontare una stagione importante come quella che sta per iniziare. Mi pongo l’obiettivo di fare sempre meglio, il resto si vedrà.
Mi aspetto di più rispetto a quello quello che abbiamo fatto lo scorso anno, cercando di migliorarci e togliendoci anche qualche soddisfazione.” Forza Mirabella

Silvia Praticó, Pivot classe 2002

”Ciao Silvia, nonostante le numerose richieste che hai ricevuto, hai deciso di sposare ancora una volta il progetto Mirabella, raccontaci le tue idee e i tuoi pensieri a riguardo? Capocannoniere della squadra nella scorsa stagione con circa 52 reti spalmate fra FIGC(26) e CSI(26). Cosa ti aspetti e quali obiettivi ti poni per la prossima stagione?”

”Ho deciso di risposare questo progetto non solo data l’esperienza decisamente positiva passata negli scorsi anni (e soprattutto in quello appena passato), ma anche perché mi è stato presentato un gran progetto sotto tutti i punti di vista. Lo scorso anno ho avuto la possibilità di approcciarmi a un “nuovo mondo”, se così si può definire, che senza dubbio mi ha fatto crescere. Poi ovviamente il legame creatosi con compagne e mister ha fatto si che rifiutassi varie offerte. D’altronde al cuor non si comanda. Gli obiettivi di squadra sono sicuramente al primo posto: riconfermare le prestazioni dello scorso anno, cercare di fare meglio e magari aspirare alla serie successiva. Abbiamo, secondo me, la capacità la voglia e la rabbia di fare bene, e la stagione appena passata ci aiuterà a correggere degli errori e, di conseguenza, a migliorarci. Per quanto riguarda gli obiettivi personali cercherò di migliorare sotto ogni aspetto, a partire da quello tecnico-tattico fino a quello mentale, per cercare di dare una mano alla squadra e, magari, togliermi qualche soddisfazione a livello personale.” 
Testa, cuore e fame. 
Forza mirabella

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy