Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Royal sottotono, a Vibo passa Falconara

  • Scritto da Comunicato Stampa
  • Categoria: Area Rosa

Brutta sconfitta della Royal Team che segna il suo primo gol in casa, con Saraniti, ma non basta ad evitare la quarta sconfitta in queste prime cinque di campionato. Nel primo tempo la solita Royal vogliosa e determinata, ma disattenta in alcune occasioni costate le tre segnature del primo tempo. Nella ripresa poi un calo preoccupante, con la Royal che stentava a trovare gioco e distanze tra i reparti, subendo altre due reti. Certo non mancano le attenuanti, ormai note: ad iniziare dal dover giocare ormai da quasi un anno (tranne qualche eccezione a porte chiuse nella scorsa stagione) lontano dal PalaSparti. Ed a proposito la squadra nel pre-gara ha esposto uno striscione “Ridateci il PalaSparti”, ciò per manifestare tutto il disagio che si sta vivendo per la mancanza della propria struttura, anche per gli allenamenti, costretti in tal caso a Maida dove le condizioni oggettive sono precarie.
Ritornando al match con Falconara, era pure partita bene la Royal (schierata con Cacciola, Fragola, Rovito, Furno, Saraniti) ma alla distanza è venuta fuori la maggiore qualità e precisione di Falconara. Prima ci ha provato la Royal appunto con Saraniti dalla corta distanza, brava a respingere Antonaci, e poi con un destro alto di Furno dopo aver rubato palla sulla trequarti. Ma Falconara risponde colpo su colpo: prima con Ciferni, a lato, e poi con Pascual da destra, devia Cacciola che nell’occasione resta Furno al tiroFurno al tirocontusa. La Royal è reattiva ed insiste sempre con la brava Furno che da centro area trova l’ottima respinta di Antonaci. Che poco dopo si ritrova tra le braccia una punizione di Rovito. Ancora un esterno di Furno in bocca al portiere, e sulla sinistra c’era libera Saraniti. E’ un buon momento della Royal che però non concretizza: Fragola imbecca al bacio Rovito in area, passo lungo e sinistro alle stelle. Ed ecco il vantaggio ospite: cross dalla sinistra e De Angelis in scivolata trova lo 0-1. Poco dopo brava Cacciola su Luciani ed arriva subito il pari-Royal. A centro area palla vagante e brava Saraniti ad insaccare l’1-1. Entra De Sarro proprio per la marcatrice lametina che rifiata; e poco dopo Di Piazza per Furno, ed ancora la siciliana servita da De Sarro ha un’altra azione-gol, ma la sua ‘punta’ è parata da Antonaci. Dopo il primo time out, a 4’ circa dalla fine Cacciola diventa super in due occasioni sull’ottima Dalla Villa, ma deve arrendersi sulla terza e sulla corta respinta da centro area Sevilla insacca il sorpasso 1-2. E Falconara potrebbe poco dopo fare tris due volte: prima Pascual a lato da due passi, poi Fragola salva sulla linea su Dalla Villa. Break-Royal con un tiro di Saraniti deviato da Antonaci in angolo e a 30 secondi dalla fine è capitan Luciani si sinistro ad infilare Cacciola (coperta) sul palo lungo. 1-3 e riposo.
SaranitiSaranitiNella ripresa un solo cambio-Royal: Di Piazza per Furno. E ci vogliono 6 minuti per annotare la prima azione, tiro a fil di palo di De Angelis. Poco dopo Ragona opta per il quinto di movimento (Nasso) e lo farà costantemente fino a quando Dalla Villa segna a porta vuota il 4-1 con un tiro dalla propria area. Prima una deviazione di Cacciola su Luciani e due occasioni di De Angelis di poco fuori. Sul 4-1 la Royal si arrende. Un diagonale a lato di Di Piazza, ed entrano di sèguito Gatto e Mauro. Proprio Gatto imbecca bene Saraniti che da due passi di testa sfiora il palo, quindi un tiro alto di Verzulli per le ospiti ed il quinto gol con un contropiede ben congegnato Luciani-Pascual e gol in scivolata di Ferrara a porta vuota. E’ la fine. Peccato, nel primo tempo era sembrato un Falconara di pari livello alla Royal (e mancava pure Kale), ma l’imprecisione sotto porta e le disattenzioni difensive si pagano a caro prezzo.. E domenica prossima trasferta a Grisignano per tentare di invertire la rotta.

ROYAL:Cacciola, Fragola, Rovito, Furno, Saraniti, Di Piazza, De Sarro, Mauro, Nasso, Gatto, Giuffrida. All. Ragona
FALCONARA: Antonaci, Pascual, Luciani, Ciferni, De Angelis, Bernotti, Sevilla Rocio, Dalla Villa, Ferrara, Verzulli. All. Neri
ARBITRI: Aumenta e Granata di Sala Consilina. Crono: Mancuso di Vibo Valentia.
RETI: pt 6’19” De Angelis (F), 7’44” Saraniti (R), 15’56” Sevilla (F), 19’30” De Angelis (F). St 12’27” Dalla Villa (F), 18’26” Ferrara (F).

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy