Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Il Kroton sbanca Polistena e lancia la sfida al Lamezia soccer

  • Scritto da Cristoforo Malara
  • Categoria: Serie C1

Kroton Kroton L’imprevedibilità delle gare secche hanno mietuto due vittime illustri, il Polistena e la Hellas Cirò. Il fattore campo ha potuto ben poco per queste due compagini perdenti nel braccio di ferro contro due tenaci e preparate avversarie. Per nulla semplice anche il compito del Lamezia soccer che, prevale sulla Casolese grazie ad una accorta condotta di gara. Entrando nel merito contro un Kroton presentatesi con appena otto effettivi il Polistena sembra poterne disporre a piacimento siglando due reti. Poi il Kroton di desta e complice anche un presunto goal non assegnato ai padroni di casa nel finale, centrano l’inatteso sorpasso. Nella seconda semifinale il Lamezia soccer con la consueta impeccabile fase difensiva tiene indenne la propria porta di contro, affondando i colpi (uno per tempo) conquistando la finale playoff. Nella parte bassa della classifica il Vibo espugna il palazzetto di un Cirò incapace di trovare adeguate contromisure nel primo tempo andando in apnea nella parte finale di gara.

POLISTENA C5 – KROTON 2 - 3

Marcatori: 14’ Cosoleto (PO), 16’ Insana (PO), 26’ Gerace (KR), 48’ Cimino (KR), 58’ Gerace (KR)

Polistena Kroton la rete contestata e non assegnataPolistena Kroton la rete contestata e non assegnataE' la dura legge del gol. nulla di più azzeccato del titolo della famosa canzone degli 883 . Il PC5 non può fare nulla di più di ciò che ha fatto oggi al Palazzetto Caduti Sul Lavoro; oggi il portierone Russo e ancor di più il duo Cartisano-Mandaradoni regalano la finale play off al Kroton C5 il quale va dato il merito di essere sempre rimasto in partita e aver saputo sfruttare al meglio le occasioni a disposizione. Finisce 2 a 3 per gli ospiti dopo che la squadra di casa dopo appena 7 minuti si trovava in vantaggio di due reti al minuto 23 gli arbitri si inventano un calcio di rigore che viene realizzato. Pochi minuti più tardi Napoli calcia da limite, la palla supera abbondantemente la linea di porta ma gli arbitri non vedono. Nella ripresa il pareggio arriva su calcio di punizione con Cimino. La squadra di casa non ci sta ma oggi Russo mette il mostra tutto il suo repertorio proteggendo la porta dei suoi con ogni mezzo, la fatica del portierone e degli ospiti viene premiata a 4 minuti dal termine con una rete rocambolesca che taglia le gambe al Polistena, a nulla vale l'assedio finale, Russo dice no portando i suoi in finale. (Polistena C5)

LAMEZIA SOCCER – CASOLESE 2 - 1

Marcatori: 27’ Montesanti, 39’ Gerbasi, 61’ Milano (CA)

Bellissima partita andata in scena al palapace di Vibo Valentia tra Lamezia Soccer e Casolese. Dopo appena 2’ di gioco è il Lamezia a sfiorare il vantaggio con una bella combinazione Deodato - Caffarelli il cui tiro però si spegne sul palo. Superato questo brivido iniziale è la Casolese a guadagnare campo sfruttando un atteggiamento un po’ troppo timoroso degli Orange mancando due nitide palle goal al 12’ e al 15’. La squadra di Mr. Carrozza intuito il pericolo si scrolla di dosso la paura dominando negli ultimi dieci minuti del primo tempo e al 27’ Montesanti sblocca la partita infilando Cuconato. Nell’unico minuto di recupero del primo tempo Morelli ha la possibilità di raddoppiare per il Lamezia ma il suo tiro libero finisce tra le braccia del portiere ospite. Nella seconda frazione il Lamezia preme sull’acceleratore e al 39’ Gerbasi in mischia riesce a battere Cuconato da pochi passi. La partita viaggia sul filo dell’equilibrio fino al 51’, quando Mr. De Marchi decide di giocarsi la carta del portiere di movimento e solo nel primo dei quattro minuti di recupero i ragazzi della Casolese riescono a bucare Bentornato con Milano. A tempo abbondantemente scaduto gli ospiti reclamano per un fallo al limite dell’area ma per gli arbitri non ci sono gli estremi per fischiare e così termina la partita mandando in visibilio i rumorosissimi ultras Lamezia giunti a Vibo per l’occasione. È stata una bella partita giocata con correttezza tra le squadre rivelazione della stagione, adesso testa alla finale contro il Kroton. (ASD Lamezia Soccer)

FINALE PLAY-OFF (13/04)

LAMEZIA SOCCER - KROTON

PLAY-OUT

ViboViboHELLAS CIRO’ MARINA – VIBO C5 3 - 5

Marcatori: 23’ Aziz (VI), 31’ Paternò (VI), 34’ Ismaili (HC), 38’ L. Potrone (HC), 39’ Briga (VI), 42’ Sinopoli (HC), 51’ Aziz (VI), 58’ Paternò (VI)

Retrocedono in C2: HELLAS CIRO’ MARINA – CITTA’ DI FIORE - ROGLIANESE

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy