Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Cataforio, l'under 19 sale nei quartieri alti

  • Scritto da Fabrizio Cantarella
  • Categoria: Giovanili

Giovanni Quattrone mister Cataforio junioresGiovanni Quattrone mister Cataforio junioresCon determinazione, grinta, concentrazione ed acume tattico, le selezioni giovanili del Cataforio fanno registrare un altro en-plein negli ultimi impegni dei rispettivi campionati. Vittorie pesantissime ai fini della classifica quelle fatte registrare dai giovanotti bianconeri, che sembrano aver ingranato la marcia ed appaiono tutt'altro che intenzionati a rallentare. Sono momenti come questi che possono fare la differenza alla lunga in una stagione e pertanto è fondamentale non abbassare la concentrazione, consapevoli che ad oggi non è stato ancora fatto niente di decisivo, ma si stanno costruendo ad oggi le basi che devono essere più solide che mai. Ne è ben consapevole mister Quattrone che dichiara: "Ciò che chiedo ai miei ragazzi è di approcciare ogni gara sempre al meglio. Abbiamo già fallito in due occasioni con l'U19 e sono arrivate altrettante sconfitte; adesso, invece, sembra che tutti stiano facendo ciò che chiedo e dobbiamo proseguire così. Sicuramente modesta la caratura dello Shaolin Soccer, tutto l'inverso della Futura che ha avuto in Tripodi il suo uomo migliore e non a caso è inserito in pianta stabile in prima squadra. Siamo stati bravi a gestire entrambe le gare e con ciò non vuol dire che le vinceremo tutte ma è evidente che stiamo crescendo. Riguardo l'U18, abbiamo ancora un intero girone di ritorno da disputare e non sarà facile specie perché giocheremo in campi piccoli dove i livelli tecnici e tattici decadono; al contempo 5 punti di vantaggio non sono pochi certamente ma dovremo essere bravi a non cullarci. In merito all'U19 è vero che siamo reduci da 4 vittorie consecutive, ma le abbiamo ottenute contro le ultime quattro della graduatoria. Voglio adesso vedere una prova di maturità del gruppo, capire a che punto siamo, a partire dal derby contro la Futura di domenica che, in caso di vittoria, ci consentirebbe di candidarci tra le pretendenti al primo posto. Menzione particolare per i singoli? A differenza di altre occasioni mi sento di premiare tutto il gruppo. Non è però una novità Andrea Labate per il quale non ci sono più aggettivi e non è stato impiegato casualmente con un minutaggio importante, sabato contro la corazzata Cefalù in prima squadra, dove ha potuto evidenziare i segnali del suo percorso di crescita e maturazione".  

Under 19 Cataforio Shaolin soccerUnder 19 Cataforio Shaolin soccerAsd Cataforio-Shaolin Soccer 8-0: Gara assolutamente mai in discussione per l'U19 che centra la sua quarta vittoria consecutiva, ai danni del modesto Shaolin Soccer di Potenza. Match in discesa per i reggini che grazie ad un approccio perfetto, sbloccano dopo 15'' con Palumbo sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Poco dopo è vincente la triangolazione tra Sarica ed Andrea Labate che da il via al suo personale show del pomeriggio. Cacurri porta a 3 le marcature insaccando su schema da rimessa laterale mentre è ancora Andrea Labate, su azione personale, a trovare il poker. La prima frazione si chiude con il tiro libero trasformato da Alessio Labate. Nella circostanza, il direttore di gara ha espulso Moles per proteste dopo il fallo a lui stesso sanzionato, il 6°di squadra.

La ripresa si apre con due super interventi di Errigo (se ne conteranno almeno altri tre di rilievo, nel corso dei secondi 20 minuti) che si è fatto trovare sempre pronto quando chiamato in causa. Reggini che ora controllano il largo vantaggio ma che fanno male ogni qualvolta si affacciano in area avversaria. Andrea Labate coglie la traversa; Cantarella e Quattrone esaltano i riflessi di Smaldore. Il poker personale di Andrea Labate arriva tra il 5' ed il 7' prima con un'azione personale e poi con un pregevole pallonetto. Neanche la mossa del portiere di movimento porta giovamento ai neroarancio lucani che, anzi, nel finale, subiscono anche l'ottavo gol che porta la firma di Cacurri (doppietta per lui). Match che si chiude con il palo colpito da Lo Russo per gli ospiti. In virtù dei tre punti ottenuti e dei risultati di giornata, i bianconeri balzano al quarto posto in classifica, scavalcando la Futura (prossima avversaria) e ritrovandosi a -4 dalla coppia in vetta formata da Bernalda e Rogit.

Asd Cataforio-Pol. Futura 7-2: Si aggiudica con pieno merito il derby e blinda il primo posto in classifica la selezione under 18, che continua ad avere il dato di migliore attacco e migliore difesa del torneo. Il 7-2 rifilato alla Polisportiva Futura nel big match di giornata (prima contro seconda) consente ai bianconeri l'allungo a +5 in graduatoria. Anche stavolta l'approccio di Quattrone e compagni è stato perfetto. Il tabellone recitava infatti 4-0 dopo 21' frutto della doppietta di Nucera, del gol di Quattrone e della sfortunata autorete di Tripodi sul tiro di Surace. Lo stesso Tripodi, al 27', punisce la retroguardia avversaria alla sua prima disattenzione, siglando il 4-1 sul quale si va all'intervallo.

Nel secondo tempo, all'8', botta e risposta tra Quattrone, Scappatura e Alessio Labate: in tutti e tre i casi la mira è imprecisa di pochissimo. Poi tocca a Cantarella e Tripodi esaltare i riflessi dei rispettivi portieri avversari e lo stesso Cantarella, fallisce poco dopo un'occasione da due passi su ottima imbeccata di Labate. Il derby si accende nel finale. Al 20' Cacurri realizza un gran gol con un destro in corsa che non da' scampo al portiere gialloblu; trascorrono tre minuti appena e Tripodi accorcia su tiro libero. Futura che ha l'occasione anche di andare sul -2, rinnovandosi il duello tra Tripodi e Mancuso con il portiere che stavolta ipnotizza il bravo calcettista della Polisportiva. Squadre ora che si allungano e Cataforio che chiude i giochi con il tocco decisivo di Surace in mischia per il 6-2 e poi con la triangolazione tra Quattrone e Sarica con quest'ultimo che, tutto solo, non perdona.

Di seguito i tabellini dei due match

U19 GIRONE R, 7^ GIORNATA:

Asd Cataforio C5 RC-Shaolin Soccer PZ 8-0

Marcatori: 0'15''pt Palumbo, 4'24'' e 8'42'' pt An. Labate, 6'52''pt Cacurri, 16'22''pt Al. Labate TL, 4'48'' e 7'52''st An. Labate, 19'12''st Cacurri.

Asd Cataforio: Errigo, An. Labate, Quattrone, Palumbo, Cantarella, Campolo, Cacurri, Surace, Barreca, Al. Labate, Sarica, Mancuso. Allenatore: Quattrone.

Shaolin Soccer: De Leonardis, Arcieri, Scieuzo, Martulli, G. Claps, M. Claps, Lo Russo, Moles, Basentini, De Mitri, Abriola, Smaldore. Allenatore: Accetta.

U18 GIRONE F, 6^ GIORNATA:

Asd Cataforio C5 RC-Pol. Futura Motta S.Giovanni 7-2

Marcatori: 10' e 21' pt Nucera, 14'pt Quattrone, 18'pt Tripodi aut., 27'pt Tripodi (F), 20'st Cacurri, 23'st Tripodi (TL) (F), 27'st Surace, 28'st Sarica.

Asd Cataforio: Mancuso, Campolo, Petitto, Cacurri, Quattrone, Nucera, Surace, Attinà, Al. Labate, Cantarella, Sarica, Laganà. All. Quattrone.

Pol. Futura: Morabito, Fiore, Gattuso, Scappatura, Mallimaci, Ambrogio, Tripodi, Liuzzo, Siclari, Caserta.

Arbitro: Ieracitano di Reggio Calabria.

Fabrizio Cantarella - Addetto Stampa Asd Cataforio -

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy