Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Under 19 regionale: Enotria Five Soccer maiuscola, trionfo al PalaMilone

  • Scritto da Santo Gallo
  • Categoria: Giovanili

L'Enotria Five Soccer festeggia la vittoria del campionato regionale Under 19 2018/2019L'Enotria Five Soccer festeggia la vittoria del campionato regionale Under 19 2018/2019La partita perfetta dell’Enotria Five Soccer. La formazione del responsabile tecnico Peppe Posella ha completato la sua stagione al di sopra di ogni aspettativa con una prestazione tatticamente e (soprattutto) mentalmente impeccabile e si è portata a casa la Coppa del campionato Under 19 regionale. Quella giallorossonera è la seconda squadra catanzarese ad imporsi in questa manifestazione dopo il Catanzaro Calcio a 5 nel 2016.
Medaglia d’argento per il Città di Fiore che, giunto a Crotone col sostegno incessante di un centinaio di tifosi, pur mostrando un ottimo collettivo, non è riuscito probabilmente a gestire al meglio la pressione tipica di una finale.
De Masi e compagni, di contro, sin da subito sono entrati in campo col piglio giusto, tenendo ritmi blandi per centellinare le forze (viste anche le ridottissime rotazioni) e alternando le ripartenze alla giocata col pivot Lombardo, che spesso ha creato grattacapi ai silani.
Dopo un paio di interventi non semplici di Mosca ecco così che al 19’ arrivava il vantaggio dei catanzaresi: angolo di Madia e capitan De Masi, di prima intenzione, fulminava il portiere del Città di Fiore. Passavano 4’ e arrivava il raddoppio con uno sfortunato autogol di Talerico, che infilava nella propria porta nel tentativo di anticipare Chillà, ben servito in area da Lombardo.
Il Città di Fiore aumentava la pressione e prima chiamava Critelli alla “paratona” su Scigliano, poi al 29’ accorciava le distanze proprio con Talerico, che riscattava il precedente autogol sfruttando al meglio un errato disimpegno in fase difensiva dell’Enotria Five Soccer.
Città di Fiore, seconda classificataCittà di Fiore, seconda classificataIl gol subìto non scomponeva più di tanto i giallorossoneri che, dopo aver riordinato le idee nell’intervallo, rientravano in campo senza paura e trovavano il terzo gol con Chillà, che di piattone la piazzava nel set in seguito ad una pregevole azione personale di Lombardo. Un’Enotria Five Soccer che riusciva a mantenere i nervi saldi anche quando, una manciata di minuti dopo, Mumoli provocava il rigore (venendo anche espulso per doppia ammonizione) per gli avversari: un Critelli da applausi infatti neutralizzava il tentativo di Mannella e, insieme ai compagni, teneva duro nei successivi 2’ d’inferiorità. Nel Città di Fiore intanto cresceva Marano, che al 39’ provava a suonare la carica ai suoi, riportandoli sotto con un preciso diagonale mancino, ma l’Enotria Five Soccer era letale in contropiede: uno-due Chillà-Lombardo e tap-in vincente del numero 9 catanzarese dopo la respinta di Mosca sul suo primo tentativo. Al 53’ sesto fallo della formazione di Posella e Marano si dimostrava “chirurgico” dalla lunetta del tiro libero, ma nei successivi minuti l’Enotria Five resisteva strenuamente agli assalti della compagine di Mannarino e al 60’ chiudeva i conti con una splendida rovesciata di Chillà su rilancio lungo di Critelli.
A fine gara grande festa per i giallorossoneri, per i quali il PalaMilone porta davvero bene (qui nella scorsa stagione la Prima Squadra vinse la Coppa Italia regionale), delusione per il Città di Fiore che si è fermato sul più bello dopo un’annata da protagonista, ma ci piace segnalare anche il grande fair-play tra le due squadre e le due dirigenze, che ha completato un bello spot per il nostro futsal, quale è stato questo pomeriggio in terra crotonese.

Città di Fiore-Enotria Five Soccer Città di Catanzaro 3-5
Città di Fiore: Mosca, Perri, Mannella, Marano, Fratto, Ambrosio, Guzzo, Pignanelli, Scigliano, Talerico, Spadafora, Piccolo. All. Mannarino
Enotria: Critelli, Ricca, Lombardo, De Masi, Chillà, Madia, Mumoli. All. Posella
Arbitri: Mandaradoni di Vibo V. - Sorrenti di Rossano
Marcatori: 19' De Masi (E) 23' Aut. Talerico (E) 29' Talerico (CF) 33' Chillà (E) 39' Marano (CF) 47' Lombardo (E) 53' Marano (CF) 60' Chillà (E)
Note: Ammoniti Mumoli, Lombardo (E) Marano (CF); Espulso Mumoli al 34' per doppia ammonizione

Sulla nostra pagina Facebook la fotogallery dell'incontro con le interviste video del dopo-gara

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy