Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Enotria Five Soccer, Patrizio Bitonti: 'Addolorato per il sogno infranto ai ragazzi'

  • Scritto da Redazione
  • Categoria: Giovanili

Patrizio Bitonti e il fratello FrancescoPatrizio Bitonti e il fratello FrancescoA poche ore dall'immeritata sconfitta contro l'Urbino C5, che ne ha spezzato il sogno tricolore, il presidente dell'Enotria Five Soccer Città di Catanzaro Patrizio Bitonti ha voluto esprimere il suo pensiero sulla gara di sabato. 

"Vedere i ragazzi giocare con la lingua di fuori, il portiere piangere perché si è sentito in colpa e venirmi a dire che l'arbitro gli ha infranto il sogno, vedere Mumoli giocare con i crampi e addirittura in porta al posto del portiere espulso, vedere Giulio Bianco giocare con il ginocchio infortunato, vedere De Masi costretto a giocare tutta la partita anche per mancanza di cambi e chiedermi scusa per la sconfitta e per aver sbagliato qualche gol, vedere Ricca e Madia fuori dal campo incitare i compagni, rammaricarsi e arrabbiarsi per la sconfitta ma soprattutto per il torto subito e anche per non aver potuto dare il loro contributo in campo, vedere Chillà e Lombardo venire a consolarmi e dirmi che ce l'hanno messa tutta per vincere!!! Io come rappresentante della Società mi sento ugualmente di aver vinto, ma sono addolorato e affranto, principalmente per i ragazzi. Ieri è stata veramente una di quelle brutte pagine dello sport per colpa di un arbitro incompetente e irresponsabile!". 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy