Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14
Warning: copy(): php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.calabriafutsal.it/home/plugins/content/mavikthumbnails/mavikthumbnails.php on line 668 Warning: copy(http://www.calabriafutsal.itimages/imgs/2018_2019/C2_B/Rosarnese/Raso_in_azione_Rosarnese.JPG): failed to open stream: php_network_getaddresses: getaddrinfo failed: Name or service not known in /web/htdocs/www.calabriafutsal.it/home/plugins/content/mavikthumbnails/mavikthumbnails.php on line 668

Catanzaro e Davoli si riflettono vincendo in trasferta

  • Scritto da Cristoforo Malara
  • Categoria: Serie C2/B

Club Quadrifoglio CatanzaroClub Quadrifoglio CatanzaroAnche lontano da casa Catanzaro e Davoli impongono la legge del più forte. Se il Club Quadrifoglio avesse nutrito qualche residua chance di entrare in corsa per il primato la capolista la riporta alla realtà prendendo da subito in mano le redini della gara concretizzando sei reti prima di subirne una. In pratica lo stesso percorso della Davoli academy capace di blindare i tre punti sul campo della Ludos già nel primo tempo grazie alla tripletta di Ranieri di seguito rimpinguando il divario concedendo ai locali solo la rete della bandiera. Lo Zefhir/Reggio non riesce a tenere il passo delle due battistrada impattando in extremis sul campo di un ottima Xenium comunque incapace di gestire tre reti di vantaggio a pochi minuti dal termine. Il Futsal club Filadelfia inizia il 2019 col piede giusto prevalendo alla distanza contro la battagliera Fantastic five Siderno avanti nel risultato per circa 40’. Continua a perdere terreno la Pol. Cittanova costretta a cedere l’intera posta sul campo della Rosarnese. Il derby, giocato all’insegna del fairplay ha premiato gli sforzi dei padroni di casa anche grazie alle decisive parate di Cordì. Pareggio tutto sommato inutile tra Futsal Fortuna e Pro Pellaro/Soccer lab che, continuano a stazionare nelle zone basse della classifica.

CLUB QUADRIFOGLIO – CATANZARO 2 - 6

Marcatori: 2’ F. Frustace, 14’ F. Frustace, 21’ L. Frustace, 22’ Marino, 28’ M. Calabrese, 51’ F. Frustace, 57’ Voci (CQ), 58’ Politi (CQ)

Frustace Luca Catanzaro Frustace Luca Catanzaro Oggi il “Palascoppa” ospitava la capolista del campionato di serie C2 gir.B, il Catanzaro Futsal di mister Mardente. A tal proposito esordio tra le mura amiche anche per il nuovo mister biancorosso Catuogno. Partita che poteva regalare diversi spunti in ottica campionato ma visto il risultato finale di 6-2 per i giallorossi, ha solamente dato un’ulteriore conferma sulla qualità della squadra prima in classifica. Pronti via e dopo appena due minuti il Catanzaro Futsal sblocca la partita con Frustace Fabrizio. Pressing alto per il Quadrifoglio sin dai primi minuti ma i giallorossi riescono spesso ad eluderlo. Al 6’ Girillo spreca da pochi passi il tap in vincente. Al quarto d’ora circa arriva il raddoppio ancora con Frustace Fabrizio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Ancora Girillo protagonista dopo sessanta secondi quando non sfrutta un disimpegno errato dell’estremo difensore ospite e dalla distanza colpisce il legno a porta sguarnita. Al 17’ bel triangolo tra Chiaravalloti,Girillo e Voci ma quest’ultimo non concretizza. Al 21’ tocca a Frustace Luca questa volta timbrare il cartellino per il 3-0. Una manciata di secondi ed arriva il poker ad opera di Marino per i giallorossi. Chiude la goleada nel primo tempo Calabrese Matteo per il 5-0. Club Quadrifoglio Catanzaro 2Club Quadrifoglio Catanzaro 2Nella ripresa il copione non cambia più di tanto per ò il Club Quadrifoglio cerca con più veemenza la rete ma s’imbatte con il muro eretto dal portiere ospite Scerbo e dall’ottima organizzazione difensiva dei suoi compagni. Al 32’ Loprieno con un balzo salva una possibile autorete di Politi. Lo stesso manda di poco alto sopra la traversa un bel colpo di testa al 13’. Ancora Politi colpisce la traversa con un bel destro. Catanzaro Futsal più concreto quando al 21’ aumenta il divario sul 6-0 con la tripletta persona di Frustace Fabrizio. Al 24’ il Quadrifoglio ha la possibilità siglare almeno una rete con Sinopoli ma il suo tiro libero viene respinto dal portiere. La gioia del goal però arriva finalmente con Voci che insacca dopo un batti e ribatti in area. Nel finale altra piccola consolazione grazie a Politi con uno splendido destro al volo dalla distanza. Non proprio l’esordio casalingo che si aspettava il nuovo mister Catuogno però sono ben altre le partite dove i soveratesi devono tirar fuori le unghie per rimanere nel gruppone dei playoff. Giuseppe Cilurzo Uff.Stampa Club Quadrifoglio Soverato

LUDOS – DAVOLI ACADEMY 1 - 6

Marcatori: Ranieri (3), Raffaele, A. Santise, F. Parafati, Mazzei (LU)

Santise AntonioSantise AntonioBastano 15 minuti di lucida follia per chiudere la partita tra la Ludos e il Davoli Academy. Tre errori lampanti e elementari della squadra nero arancio, un maldestro intervento de portiere Malara, un rocambolesco rimpallo nell’uscira dalla pressione, una barriera schierata malissimo per un calcio di punizione, permettono, al sempre efficace Ranieri, di portare in vantaggio 3 a 0 la propria squadra. Tramortita dalla tripletta anestetizzante, la Ludos prova a reagire producendo un possesso palla che vale in quantità ma pochissimo in qualità, il davoli si difende con efficacia e in modo ordinato e raggiunge gli spogliatoi dopo il primo tempo con il sorprendente vantaggio. Nel secondo tempo la Ludos gioca tutte le sue carte, ricomincia a produrre gioco neglio che nella prima frazione di gioco, ma complice anche la non ottimale condizione fisica degli uomini chiave nero arancio, il possesso palla non produce risultato. Dopo aver subito il 4 gol, mister Minniti predispone il portiere di movimento per giocare le ultime possibilità di raddrizzare un match che ormai sembra irrecuperabile, inevitabilmente l’azzardo di questa giornata più nera che arancio per i padroni di casa, porta a altre sue segnature il davoli e solo nei minuti finali la Ludos trova il gol che poco lenisce la disfatta. Il davoli dimostra di essere una squadra meritatamente al secondo posto del torneo ma la Ludos non demorde e cercherà di perseguire gli obiettivi di iniziò stagione che non sono ancora una chimera. (a.s. Ludos)

XENIUM – ZEFHIR/REGGIO 3 - 3

Marcatori: Iannò (XE), Corigliano (XE), Cannizzaro (XE), Condello, Santoro (2) per Zefhir/Reggio

Santoro Zefhir ReggioSantoro Zefhir ReggioOccasione sprecata per la Xenium opposta ad una delle tre protagoniste del campionato. Contro una avversaria sotto tono anche a causa delle assenze per oltre 40’ il quintetto di casa, domina la scena chiudendo il primo tempo sul doppio vantaggio iniziando la ripresa concretizzando il terzo goal. Purtroppo, per i locali, come spesso accaduto alla distanza le certezze vengono meno tant’è che, invece di assestare il colpo del k.o. ad avversari in ginocchio si fanno sovrastare dalla altrui voglia di rivalsa. Lo Zefhir/Reggio, infatti, dapprima rimesso in piedi da Rappocciolo con l’incontenibile Santoro, trova la forza di colmare il gap pareggiando il conto. Nel poco tempo restante gli ospiti, provano a sovvertire l’esito ma, obiettivamente, sarebbe stata una beffa per la generosa Xenium ancor auna volta costretta a rinviare l’appuntamento con la seconda vittoria stagionale.

FUTSAL CLUB FILADELFIA – FANTASTIC FIVE SIDERNO 6 - 4

Marcatori: 3’ Dastoli (FCF), 15’ Dattilo (FFS), 19’ Carchedi (FCF); 30’ Palumbo (FFS), 31’ Cajal (FFS), 39’ Dastoli (FCF), 42’ Palumbo (FFS), 43’ Carchedi (FCF), 49’ Cristaudo (FCF), 62’ Lacaria (FCF)

Filadelfia SidernoFiladelfia SidernoInizia bene il 2019 per i biancoblu che battono con sofferenza i reggini dopo una prestazione non certo da ricordare. Primo tempo molto equilibrato con la Futsal in vantaggio con Dastoli, rispondono subito gli ospiti che pareggiano poco dopo. Molti errori da parte delle due squadre, è la squadra di casa che ha le migliori occasioni con Cristaudo e Valia che a porta vuota manda fuori. Dal possibile vantaggio si passa ad essere sotto, tiro libero e gol ospite. Reazione biancoblu non si fa attendere e arriva al pari grazie ad un rimpallo che favorisce Carchedi che al volo mette dentro prima della fine della frazione. Secondo tempo comincia male con i leoni che subiscono il gol. Leoni subito in avanti ma il portiere ospite ribatte le conclusioni, fino al pari di Dastoli. Si accende la gara è di nuovo la Futsal che deve inseguire e di nuovo rimontare con Carchedi. Ci credono i leoni che chiudono gli avversari nella propria meta campo e a 10 minuti dalla fine arriva il gran gol di Cristaudo che trova l angolo con un tiro a mezza altezza. Sofferenza finale con l arrembaggio degli ospiti che ci provano con l uomo di movimento, ma Lacaria spegne le speranze siglando la rete che chiude i conti. Per Lacaria secondo gol stagionale. (a.s. Francesco Gugliotta)

ROSARNESE – POL. CITTANOVA 5 - 4

Raso in azione RosarneseRaso in azione RosarneseRaso FerdinandoRaso FerdinandoMarcatori: Taverna, Cannizzaro (2), Raso, Nocifera per Rosarnese. Bovalina (4) per Pol. Cittanova

Nonostante la posta in palio Rosarnese e Cittanova si sono affrontate cavallerescamente cercando da subito di dettare i tempi di giuoco. In questo compito è riuscita meglio la Rosarnese che, capitalizzando cinicamente le occasioni create acquisisce l’iniziale vantaggio conducendo in porto sino al triplice fischio. IL Cittanova, nonostante la verve offensiva di bomber Bovalina, non riesce a tenere testa ai padroni di casa che, incassano tre preziosi punti tornando a rivedere la zona salvezza.

FUTSAL FORTUNA – PRO PELLARO/SOCCER LAB 4 - 4

Marcatori: Ciccarello (2), Nisticò (2) Futsal Fortuna. Cantarella (3), Fortugno Pro Pellaro/Soccer lab

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy