Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Pronostico rispettato, Davoli vs. Zefhir/Reggio finale play-off

  • Scritto da Cristoforo Malara
  • Categoria: Serie C2/B

XeniumXeniumNon sono state lesinate emozioni in queste due opposte gare. Lo Zefhir/Reggio imbrigliato dal Filadelfia nella prima parte di gara, il team reggino emerge alla distanza assestando il micidiale con la premiata ditta Rappocciolo-Zoccali l’uno-due nel finale di ripresa. Sorprendente, invece, la vittoria della Xenium capace di reagire alla grande, alla rete del provvisorio svantaggio maturata nel primo tempo. Nel secondo tempo, infatti, il calo atletico del Fortuna, favorisce la migliore condizione degli ospiti che, dapprima pareggiano e a 2’ dal termine realizzano con l’esperto Branca, la rete della salvezza. Per il Futsal Fortuna la stagione iniziata sotto tono si conclude nel peggiore dei modi.

ZEFHIR/REGGIO - FUTSAL CLUB FILADELFIA 4 - 2

Marcatori: 14’ Cristaudo (FCF), 31’ Zoccali, 32’ Rappocciolo, 49’ Panzarella (FCF), 55’ Rappocciolo, 58’ Zoccali

Zefhir Reggio Zefhir Reggio Oggi per quello che si è visto in campo ci sarebbe voluta una nuova regola, tutte e due le squadre in finale! Il fattore campo non si è assolutamente visto, da una parte gli ospiti che hanno impostato la partita basandola su un ottima difesa con ripartenze fulminee, dall'altra i padroni di casa che hanno messo in atto un lungo possesso palla cercando lo spiraglio giusto per la conclusione decisiva. Primi minuti di studio con pochi tiri in porta, il Filadelfia passa in vantaggio su calcio d'angolo battuto velocemente con una difesa locale piazzata male, ne approfitta Cristaudo che insacca a pochi metri dalla linea di porta. I padroni di casa accusano il contraccolpo in maniera eccessiva, tanto è che i ragazzi di mister Rondinelli non hanno la forza di chiudere, forse, definitivamente la partita due volte con Panzarella, la prima a porta quasi sguarnita, la seconda su tiro libero. Fortunatamente il primo tempo si chiude sul risultato di 0 - 1 che sta molto stretto ai ragazzi del Filadelfia. Il riposo fa bene a Tamiro e compagni che entrano in campo con un altro spirito. Il risultato cambia nei primi cinque minuti grazie alle reti di Zoccali e Rappocciolo che permettono allo Zefhir Reggio fc di amministrare con tranquillità la partita visti i due risultati su tre a disposizione. Ma è negli ultimi otto minuti che ricominciano i giochi d'artificio, prima pareggia Panzarella rimettendo tutto in discussione fino a quando ancora una volta la coppia Rappocciolo Zoccali mette fine alla contesa sportiva! Alla fine applausi meritati per tutti con vincitori e vinti a centrocampo a stringersi sportivamente la mano. Sabato l'ultimo atto tra due squadre che in cinque volte che si sono incontrate hanno sempre pareggiato... che vinca il migliore!

FINALE PLAYOFF (13/04)

DAVOLI ACADEMY – ZEFHIR/REGGIO

FINALE PLAY-OUT

FUTSAL FORTUNA – XENIUM 1 - 2

Marcatori: 26’ Tallarigo (FF), 48’ Corbini, 58’ Branca

Xenium Xenium Vittoria doveva essere, vittoria è stata. La Xenium riscatta in 60 minuti un campionato formato ‘mini’, andandosi a prendere la salvezza sul campo del Futsal Fortuna. Una prestazione tutta cuore e determinazione quella degli uomini di Carrozza, condita dalle ottime giocate di Iannò e Cannizzaro e dalle chiusure perfette di Modafferi. Partita tesa e bloccata nel primo tempo, le due squadre si studiano e pensano più a non scoprirsi che ad attaccare. Ci prova con maggiore convinzione il Fortuna nei primi minuti di gioco, ma Corigliano fa buona guardia su due conclusioni di Tallarigo. La Xenium prova ad imbastire pericolose azioni offensive con Iannò e Branca, ma la difesa di casa si salva. La prima frazione di gioco sembra concludersi sullo 0-0 ma, a cinque dall’intervallo, i padroni di casa trovano il pertugio vincente che gli permette di andare al riposo in vantaggio. Nella ripresa però è tutta un’altra Xenium, Corbini prende in mano la propria squadra e va vicinissimo al pari con un interno destro che il portiere avversario neutralizza come può. Il Fortuna sbanda paurosamente e, al decimo minuto di gioco, incassa la rete del pari. Il solito Corbini si incarica di battere una punizione guadagnata dal perfetto Modafferi. Il sinistro a giro è chirurgico, la sfera si insacca a fil di palo e il risultato torna in parità. L’1-1 non serve a nulla però, così Carrozza si gioca la carta Branca nel secondo tempo per provare a risolverla. Il cambio dà i frutti sperati, infatti a due minuti dalla fine proprio il neo entrato piazza la zampata vincente. Modafferi si accentra e con la coda dell’occhio vede l’inserimento di Branca, l’assist è perfetto così come la conclusione in scivolata del numero 9, che buca sul primo palo il portiere avversario. Palla al centro e due minuti di recupero, nel corso dei quali il Fortuna prova a riacciuffare la partita con il portiere di movimento. Niente da fare però, la Xenium tiene botta ed esulta al triplice fischio finale, prendendosi una salvezza ‘insperata’ per larghi tratti della stagione.

RETROCEDONO IN SERIE D

FUTSAL FORTUNA – PRO PELLARO/SOCCER LAB – LUDOS

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy