Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

4 al comando

  • Scritto da Cristoforo Malara
  • Categoria: Serie C2/B

icaroicaroSeconda giornata di SERIE C2/B, che porta in vetta 4 squadre. Vola la Gallinese, che però perde Mister Milici per motivi di lavoro, questa è stata la sua ultima sulla panchina della Gallinese, anche noi di calabriafutsal auguriamo il meglio a Michele Milici. Con 17 gol fatti in due partite, anche il Virtus SBS è in testa, mentre il Cittanova resta in testa segnando 8 gol al Roccelletta, chiude il quartetto il 365Roccella vincendo una sfida dura e importante. Gara divertente tra Pol.Icaro (foto) e FF Siderno 4-4 identico punteggio tra Futsal Seles e Xenium.

365 ROCCELLA - FILADELFIA 8-7

Marcatori: Ienco(3), Origlia(3), Parrinello,Procopio(R), Procopio, Valia(2), Dastoli, Giampà, Panzarella, Mandarano

15 gol ma potevano essere molti di più, se non ci fosse stata la bravura dei due portieri ed i legni a fermare le due squadre. 
Bella partita quella vista oggi al circolo tennis club di Roccella, disputata a viso aperto dalle due squadre. 
Primo tempo equilibrato che si apre subito col vantaggio ospite al secondo minuto, ma il Roccella oggi ha gamba e corsa e capitan Mattia Ienco trascina la squadra con un gol ed un assist per Palermo che permettono ai padroni di casa di ribaltare il risultato al minuto 21. Il Filadelfia non ci sta e pareggia pochi minuti dopo, allo scadere però  è ancora Ienco a portare in vantaggio il 365 Roccella involandosi sulla destra e calciando di forza sul secondo palo.
Micidiale avvio di secondo tempo dei ragazzi di mister Barba che in 7 minuti allungano fino al 6-2 grazie alla doppietta di Origlia e alla terza rete personale di capitan Ienco, la partita sembra chiusa, ma complice l’uomo di movimento, il Filadelfia riesce a mantenersi a galla e raggiungere il 6-4, arrivano a questo punto altri due gol dei padroni di casa che approfittano della porta vuota e segnano ancora con Origlia e Parrinello.
Sembra il colpo del ko, ma gli ospiti complice anche un calo di attenzione dei padroni di casa, riescono a raggiungere l’otto a sette finale.
Filadelfia che sarà sicura protagonista del campionato, grazie al bel gioco e all’esperienza messa in campo dai suoi giocatori, Roccella che aggiunge altri punti all’obiettivo stagionale della tranquilla salvezza, in vista della difficile trasferta di sabato prossimo a Sant’andrea. (fb 365 Roccella Jonica)

GALLINESE - NAUSICAA 3-1

Marcatori: Quattrone (2), Modafferi(G), Feudale(N)

 Prima partita casalinga dell’ASD Gallinese in serie C2 e prima vittoria. Una vittoria sofferta per i ragazzi di mister Milici , contro un ottima formazione come quella del Nausicaa Calcio a 5. La squadra di Sant’Andrea apostolo è venuta in riva allo stretto per dare battaglia , e così ha fatto giocando alla pari per tutto il primo tempo , rischiando di capitolare più volte , ma allo stesso modo sfiorando in più occasioni il gol del vantaggio , evitato da grandi interventi di capitan Tiziano e dalla nostra sempre attenta difesa. Una bella partita insomma , sbloccata nella ripresa , al termine di una splendida azione corale da Quattrone , che da il la’ ad un micidiale 1-2 che vede il raddoppio di Modafferi sancire la netta supremazia dei nostri nella seconda frazione . Nel finale la bravura del Nausicaa ed un po’ di imprecisione dei nostri portano il risultato nuovamente in bilico sul 2-1 , prima che ancora Quattrone (doppietta oggi ) inchiodi il risultato sul 3-1 finale.
Dunque seconda partita e seconda vittoria, c’è di che essere contenti insomma ....ma sarà capitato a tutti di vivere un bel momento , e di non essere felici fino in fondo? Crediamo di si , e comunque questo momento è oggi per l’ASD Gallinese. Infatti al termine della vittoriosa partita odierna il nostro stimato ed apprezzatissimo tecnico Michele Milici ha ufficialmente rassegnato le dimissioni dalla guida tecnica della prima squadra per motivi di lavoro, gli stessi che lo porteranno a trasferirsi in Lombardia. Mister Milici ha dato tanto a questa società dentro e fuori dal campo, apprezzato e ben voluto dai suoi giocatori e da quelli che lo hanno affrontato da avversari, è stato e sarà sempre un esempio.
Caro Michele, l’ASD Gallinese tutta dal presidente fino all’ultimo dei bimbi arrivato nella nostra Academy ti augura il meglio per la vita e per questa tua nuova avventura lavorativa che stai per affrontare e ti ringrazia per tutto, ma più di tutto ti ringrazia per esserci stato! (fb Gallinese)

Finisce 3 a 1 il big match disputatosi al palazzetto di Gallina che ha visto i padroni di casa imporsi sui nostri ragazzi. Un match bellissimo, emozionante, maschio, senza esclusione di colpi, ma sempre con il massimo rispetto sportivo da parte di entrambe le compagini. Mister Cento, che anche oggi ha regalato calcio spettacolo, parte con un quintetto super offensivo schierando il solito Corapi tra i pali, Parisi, Bono, Feudale e Betró. Il primo tempo sono i ragazzi del Nausicaa a costruire di più, con due importanti giocate sotto porta di Bono e Betró purtroppo sprecate sul fondo. Poco dopo, una bellissa giocata di Castanó che prova un pallonetto a giro trova una deviazione millimetrica dell'estremo difensore. E ancora, un altro tiro di Betró al volo che purtroppo si ferma sulla traversa. La prima frazione di gioco dunque si conclude per 0 a 0. Si torna in campo per il secondo tempo e dopo qualche minuto, la gallinese avanza di uno con un bel gioco di sponda. I ragazzi provano a reagire ma subito dopo incassano il secondo goal. La Nausicaa non ci sta e al quindicesimo minuto, grazie ad un movimento prepotente di Castanó, accorcia le distanze con Feudale. I ragazzi ci credono e ripartono a giocare forte con un altro tiro da fuori area dello stesso Feudale che si ferma sulla linea di porta grazie ad un intervento del difensore gallinese a portiere battuto. Proprio in quel momento, ormai sbilanciata in avanti, la nostra squadra incassa il terzo goal con il risultato finale appunto di 3 a 1. Impressionante la prestazione dei nostri ragazzi che hanno regalato, per l'ennesima volta, una prestazione emozionante mettendoci cuore e gambe. La società Nausicaa ringrazia i suoi "rivali" per l'ospitalità e la signorilità riservataci. Ora testa a sabato prossimo in cui ospiteremo la Roccella Futsal. (fb Nausicaa)

FUTSAL SELES - XENIUM 4-4

Marcatori: Branca(2), Richichi, Cannizzaro(X)

POL.CITTANOVA - ROCCELLETTA 8-6

Marcatori: Condello, Sorrenti (2), Nava (5) (PC); Tornincasa(4), Borrelli, Nicoletta(R)

POL.ICARO - F.F.SIDERNO 4-4

Marcatori: Ranieri, Calabrese, Silipo, Voci(I), Campisi, Gnisci, Macrì, Cremona(S)

Arriva in trasferta il primo punto per la FANTASTIC FIVE, contro una squadra forte fisicamente e ben messa in campo da mister SCARPINO. Partita a due, anzi tre facce. Inizia bene la FANTASTIC FIVE che al 2’ minuto passa in vantaggio con CAMPISI che, servito splendidamente da CREMONA, controlla di petto e fa partire un preciso rasoterra all’angolino alla sinistra del portiere ZERBO. Seguono dieci minuti durante i quali i sidernesi sembrano in totale controllo dell’incontro e potenzialmente capaci di colpire in qualsiasi momento. Al 13’ errore in uscita, palla intercettata sulla tre quarti da CALABRESE che appoggia all’accorrente RANIERI il quale realizza facilmente il gol del pareggio. La FANTASTIC reagisce e sembra poter riprendere nuovamente in mano il controllo della gara arrivando ancora più volte al tiro e difendendo in maniera ordinata ed efficace. Ma 17’ arriva la doccia fredda (ben più fredda del diluvio che sarà riservato alle squadre nella seconda frazione): CALABRESE vede SCRUCI avanti e dal limite della propria area di rigore fa partire un preciso tiro verso la porta avversaria. L’estremo sidernese, tuffandosi all’indietro, sfiora la palla che impatta la traversa. La sfera carambola sulla chieda di SCRUCI, quindi sulla base palo per poi rotolare lentamente oltre la linea di porta. Gol rocambolesco che spezza letteralmente le gambe ai rosa-nero. Al 24’ VOCI ed al 28’ SILIPO portano i padroni di casa sul 4 a 1. Termina così il primo tempo. La ripresa, come detto, si apre sotto un vero diluvio universale, i nuvoloni neri, soltanto visti nel primo tempo, decidono di svuotare tutto il loro carico sui campi del C.S. Girasole. L’erbetta diventa viscida e pericolosa per i calcettisti in campo. Inevitabile assistere, in quella che sarà una partita estremamente corretta, ad alcuni falli di gioco ed a qualche infortunio frutto proprio del terreno scivoloso. In particolare speriamo tutti che la fortuita rotazione del ginocchio sinistro di CALABRESE non abbia conseguenze gravi e gli auguriamo una rapidissima guarigione Tornando alla cronaca della partita, la strigliata che nell’intervallo mister CRESCIMBINI avrà certamente riservato ai suoi ragazzi sortiva gli effetti desiderati. La FANASTIC FIVE aveva una reazione di orgoglio, ma la vera svolta avveniva all’10’: ZERBO usciva rovinosamente, fuori dall’area di rigore, sui piedi di CAJAL che lo stava superando in dribbling, fallo da ultimo uomo e rosso (per chiara occasione da rete) per il portiere catanzarese. Sul conseguente calcio di punizione GNISCI di precisione realizzava la propria rete su millimetrico assist di CREMONA. Partita riaperta e Giove Pluvio che decideva di incrementare la quantità di acqua da scaricare a terra. Difficile in quelle condizioni esprimere qualità tecniche, in campo contavano ora solo equilibrio e voglia di vincere. Al 19’ MACRI’ calcia verso la porta avversaria, una lieve deviazione di RANIERI spiazza l’incolpevole PULERA’. FANTASTIC FIVE ad un passo da agguantare il pari che arriverà solo 4 minuti dopo. Combinazione GNISCI-VITALE- CREMONA con quest’ultimo che al volo di sinistro impatta il palo alla sinistra di PULERA’. La palla rimbalza proprio sul corpo del portiere prima di finire in rete. La parità sembra non accontentare nessuno, tantomeno i padroni di casa che avevano assaporato una possibile vittoria, ma gli assalti degli ultimi minuti non portavano ad altre segnature. L’incontro si chiudeva sul 4 a 4. Per la FANTASTIC FIVE punto guadagnato per come si era messa la partita, due punti persi per le ambizioni di classifica. Complimenti alla Polisportiva Icaro per correttezza e ospitalità dimostrate. (c.s. Fantastic Five Siderno)

VIRTUS SBS - NATURAL FUTSAL 7-4

Marcatori: Vilone(4), Sinopoli, Zaffino(2)(V), Mustica(2), Condrò, Raso(N)

 
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy