Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

PSM Argentano dieci e lode. Sempre più ingarbugliata la lotta playoff

  • Scritto da Cristoforo Malara
  • Categoria: Serie C2/A

San Marco Serralonga schierateSan Marco Serralonga schierateIn un campionato caratterizzato da un marcato equilibrio l’unico punto saldo rimane l’imbattuta capolista Prato San Marco Argentano. In quello che è stato il suo penultimo impegno casalingo la compagine di mister Busa inanella la decima vittoria consecutiva avvicinandosi sempre di più a fregiarsi del record di squadra senza sconfitte in campionato per un traguardo centrato solo da tre compagini ultima delle quali il Traforo (2014/2015). Nulla ha potuto il Serralonga Pertina per arginare la migliore classe del gruppo bianco-amaranto comunque uscendone dal campo a testa alta in virtù delle cinque reti realizzate. L’aria di casa rigenera il Crescendo che, pur faticando rimanda battuto il Giove difendendo il posto d’onore. L’ennesima sconfitta riduce al lumicino le speranze degli uomini del presidente Maringolo di agganciare la zona playout. Detto delle prime due dal terzo all’ottavo posto è lotta aperta per i tre posti validi per gli spareggi promozione. A complicare una classifica che, sabato scorso sembrava avere trovato una propria fisionomia ci hanno pensato Domenico sport, Amantea e Soccer/Montalto. Boscolandia Fut Kroton ingressoBoscolandia Fut Kroton ingressoLa Domenico sport dopo tre sconfitte consecutive lontano da casa centra, nel match decisivo, una importante vittoria sbancando d’autorità il campo dello Sporting club Corigliano scalzandolo dal podio prendendone il posto. La seconda squadra che, scende dal terzo gradino è il Rossano centro storico regolato dalla tenace Amantea che, grazie a questa vittoria torna a sperare di agganciare il quinto posto distante appena due punti. Il terzo colpo grosso lo mette a segno la Soccer/Montalto che, seppur con netto ritardo torna alla vittoria imponendosi alla grande sulla Silver city. A chiudere il quadro delle sei gare in programma il successo della Boscolandia sul Futsal Kroton riportandola in corsa per gli spareggi promozione.

PRATO SAN MARCO ARGENTANO – SERRALONGA PERTINA 8 - 5

Marcatori: Ferrari (3), Bisignano (3), Giorno, Iaquinta per PSM Argentano. Giudice (2), Pellegrino (2), Manes per Serralonga Pertina

San Marco Serralogna centrocampoSan Marco Serralogna centrocampoNella terzultima giornata del campionato, gli uomini di Busa non sbagliano e portano a casa altri 3 punti record, battendo il Serralonga Pertina. I padroni di casa gestiscono la gara sin dall’inizio passando in vantaggio con Bisignano e subito dopo arriva il pareggio ospite con Giudice che supera Cipolla e insacca in rete. Da lì in poi sono solo i padroni di casa a fare la partita, chiudendo la prima frazione sul 3-1. Ad inizio ripresa la squadra normanna si porta sul triplo vantaggio. Nel minuto successivo il Prato allunga e gli ospiti rispondono ancora trovando il 5-2. Il Serralonga prova a riaprire la gara e ci riesce al minuto 11 portandosi sul 5-3, ma Busa non ci sta e chiama il time out chiedendo ai suoi di svegliarsi e i calcettisti sammarchesi lo prendono in parola e chiudono definitivamente la pratica portandosi sul 8-3. Nei minuti finali gli Acresi trovano due gol chiudendo la partita sul definitivo 8-5. Nota della gara l’ottimo esordio di Cipolla tra i pali facendosi trovare pronto in molte occasioni. (a.s. Mario Esposito)

CRESCENDO – GIOVE 6 - 4

Maiorano AndreaMaiorano AndreaMarcatori: Vasapollo (3), Maiorano, Milano, Scerbo per Crescendo. Occhiuto (2), Chiappetta, Alfano per Giove.

Partita più difficile del previsto quella di oggi al palamilone di Crotone tra il Crescendo e il Giove, combattuta colpo su colpo da un Giove mai domo e che non sembrava affatto l'ultima della classe. Primo tempo terminato sul 3 a 3 con belle parate del portiere ospite. Nella seconda frazione di gioco il Crescendo ha alzato i ritmi della gara e solo negli ultimi dieci minuti riesce meritatamente a prevalere sulla squadra avversaria. (a.s. Crescendo)

 

 

SPORTING CLUB CORIGLIANO – DOMENICO SPORT 2 - 5

Marcatori: 25’ Benenati (SCC), 29’ Novello, 34’ Ceraldi, 48’ De Luca (SCC), 55’ Novello, 61’ Mantuano, 62’ Martini

Domenico sport Domenico sport La Domenico sport “vendica” la sconfitta dell’andata restituendo le stesse reti subite di contro incassandone tre in meno. Lo Sporting club fallisce l’occasione di ipotecare la zona playoff facendosi nuovamente scavalcare in graduatoria dai cinici calcettisti tirrenici. Sintetizzando la vittoria della Domenico sport è tutto sommato legittima ma, il passivo subito dai padroni di casa è decisamente eccessivo. La prima parte di gara è contraddistinta da un sostanziale equilibrio testimoniato dalle marcature di Benenati e Novello entrambe nel finale di tempo. Nella ripresa la rete di Ceraldi scuote i coriglianesi che, dopo essersi visti negare dall’ottimo Filippo la via del goal al 48’ pareggiano il conto con De Luca. Non paghe della divisione della posta i due quintetti provano a prevalere l’uno sull’altro. Mentre i tentativi dello Sporting vengono arginati dal Filippo la Domenico sport non sbaglia siglando il nuovo vantaggio con Novello. Ai padroni di casa non rimane che giocarsi il tutto per tutto lasciando sguarnita la retroguardia e per un navigato bomber come Mantuano è facile realizzare la quarta marcatura precedendo l’ultima in pieno recupero di Martini penalizzando oltre i propri demeriti, lo Sporting club Corigliano.

SOCCER/MONTALTO – SILVER CITY 8 - 2

Lopetrone Francesco Soccer MontaltoLopetrone Francesco Soccer MontaltoMarcatori: Lopetrone (5), Thiago (2), Servino per Soccer/Montalto. Paola (2) Silver City

Dopo una sfilza di sei risultati consecutivi negativi la Soccer/Montalto, risorge superando nettamente la terza forza del campionato. La settimana di sosta è servita a mister Basile per preparare al meglio il match ma, soprattutto il finale di stagione altresì, recuperando Pellegrini (tra i migliori in campo) ed il brasiliano Thiago autore di una doppietta. L’esperta Silver nulla ha potuto contro le maggiori motivazioni dei padroni di casa che, ispirati da bomber Lopetrone, blindando i tre punti portandosi sul 5-0. La rete di Paola non scuote più di tanto le certezze dei locali che, restando in partita ristabiliscono le distanze. Ak triplice fischio esulta la Soccer/Montalto che, auspica di confermare l’ottima prestazione nelle restanti due gare. Di contro la Silver dovendo andare sul campo della capolista prima di concludere in casa contro il Giove per restare aggrappata alla zona playoff oltre che nelle proprie potenzialità, deve sperare che i prossimi risultati continuino a rivoluzionare le posizioni di testa mantenendo incerta la lotta per la zona promozione.

AMANTEA – ROSSANO CENTRO STORICO 5 - 3

Filice Guerino AmanteaFilice Guerino AmanteaMarcatori: Delizia, Miraglia, aut (RCS), Certosino (RCS), Filice, Graziano (RCS), Mammola, Miraglia

Importante successo dell’Amantea che, scala la classifica strizzando l’occhio ad una zona playoff a portata di mano. Decisamente più in palla i tirrenici, si portano sul doppio vantaggio prima di subire la rimonta dei rossanesi dando la sensazione di un cambiamento di gara. L’Amantea, però, non si scompone e dopo il botta e risposta portando il parziale sul 3-3 prende in mano le redini del giuoco e grazia a Mammola e Miraglia chiude sotto doppia mandata i tre punti.

 

 

 

 

BOSCOLANDIA – FUTSAL KROTON 6 - 4

Marcatori: 3’ G. Gervasi (BO), 9’ N. Abate (BO), 10’ Bianco (BO), 14’ N. Abate (BO), 20’ E. Gervasi (BO), 26’ Donato (FK), 28’ Arlotta (BO), 40’ Zanda (FK), 50’ Molè (FK), 61’ Suppa (FK)

Boscolandia Fut Kroton schierateBoscolandia Fut Kroton schierateAll'impianto sportivo polivalente di Pianette di Rovito è in programma la gara tra Boscolandia e Futsal Kroton valida per il terzultimo turno di campionato. Boscolandia dopo le ultime deludenti uscite cerca il riscatto casalingo per rimanere agganciata al treno dei playoff. I rossoblu rovitesi partono forte e già al 3' trovano il vantaggio, N. Abate cerca e trova l'inserimento di G. Gervasi che da distanza ravvicinata mette in rete, 1-0. Al 4' Zanda per gli ospiti ci prova di tacco ma Baldino non si fa sorprendere. Al 7' tiro a giro di N. Abate che colpisce l'esterno dell rete. La squadra di mister Abate prova la manovra avvolgente e, al 9', proprio al termine di un lungo fraseggio, trova il 2-0 con N. Abate su assist di Bianco. Passa un minuto e lo stesso Bianco realizza il 3-0 con un azione personale sulla sinistra conclusa con un tiro di precisione che non da scampo al portiere ospite. Al 14' N. Abate dalla sinistra si coordina e tira con la palla che si infila in rete per il 4-0 rovitese. Inizio veemente della squadra locale che muove velocemente la palla, gli ospiti appaiono in netta difficoltà. Al 19' Zanda lavora palla per Donato che tira trovando la parata sicura di Baldino. Al 20' E. Gervasi chiede e trova la triangolazione con N. Abate, si presenta davanti al portiere, lo evita con una finta e deposita in rete, 5-0. Al 21' punizione di Perri respinta da Baldino. Boscolandia futsal Kroton azioneBoscolandia futsal Kroton azioneAl 25' rapida ripartenza di Boscolandia con G. Germano fermato dal portiere. Al 26' distrazione difensiva rovitese, Donato anticipa Baldino in uscita e trova il goal del 5-1. Al 28' il Futsal Kroton perde palla in uscita ed Arlotta, solo davanti al portiere, non sbaglia, 6-1. All'ultima azione del primo tempo Perri trova il gran tiro smanacciato in angolo da Baldino. Finisce il primo tempo con il netto predominio della squadra di casa che chiude meritatamente con un largo vantaggio. Al 2' del secondo tempo bolide di Tarsitano parato dal portiere in due tempi. Al 6' Molé si destreggia al limite e tira, Baldino si salva di piede. Al 10' punizione defilata sulla destra, tiro preciso di Zanda che accorcia, 6-2. All'11' Occhiuto supera il portiere in uscita e calcia, salva sulla linea un difensore crotonese con l'aiuto del palo. Al 15' N. Abate serve E. Gervasi che calcia addosso al portiere. Al 18' Donato da sinistra impegna Baldino che smanaccia in angolo. Arlotta Giovanni BoscolandiaArlotta Giovanni BoscolandiaAl 20' azione personale di Molé che calcia e trova l'angolino basso alla sinistra di Baldino, 6-3. La squadra crotonese ci crede e prova a mettere alle corde Boscolandia. Al 21' Molé si gira  e trova la deviazione di Baldino in angolo. Al 25' tiro libero di Molé con Baldino che para a terra. Al 28' Pugliese a tu per tu con Baldino che riesce a murare. Al 31' tiro libero trasformato da Suppa per il definitivo 6-4. Boscolandia trova la vittoria dopo tre turni ed aggancia la zona playoff. Vittoria meritata con sofferenza finale, merito anche di un Futsal Kroton mai domo che ha lottato fino all'ultima palla dell'incontro. Terzo tempo all'insegna del fair play tra le due compagini. (a.s. Natale Occhiuto)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy