Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Il P.S.M. Argentano sbanda all'ultima curva, Boscolandia ai playoff

  • Scritto da Cristoforo Malara
  • Categoria: Serie C2/A

BoscolandiaBoscolandiaIl palese equilibrio ed i continui ribaltoni in testa ed in coda che, hanno caratterizzato questo girone si sono manifestati anche nell’ultimo turno di campionato caratterizzato dalla prima sconfitta stagionale della dominatrice del torneo Prato San Marco Argentano. Questa risultato è stato la punta dell’iceberg di una giornata che, per l’ennesima e decisiva volta ha, sovvertito le posizioni in chiave playoff promuovendo sul filo di lana la Boscolandia a scapito dello Sporting club Corigliano (crollato in casa) e del Rossano centro storico (critico verso l’operato dell’arbitro). Andiamo con ordine esaltando la grande prestazione della Boscolandia capace di infliggere il primo stop stagionale alla capolista Prato San Marco Argentano presentatesi, all’ultimo appuntamento, come unica imbattuta della serie C. La squadra di mister Abate grazie ad un impetuoso avvio di gara ipoteca l’importante successo spianandogli la strada verso la semifinale playoff sul campo del Crescendo. Pur certa del posto d’onore la compagine di mister De Santis non concede sconti alla Domenico sport imprimendole da subito un grande ritmo mettendo in cascina la tredicesima vittoria in campionato. Ad affrontare la Domenico sport in casa nella seconda semifinale sarà la Silver City. Il team del presidente Argento, come da pronostico, dilaga contro il retrocesso Giove concretizzando ben nove reti. SCC SCC Dopo essere stata a lungo nelle prime cinque posizioni nell’ultimo match casalingo lo Sporting Club Corigliano crolla al cospetto di una più motivata Serralonga Pertina. Il clamoroso tonfo fa precipitare i coriglianesi, fuori dalla zona promozione. Una delle gare più attese in quanto s’incrociavano i destini playoff e playout, si è giocata in quel di Montato. Al termine di una intensa ed avvincente serie di goal la Soccer/Montalto, piega all’ultimo istante il Rossano centro storico per qualche minuto virtualmente incluso nella zona playoff. Questo vittoria consente ai ragazzi di mister Basile di giocarsi in casa il decisivo spareggio playout lasciando l’amaro in bocca ad un Rossano decisamente contrariato dalla direzione arbitrale. Il solo incontro privo di interessi è stato quello di Amantea con i padroni di casa che, chiudono la stagione nel peggiore dei modi facendosi battere dai terribili ragazzi del Futsal Kroton risvegliatesi tardivamente al punto di non riuscire ad evitare la retrocessione in serie D.

BOSCOLANDIA – PRATO SAN MARCO ARGENTANO 9 - 6

Marcatori: 1’ Occhiuto, 4’ G. Gervasi, 5’ Colla (PSM), 6’ Garofalo, 8’ N. Abate, 20’ Colla (PSM), 27’ Occhiuto, 29’ Nudo (PSM), 31’ Garofalo, 34’ e 39’ N. Abate, 43’ Ferrari (PSM), 44’ Andropoli (PSM), 50’ Arlotta, 59’ D’Agostino (PSM)

Boscolandia San Marco centrocampoBoscolandia San Marco centrocampoAll'impianto sportivo Polivalente di Rovito si gioca l'ultima gara della stagione tra Boscolandia, reduce dall'ennesima delusione in quel di Acri giunta, ancora una volta, nel finale, e l'imbattuta capolista Prato San Marco Argentano, gia' da tempo promossa nella categoria superiore. Flebili, dopo le tante occasioni perse, le speranze per la squadra di casa di raggiungere i play off! Al 1' minuto di gara Boscolandia trova subito il vantaggio con Occhiuto che chiude in rete su assist di G. Garofalo, 1-0. Al 4' ancora Garofalo si destreggia sulla destra e serve al centro per l'accorrente E. Gervasi che da due passi deposita in rete, 2-0. Al 5' palla persa in uscita da Boscolandia, recuperata da D. Nudo che fredda L. Baldino, 2-1. Al 6' il capitano G. Garofalo si mette in proprio sulla sinistra e calcia trovando l'incrocio dei pali, 3-1. Forsing rovitese, palla di E. Gervasi per N. Abate che riceve palla spalle alla porta, si gira e trova la rete del 4-1. Al 13' F. Colla é fermato da L. Baldino in uscita. Al 15' ci prova Tarsitano ma il portiere ospite si oppone con bravura. Al 20' azione sulla destra del Prato San Marco Argentano, palla scaricata per M. Ferrari che trafigge L. Baldino, 4-2. Al 23' doppia prodezza dell'estremo difensore sui tiri di Arlotta prima e di Occhiuto poi. Boscolandia San MarcoBoscolandia San MarcoAl 25' G. Garofalo impegna ancora il portiere al termine di un'azione personale. Al 26' Occhiuto serve G. Garofalo che di prima intenzione colpisce il palo alla destra del portiere. Al 26' Occchiuto conclude in rete al termine di un'azione corale, 5-2. Nel finale di tempo gli ospiti colpiscono prima un palo con D. Nudo e poi accorciano le distanze con S. D'Agostino che trova la rete con una deviazione fortuita di G. Garofalo.  Finisce il primo tempo sul risultato di 5-3. La ripresa si apre con un gran tiro di G. Garofalo respinto dal portiere, la palla termina sui piedi dello stesso capitano che si coordina e trova una bellissima rete, 6-3. Al 2' N. Abate si incunea dalla sinistra e colpice l'incrocio dei pali alla sinistra del portiere. Al 7' veloce ripartenza rovitese con G. Garofalo che pesca N. Abate che non sbaglia e trova la rete del 7-3. Al 9' ancora G. Garofalo con un filtrante pesca N. Abate che sigla la personale tripletta, 8-3. Boscolandia San Marco Boscolandia San Marco Reazione d'orgoglio della capolista che in due minuti accorcia le distanze, al 13' con M. Andropoli che riceve da punizione e scarica in porta ed al 14' con F. Colla che conclude in rete un'azione personale, 8-5. Al 16' Tarsitano colpisce il palo. Al 20' rapidissima ripartenza di G. Gervasi che serve Arlotta per il 9-5 rossoblu. Al 24' il portiere ospite respinge prima un tiro di Arlotta e poi, sulla ribattuta, devia in angolo un bolide di Occhiuto. Al 29' F. Colla da destra trova la rete del 9-6. Al 30' nuovo palo di Tarsitano. Nel finale succede l'incredibile con tutti i componenti della squadra incollati a vedere i risultati live sul telefonino! Arriva il clamoroso finale da Corigliano, qualche minuto dopo arriva anche il finale di Montalto, per Boscolandia é festa grande, acciuffati sul filo di lana gli ormai insperati playoff! (a.s. Natale Occhiuto)

CRESCENDO – DOMENICO SPORT 7 - 5

Maiorano AndreaMaiorano AndreaMarcatori: Maiorano (3), Scerbo (2), Vasapollo, Cavallaro, per Crescendo. Calvano, Mannarino, Martini, Novello, Quirino per Domenico sport.

Il Crescendo chiude con una bella vittoria la regular season confermandosi meritatamente come vice capolista del torneo di C2 girone a. Pronti via al primo affondo i Crotonesi sono subito in vantaggio. Pareggio a sorpresa del Domenico sport, ma immediatamente i padroni di casa si portano in vantaggio e impongono il ritmo del gioco e solo grazie alle strepitose parate del portiere ospite chiudono la partita con un punteggio di sole due reti di vantaggio. (a.s. Crescendo)

SILVER CITY – GIOVE 9 – 1

Marcatori: 1’ De Gori, 16’ Paola, 25’ Donato, 35’ G. Argento, 40’ e 41’ De Paola, 43’ Alfano (GI), 44’ De Luca, 48’ e 51’ Gatti

 SPORTING CLUB CORIGLIANO – SERRALONGA PERTINA 7 - 10

Marcatori: 12’ Benenati (SCC), 14’ Giudice, 17’ e 20’ Abbruzzese (SCC), 29’ aut. Benenati, 30’ Manes, 31’ e 37’ Giudice, 40’ Campanaro, 47’ Giudice, 48’ Sposato, 50’ Benedetto (SCC), 51’ Campanaro, 52’ e 53’ Benedetto (SCC), 55’ Granata (SCC), 58’ Giudice

SCC Serralonga schierate SCC Serralonga schierate Dopo avere stazionato per quasi tutto il campionato nelle prime cinque posizioni lo Sporting club Corigliano, stecca l’ultimo atto stagionale chiudendo la stagione. Incredibile la metamorfosi dei locali tanto validi e concreti nel primo tempo quanto apatici e molli nella ripresa. Nei primi 20’ di giuoco lo Sporting appare padrone del campo conducendo per 3-1 consolidando il terzo posto. I primi scricchiolii emergono nel finale di tempo quando un autorete di Benenati e la zampata di Manes rimettono in corsa il Serralonga sancendo il parziale di 3-3. L’intervallo si rivela deleterio per i coriglianesi che, tornano in campo senza la dovuta concentrazione. Requisito, invece, consono agli ospiti per oltre 15’ dominatori del campo al punto di realizzare cinque reti blindando i tre punti. La tardiva reazione dei padroni di casa non riesce a colmare il gap ed al triplice fischio ad esultare a metà (in virtù del risultato proveniente da Montalto) sono i calcettisti del Serralonga Pertina.

SOCCER/MONTALTO – ROSSANO CENTRO STORICO  6 - 5

Marcatori: Pellegrini (3), Lopetrone (2), Servino per Soccer/Montalto. Certosino (2), Graziano (2), Buffone per Rossano centro storico.

Basile Alessandro allenatore Soccer MontaltoBasile Alessandro allenatore Soccer MontaltoSuccesso in dirittura d’arrivo per la squadra di casa che, grazie al colpo di coda, disputerà in casa, il playout decisivo contro il Serralonga Pertina. Pur vincendo con merito non è stato per nulla semplice piegare la resistenza del valido Rossano che, per diversi minuti ha stazionato nelle prime cinque posizioni della classifica. Entrambe consapevoli che, solo la vittoria poteva consentire ai due quintetti di centrare gli opposti obiettivi la gara, entra da subito nel vivo con la rete sblocca risultato realizzata dagli ospiti. Veemente la reazione dei padroni di casa capaci di ribaltare il punteggio prima di subire il controsorpasso del Rossano per poi chiudere la prima frazione concretizzando il 3-3. Nel secondo tempo la Soccer/Montalto realizzando due reti, sembra avere incanalato la gara ma, i rossanesi confortati dalle positive notizie provenienti intensificano il ritmo pareggiando il conto. La divisione della posta è deleteria per entrambe per cui l’una prova a prevalere sull’altra ed alla fine, a trovare la zampata vincente è la squadra di mister Basile. Al vetriolo le parole del tecnico ospite Attadia al termine del match affermando: Considerando l’importanza della gara mi chiedo come sia stato possibile affidare la direzione ad un arbitro privo della necessaria esperienza. Due clamorose sviste hanno condizionato il risultato impedendoci di conquistare la meritata qualificazione ai playoff. Siamo profondamente delusi dalla scarsa considerazione nei confronti di società che, pur avendo poco peso fanno grandi sacrifici per portare avanti una logorante stagione. Stiamo sincerando pensando di non iscriverci al prossimo campionato di serie C2.

AMANTEA – FUTSAL KROTON 2 - 6

Marcatori: Ganci (AM), Zanda (FK), Miraglia (AM), Zanda, Migale (2), Iannice, Yallo per Futsal Kroton

Zanda Paolo Futsal KrotonZanda Paolo Futsal KrotonDura appena 30’ la gara dell’Amantea, surclassato nella ripresa, dai baldi giovani del Futsal Kroton. L’ultima gara della stagione sembra iniziare sotto i migliori auspici per il team tirrenico in vantaggio con Ganci. Il provvisorio pareggio ospite non scuote più di tanto i locali tant’è che, prima del riposo rimettono la freccia del sorpasso con Miraglia. Tutt’altra storia il secondo tempo nel quale, la freschezza degli ospiti fa la differenza. L’esperto Zanda coadiuvato dai terribili boys spaziando in lungo ed in largo mandano in tilt la retroguardia tirrenica che, in men che non si dica, subisce cinque reti dai già retrocessi avversari incappando nell’undicesima sconfitta di un campionato da dimenticare.

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy