Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Noi del C5 - TOP 12 C2/A 2018/2019

  • Scritto da Cristoforo Malara
  • Categoria: Serie C2/A

locandia Noi C5 locandia Noi C5 Contrariamente a quanto fatto nelle precedenti annate iniziamo a conoscere nomi e volti dei TOP 12 partecipanti alla XI^ edizione NOI DEL C5 iniziando dalla C2/A. Questo girone è stato dominato dal Prato San Marco Argentano che, solo nell’ultimo turno di campionato ha perso la propria imbattibilità. Degna damigella d’onore il Crescendo anch’essa promossa in C1 in virtù della conferma nei campionati Nazionali di tutte le società calabresi. Rispetto al girone B nel gruppo più meridionale dei dodici prossimi protagonisti della manifestazione, sono appena quattro i calcettisti che, hanno vestito la maglia di TOP 12. Scopriamone nomi e volti iniziando dagli estremi difensori.

Camera Paolo e Filippo MirkoCamera Paolo e Filippo MirkoCAMERA Paolo: Il numero uno del Prato San Marco Argentano con cinque presenze nei TOP 12 settimanali è il secondo portiere più votato del campionato. Il valido portiere raccoglie l’eredità del compagno di squadra Cipolla lo scorso anno TOP 12 evidenziando la valida scuola dei numeri uno sammarchesi.

FILIPPO Mirko: Portiere di grande affidabilità Filippo è l’estremo difensore con più presenze nella TOP 12 settimanale. Il numero uno della Domenico sport è un veterano della manifestazione avendoci partecipato nel 2016 e 2017 per cui, dopo una stagione di pausa, torna a vestire i panni del protagonista.

Bisignano Andrea e Ferrari MarcoBisignano Andrea e Ferrari MarcoBISIGNANO Andrea: Senza dubbio il punto di forza del Prato San Marco Argentano testimoniato dalle 8 +2 presenze nella TOP 12. Come per Filippo Andrea è alla sua terza convocazione a NOI DEL C5. Le precedenti risalgono, sempre nelle vesti di TOP C2, al 2015 e 2017.

FERRARI Marco: Prima convocazione per il valido calcettista del Prato San Marco Argentano. Insieme a Bisignano e Giorno è stato il giocatore con più segnalazioni settimanali in qualità di migliore in campo.

Scerbo Emiliano e Maiorano AndreaScerbo Emiliano e Maiorano AndreaSCERBO Emiliano: Con ben 12 segnalazioni di cui 9 nel ruolo di TOP settimanale, il trentasettenne è stato il giocatore di maggiore rendimento del Crescendo contribuendo in maniera significativa, alla promozione in C1. Ila convocazione nei TOP 12 è il giusto riconoscimento alla sua lunga carriera.

MAIORANO Andrea: Se Scerbo rappresenta l’esperienza del gruppo pitagorico Andrea Maiorano, raffigura il nuovo che avanza. Giocatore da ampi margini di miglioramento è stato tra i protagonisti della strepitosa stagione del Crescendo.

Quirino Antonio e De Gori GiulianoQuirino Antonio e De Gori GiulianoQUIRINO Antonio: In assoluto il giocatore di migliore rendimento della Domenico sport. Con le sue nove presenze nei TOP 12 e le 17 reti nelle fila della compagine tirrenica Quirino, ha svolto un ruolo determinante nella conquista del terzo posto in campionato.

DE GORI Giuliano: Calcettista dall’invidiabile fiuto del goal De Gori con 34 reti è stato (insieme a Bisignano) il vice capocannoniere del girone dote confermata anche negli spareggi play-off. Costantemente elevato il rendimento del trentunenne bomber della Silver city al punto di avere inanellato ben 11 segnalazioni di cui 8 nei TOP 12.

Abate Nicholas e Brunetto NicolaAbate Nicholas e Brunetto NicolaABATE Nicholas: L’esperto giocatore della Boscolandia è in assoluto quello con maggiori presenze stagionali nella TOP 12 ovvero 10. Il suo straordinario campionato è confermato dalle 29 reti realizzate contribuendo in maniera determinante al colpo di coda dell’ultima giornata accedendo agli spareggi play-off.

BRUNETTO Nicola: Con le sue 27 reti Brunetto è stato il goleador principe dello Sporting club Corigliano squadra, lungamente protagonista della zona play-off svanita solo nel finale di campionato. Per Nicola questa è la sua seconda convocazione a NOI DEL C5 avendoci partecipato nel 2015 in qualità di TOP 12 C1.

Buffone Fabio e Giudice Santo MariaBuffone Fabio e Giudice Santo MariaBUFFONE Fabio: A differenza del suo concittadino Brunetto, per Fabio questa è la terza convocazione alla manifestazione di fine stagione. La prima nel ruolo di TOP C1 risale al 2016. In questo campionato, il veterano calcettista rossanese, ha ricevuto 8 segnalazione di cui 4 nei TOP 12 settimanali laureandosi con 32 reti, capocannoniere del Rossano centro storico.

GIUDICE Santo Maria: Alla sua prima partecipazione nel campionato di serie C il ventisettenne del Serralonga Pertina ha fatto subito centro laureandosi, con 50 reti, capocannoniere del girone A. Purtroppo nonostante il trono dei bomber, non è riuscito a confermare la propria squadra nella C2 perdendo lo spareggio play-out nel quale, non ha potuto dare il suo contributo causa squalifica. Resta la soddisfazione personale delle sei presenza nella TOP 12 ed il primato nella classifica cannonieri.  

 Busa Angelo mister PSM ArgentanoBusa Angelo mister PSM ArgentanoBUSA Angelo: Rispettando il pronostico di inizio stagione mister Busa, ha condotto al traguardo della C1 un gruppo di qualità gestendolo con abilità e acume tattico. Come più volte accaduto non sempre calcettisti noti sono sinonimo di vittoria. Occorre capire e sapere amministrare con intelligenza un gruppo con diversi leader ed in tutto ciò Busa ci è riuscito appieno.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy