Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Al Futsal Polistena il XII^ Memorial Giuseppe Davoli

  • Scritto da Cristoforo Malara

Futsal Polistena vincitriceFutsal Polistena vincitricePer la non volta il Memorial Davoli è appannaggio della società ospitante e vincitrice del massimo Campionato regionale. Nel tardo pomeriggio di sabato nel palasport “Caduti sul lavoro” di Polistena le tre squadre aggiudicatesi i rispettivi campionati hanno dato vita a delle sfide intense, equilibrate a tratti ruvide confermando le caratteristiche vincenti dei tre sodalizi. Infatti, nonostante le caratteristiche amichevoli della manifestazione atta a premiare le vincitrici dei tre campionati di serie C i rispettivi calcettisti non hanno lesinato energie deliziando i numerosi spettatori presenti sugli spalti. Al termine in un gioioso clima di festa tipico dell’ultimo giorno di scuola, il delegato regionale del calcio a 5 Giuseppe Della Torre, nel ringraziare la società ospitante e le squadre, alla presenza del figlio di Giuseppe Davoli, ha dato il via alle premiazioni conclusesi con un delizioso banchetto. Dirette dagli arbitri Tino Ferdinando di Vibo – Pedullà Francesco di Locri – Scaramuzzino Daniele di Locri. le squadre si sono presentate con i seguenti giocatori:

CITTA’ DI FIORE: Mosca, Spadafora, Gallo, Leto, Guzzo, Lammirato, Loria, Cordua, Madia, Simari, Marano. Allenatore: Federico Umberto

LOCRI FUTSAL: Paviglianiti, Mazzei, Bartolo, Pestich, Rappocciolo, Palumbo, Longo, Calabrese, Oralndo, Vollero, Gnisci. Allenatore: Ferrara Salvatore

FUTSAL POLISTENA: Kleber, De Cario, Calabrese, Pratticò, Creaco, Wellington, Varamo, Ecelestini, Piccolo, De Marzo, Galatà Quaranta. Allenatore: Molluso Pino

CITTA’ DI FIORE – LOCRI FUTSAL 3 – 4 (d.c.r.)

Marcatori: 7’ Simari (CF), 18’ Rappocciolo (LO). Serie rigori: Rappocciolo (LO) gol. Oliverio (CF) parato. Pestich (LO) gol. Simari (CF) gol. Gnisci (LO) gol

Locri futsalLocri futsalLa sfida tra le vincitrici dei campionati della serie C2 come consuetudine, ha inaugurato la serie del triangolare. Dopo una iniziale fase di studio il bomber silano Simari sblocca la partita. La reazione del Locri non tarda ad arrivare ma, il giovane portiere Mosca ne respinge le iniziali insidie arrendendosi alla zampata vincente dell’esperto Rappocciolo. Nel tempo restante nessuna delle due squadre riesce a prevalere sull’altra per cui a stabilire la squadra che disputerà la terza gara sono i calci di rigore premiando l’infallibilità dei calcettisti del Locri

CITTA’ DI FIORE – FUTSAL POLISTENA 2 – 4

Marcatori: 13’ e 17’ Simari (CF), 25’ Wellington (FP), 26’ Creaco (FP), 30’ Pratticò (FP), 30’+3’ Creaco (FP)

Citta di FioreCitta di FioreSulla carta doveva essere una partita senza storie invece, il campo ha detto tutt’altra cosa comprovando che a certi livelli nel futsal, non esistono le gare facili. Probabilmente con la mente annebbiata dai recenti festeggiamenti per la vittoria di un campionato che, ha succhiato parecchie energie il Futsal Polistena entra in campo senza la dovuta determinazione. Avendo poco da perdere il Città di fiore si prende la scena passando in vantaggio con il solito Simari il quale, 4’ dopo, raddoppia su tiro libero. I padroni di casa stentano a prendere le contromisure di contro con i silani che, hanno l’occasione per infilare la decisiva stoccata in virtù della concessione di un secondo tiro libero questa volta respinto dal portiere. Il pericolo scampato fa scoccare la scintilla nelle fila dei polistenesi che, risvegliatesi dal torpore a 5’ dal termine, accorciano le distanze con Wellington anche grazie al portiere di movimento. La rete galvanizza il team di casa al punto di pareggiare il conto con Creaco. Non pago del risultato il Futsal nei minuti finali, alza ulteriormente il ritmo mettendo alle corde i cosentini costretti a subire ulteriori due reti.

FUTSAL POLISTENA – LOCRI FUTSAL 2 - 1

Marcatori: 13’ Wellington (FP), 22’ Gnisci (LO), 29’ Varamo (FP)

Futsal PolistenaFutsal PolistenaAnche quest’ultima gara si rivela agonisticamente valida. Consapevole di potere contare su di un unico risultato il Locri, da subito alza i ritmi della sfida. Il Futsal memore delle precedente partenza ad handicap in questo match, non commette gli stessi errori tant’è che passa in vantaggio con Wellington. Il Locri non si scompone continuando a creare occasioni da rete vanificate dalla difesa. Tutto ciò fino 22’ quando su calcio di rigore Gnisci pareggia il conto innescando un emozionante finale. Gli uomini di mister Ferrara giocandosi il tutto per tutto alzano il baricentro. In quest’ultimo frangente il Futsal Polistena sfrutta gli spazi concessi ed al 29’ Creaco con una spettacolare rovesciata sfiora la rete, la palla viene raccolta dall’accorrente capitan Varamo il quale, realizzando la rete del 2-1 scrive la parola fine alla straordinaria stagione del Futsal Polistena.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy