Menu
Editore e Direttore Responsabile: Giuseppe Praticò
Reg. Tribunale di Rc n.5/2014 del 18/06/14

Il Kroton esordisce nella fase finale della Coppa Italia

  • Scritto da Cristoforo Malara

Kroton Kroton L’attesa è finita! Domani sera (martedì) al Palamilone con inizio alle h. 19:00 il Kroton, sosterrà la prima delle due gare in programma per la fase finale della Coppa Italia Nazionale. Pur dovendo fare a meno degli infortunati Tricoli e P. Martino e con le precarie condizioni di capitan Macrillò i pitagorici, anche in virtù della strepitosa serie consecutiva di successi casalinghi (11 tra campionato e Coppa) palesano fiducia. Ciò, senza snobbare la compagine Barlettana che, si presenta in quel di Crotone nelle vesti di coocapolista insieme ad altre due squadre ma, con una gara in meno. Vincitrice della coppa Italia regionale di Puglia la Editalia, in campionato (giocando 22 gare), ha finora subito le stesse sconfitte del Kroton (6) evidenziando una fragile fase difensiva (81 reti subite) non bilanciata dai goal fatti (113, risultando il decimo attacco). Questi dati statistici inducono ad un moderato ottimismo ponendo il Kroton nelle vesti di favorita. I crotonesi, infatti, posso contare su un grande affiatamento collettivo consolidato dall’esperienza maturata negli ultimi dieci anni. Per il Kroton il primario obiettivo è quello di vincere la gara al fine di potersi giocare le chance qualificazione nella terza gara programmata in terra d’Abruzzo. Tutta la Calabria fa il tifo per il Kroton auspicando possa ripercorre la marcia vincente della Pol. Futura, unica società calabrese in grado di fregiarsi del titolo di campione d’Italia.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy