Offerta Imperdibile     

Cormar Futsal Polistena, che colpaccio! Battuta la seconda della classe CMB Matera

Il team guidato da Nino Rinaldi interrompe la striscia di cinque gare senza successi ed ora è quintultima: superata la L84

9^ GIORNATA SERIE A NEW ENERGY GAS E LUCE

OPIFICIO 4.0 CMB MATERA-CORMAR POLISTENA 1-3 (0-1 p.t.)
OPIFICIO 4.0 CMB MATERA: Weber, Stazzone, Leitao, Cesaroni, Oitomeia, Josete, Pulvirenti, Santos, Perrucci, Braga, Hrkac, Arvonio, Strippoli, Nucera. All. Nitti
CORMAR POLISTENA: Parisi, Arcidiacone, Maluko, Diogo, Vinicius, Eric, Ique, Creaco, Juninho, Prestileo, Minnella, Multari, Martino. All. Rinaldi
ARBITRI: Andrea Seminara (Tivoli), Daniele Intoppa (Roma 2) CRONO: Nicola Acquafredda (Molfetta)
MARCATORI: 13′ p.t. Arcidiacone (P), 5′ s.t. Santos (CMB), 6’40” Maluko (P), 11’43” Eric (P)
NOTE: Ammoniti Vinicius (P), Santos (CMB)

Lo avevamo scritto sui social che c’era bisogno di una grande prova del roster per tornare a fare punti. Abbiamo raggiunto l’obiettivo grazie ad una prova di squadra esemplare, dimostrando sul parquet di Policoro di avere tutte le carte in regola per dire la nostra in questo campionato. Sul campo del CMB in questa stagione non aveva vinto nessuno, noi lo abbiamo fatto non solo grazie alle reti di ArcidiaconeMaluko ed Erik, ma grazie anche all’ottima difesa.
Euforico il presidente Marcello Cordiano: «Partita maschia dei nostri ragazzi, vogliosi di raggiungere un risultato positivo. Hanno fatto un’ottima partita riuscendo a portare a casa tre punti fondamentali per la nostra classifica. Devo congratularmi con tutto il roster e lo staff tecnico per la dedizione che hanno messo in questa gara per raggiungere il risultato pieno. Soddisfazione sicuramente per tutto l’ambiente della Cormar Futsal Polistena e per tutti i simpatizzanti ed i tifosi, oltre a tutti coloro che come sponsor sono vicini alla società. L’augurio è quello che in futuro si possa regalare altre soddisfazioni perché il campionato di Serie A non è una cosa semplice, anche in considerazione dell’impossibilità di giocare nel nostro palazzetto, ma speriamo che presto si possa risolvere questo problema. Tengo a ringraziare a nome mio e di tutta la società, per l’accoglienza e l’ospitalità, il presidente e tutta la dirigenza del CMB». (www.futsalpolistena.it)

GLI HIGHLIGHTS

 
SCARPE FUTSAL     
P