Barbuto-Magic Crati: fine di un’era

Divorzio consensuale tra il tecnico e i biancocelesti

Comunicato del presidente Reda

“Il tentativo di dare una scossa all’ambiente alla luce di una classifica deficitaria, ed un filotto di sconfitte consecutive, necessariamente, per prassi consolidata e non necessariamente per responsabilità totale, passa dalla sostituzione del mister”.
Esordisce così nel comunicato stampa della società, il patron Francesco Reda, che continua: “Mister Barbuto lascia scritte delle pagine importanti nella storia della Magic Crati e non solo per le due consecutive promozioni ottenute dalla C1 all’A2 in soli due anni – ha proseguito Reda – ma per uno stile di allenatore e di uomo che ha saputo consegnare professionalità all’ambiente”.
“A mister Barbuto – ha concluso Reda – certo di interpretare il pensiero di tutta la società vanno i migliori auguri per un futuro ricco di successi nella vita e nello sport”.
Sin dal pomeriggio di oggi la squadra è stata temporaneamente affidata all’allenatore in seconda Fabio Cipolla e solo dopo la trasferta di Barletta i vertici della Magic torneranno a riunirsi per tracciare la linea da seguire da qui alla fine del campionato.