Offerta Imperdibile     

Pirossigeno Città di Cosenza e Bovalino, missione compiuta!

I Lupi sbancano nel finale Melilli: terzi. Amaranto corsari a Bernalda: aritmeticamente salvi

CLASSIFICA SERIE A2/D

RECUPERO 11^ GIORNATA

BERNALDA-BOVALINO 2-3 (0-2 p.t.)
BERNALDA: Timm, Schacker, Borges, Lemos, Ghislandi, Amzil, Murò, Laurenzana, Quinto, Saponara, De Pizzo, D’Amelio. All. Cipolla
BOVALINO: Matheus, Tchato, Caruso, Martino, Siviero, Federico, Scordino, Gelonese, Benavoli, Rocca, Lemma, Errante. All. Venanzi
MARCATORI: 15’15” p.t. Caruso (BO), 17’35” Tchato (BO), 6’50” s.t. aut. Siviero (BE), 10′ Matheus (BO), 18′ Schacker (BE)
AMMONITI: Caruso (BO), Martino (BO)
ESPULSI: al 18’41” del p.t. Caruso (BO) per somma di ammonizioni, al 18′ del s.t. Federico (BO)
ARBITRI: Giovanni Losacco (Bari), Ugo Ciccarelli (Napoli) CRONO: Giglio Pietro Granata (Sala Consilina)


RECUPERO 7^ GIORNATA

Foto vittoria per la Pirossigeno Città di Cosenza

CITTÀ DI MELILLI – PIROSSIGENO CITTÀ DI COSENZA 3-4 (3-2 p.t.)
CITTÀ DI MELILLI: Beltran, Chalo, Zanchetta, Tarantola, M. Gianino, Failla, Monaco, Schembri, Batata, Bocci, Spada, Felice. All. Batata
PIROSSIGENO CITTÀ DI COSENZA: Del Ferraro, Grandinetti, Pagliuso, Rosato, Alex, Poti, Tusar, Canonaco, Fedele, Savuto, Gallo, Gambaro. All. Tuoto
MARCATORI: 3’15” p.t. Grandinetti (C), 5’46” Tusar (C), 9’15” Failla (M), 13’15” M. Gianino (M), 13’50” Bocci (M), 3’55” s.t. Fedele (C), 19’20” Grandinetti (C)
AMMONITI: Poti (C), Grandinetti (C), Tusar (C)
ESPULSI: al 18’40” del p.t. Poti (C) per somma di ammonizioni
ARBITRI: Davide Zingariello (Prato), Salvatore Cucuzzella (Ragusa) CRONO: Salvatore Pagano (Catania)

Tre punti pesanti e la certezza di partecipare ai playoff da terza in classifica. La Pirossigeno Città di Cosenza torna dalla trasferta siciliana di Melilli con una vittoria bella sofferta nel recupero della settima giornata.
Nonostante le assenze pesanti di Marchio e Piromallo la squadra di Tuoto parte con il piede giusto e si porta sul 2-0 grazie alle reti di Grandinetti e Tusar. Il Melilli però reagisce e dopo aver pareggiato i conti con Faila e Gianino complice l’espulsione di Poti riesce a chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio con un gol di Bocci.
Nella ripresa i rossoblu prendono in mano le redini del gioco e dopo tre minuti pareggiano con capitan Fedele. Il pareggio non serve alla squadra di casa, che le prova tutte per vincere e continuare a sperare nell’accesso ai playoff. La scelta del Melilli di mettere il portiere di movimento non paga e l’argentino Grandinetti mette a segno il suo ventiduesimo centro stagionale direttamente dalla propria area di rigore a soli 40 secondi dalla fine regalando il settimo successo consecutivo al sodalizio bruzio. (www.cittadicosenza.it)

 
SCARPE FUTSAL