Pirossigeno Città di Cosenza, il ds Bossio: “Già al lavoro per rinforzare la squadra”

Le parole del dirigente rossoblu su Ten

Ospite della trasmissione “Un caffè sul 12“, in onda su Ten, il direttore sportivo della Pirossigeno Città di Cosenza Rocco Bossio ha rilasciato queste dichiarazioni: “Non tutto quello che è stato detto recentemente in questa sede corrisponde a verità. C’è da ricordare che sono state apportate delle modifiche sulla composizione dell’organico“. 
Le Società di Serie A2 hanno l’obbligo di inserire nella distinta gara almeno 9 calciatori formati. “Questo significa – ha voluto chiarire il ds – che se prima avevamo sei stranieri ora non possiamo superare il limite di tre. Abbiamo dovuto prendere atto di ciò e operare di conseguenza. L’unica separazione, seppur traumatica, è quella con un cosentino doc come Marco Scigliano. Per quanto concerne l’organigramma il cambio al vertice non è recente ma risale alla scorsa stagione. Tutti gli altri cambiamenti, come sottolineato nel comunicato emesso ieri, sono tesi al rafforzamento della struttura societaria. L’ingresso di altri dirigenti verrà ufficializzato a breve. Sono inoltre orgoglioso di annunciare la partnership stabilita con il Meta Catania, importante società di Serie A1, che ci porterà diversi benefici“. 
In chiusura un passaggio sul mercato e sulla costruzione della Pirossigeno che verrà: “Siamo già al lavoro da tempo. La programmazione è alla base in un lavoro come il nostro. Non aspettiamo di certo la fine del campionato per metterci all’opera. Il primo obiettivo che ci siamo posti è quello di individuare talenti locali e valorizzarli“. (www.cittadicosenza.it)

P