La Polisportiva Futura tenta la rimonta

Riceviamo e pubblichiamo

Polisportiva Futura Preparazionedi Uff. stampa Pol.Futura – Mercoledì 30 alle 19.30 contro il Cefalù ritorno degli ottavi di finale per la promozione in A2.
Si parte dallo svantaggio di un gol maturato nella gara di andata al Botteghelle quando lo spettacolo che hanno mostrato le due squadre è stato degno di una categoria superiore.
La forza del Cefalù che nel girone di ritorno ha vinto tutte le gare ad eccezione dell ultima quando scese in campo largamente rimaneggiata , è stata ribadita nella gara di andata dove però probabilmente la Futura grazie ad un secondo tempo ben giocato avrebbe meritato qualcosa di più.
Niente rimpianti comunque infatti la squadra sta cercando di prepararsi al meglio , tanto che agli ordini di mister Alfarano ha lavorato sia nel giorno di Pasqua che a pasquetta.
Troppo importante la gara per lasciare qualcosa di intentato.
Mister Alfarano comunque dopo l’ingiusta espulsione dell andata dovrà assistere la gara dalla tribuna.
Martino e compagni hanno comunque l esperienza per gestire dal campo la situazione che si verrà a creare in seguito a ciò.
Le dimensioni del campo da gioco renderanno ancora più difficile la partita perche già nella regular season hanno creato non poche difficoltà ai giocatori della Futura.
Solo mercoledì mattina dopo la rifinitura il mister darà la lista dei convocati.
La società nel frattempo si dichiara soddisfatta per avere raggiunto alla prima stagione di B i risultati maturati al momento.
Nello stesso tempo insieme al tecnico ed alla squadra ribadisce che non bisogna lasciare nulla di intentato per compiere l’impresa in terra siciliana.