Pirossigeno Città di Cosenza, il bilancio al termine del girone d’andata

9 vittorie e 1 pareggio lo score dei Lupi, rinforzati ulteriormente dall'arrivo di Alessandro Chiappetta

I rossoblu stanno dominando la B

Siamo agli sgoccioli di questo 2019. Un 2019 che sportivamente, ci sta vedendo protagonisti di qualcosa di davvero grande e bello. Una matricola nella serie cadetta nazionale, che si trova campione d’inverno con 9 vittorie ed un solo pareggio, in 10 gare disputate. Un risultato che in pochi pensavano di poter raggiungere, soprattutto quelli che ci vedevano ancora non sicuri della serie b. Quando in estate arrivò la conferma, il Direttore Novello, coadiuvato dal mister Chiappetta, sono riusciti a mettere in piedi una squadra di altissimo livello. Sono riusciti a mettere a segno colpi di grandissimo spessore per una matricola, come l’acquisto di Leonardo del Ferraro in porta, il mancino Ruben Zafra, il ritorno in rossoblù del bomber Giuseppe Salerno. Nomi che si fanno nel futsal che conta. Nomi a cui si può aggiungere tranquillamente quello di Paride Marchio, conosciutissimo nel calcio a 11, ma nuovo nel futsal. Marchio, scommessa della società, che fin’ora è ampiamente vinta a pieno titolo. Sono stati voluti fortemente anche il ritorno di Mario Pagliuso, cosentino doc che per la maglia ha sempre dato l’anima; il salto nella categoria nazionale di Francesco Martini, che dopo anni di vittorie nel campionato regionale, sembra finalmente pronto al salto di categoria, e Giuseppe Piromallo, altra scommessa voluta fortemente dalla società, perché giocatore di assoluto valore, anche se pure per lui, è la prima volta nel calcio a 5. A loro si era aggiunta la riconferma di Riconosciuto. Una squadra che, finita di essere assemblata, ha fatto subito gruppo, ed i risultati lo hanno dimostrato. In primis la vittoria esterna contro il Pro Nissa, squadra formata per vincere il campionato, poi sempre la vittoria esterna contro il Gear sport, squadra molto ostica, soprattutto in casa. Dall’inizio del campionato, 7 vittorie di fila per la Pirossigeno, fino al pareggio con il Lamezia soccer, diretta inseguitrice dei Lupi. Per poi ritornare alla vittoria contro Mascalucia e Bovalino. Partite difficili vinte con forza e determinazione, oltre che con l’enorme tecnica dei ragazzi. Partite dove si sono resi protagonisti più di tutti Marchio, Chiappetta e Salerno. Ora finito il girone di andata, si spera di continuare a fare bene anche e soprattutto nel girone di ritorno, e la società lo sa bene, visto che ha già provveduto a dare alla squadra, un ottimo rinforzo, portando di nuovo in rossoblù, Alessandro Chiappetta, il forte ed esperto ultimo , uomo di grande spessore e che da tanta sicurezza e qualità alla squadra. Ora è tempo di riposare e prepararsi per bene all’inizio di questo girone di ritorno, che chi lo sa bene, sarà letteralmente un altro campionato. Ma tutti noi abbiamo fiducia in tutta la squadra ed in tutta la società, e sappiamo che i nostri sogni, sono in buone mani. Forza Lupi!