Vacanze finite per l’Ecosistem Lamezia Soccer

Pantere orange al lavoro per preparare la seconda parte di stagione

Sabato amichevole di lusso con la Magic Crati

Le feste di fine anno della Ecosistem Lamezia Soccer di fatto sono già dietro le spalle. La formazione del presidente Francesco Manfredi, terza alla fine del girone di andata del campionato di serie B di calcio a 5 maschile, è ritornata ad allenarsi con grande intensità ed abnegazione per preparare nel migliore dei modi la ripresa dell’attività agonistica tra due settimane.
Gli Orange, infatti, riprenderanno il campionato sabato 18 gennaio con la prima gara del girone di ritorno prevista sul campo del Mascalucia Calcio a 5.
Mister Carrozza non ha concesso molto ai suoi ragazzi durante le festività; pochi giorni di riposo ed allenamenti e concentrazione sempre alta per non sprecare quanto di buono fatto nella fase ascensionale del torneo.
L’allenatore lametino vuole cercare di alzare ancora di più il livello della propria squadra ed è per questo che resta sempre con l’occhio vigile ed attento su tutte le sfaccettature tecniche e logistiche della squadra. Evidentemente, conosce bene i ragazzi che lui stesso ha voluto alla sua corte e sa di poter avere ancora di più se si realizzano le condizioni ottimali per farlo.
A questo proposito, vale la pena ricordare, che nonostante l’apertura del Palasparti, gli orange sono costretti ad alternare gli allenamenti tra Lamezia e Maida. Una vergogna per una squadra che disputa un campionato nazionale a dispetto di altre di categoria molto inferiore che hanno più spazio negli impianti lametini. Evitare i continui spostamenti sarebbe già un bel passo avanti per migliorare la qualità degli allenamenti con evidenti ricadute sul livello tecnico del team.
Squadra dunque al lavoro a pieno regime tant’è che già domani pomeriggio, Palasparti ore 15, l’Ecosistem Lameziasoccer sosterrà un test-match contro una formazione di rango. Sul parquet lametino sarà ospite la quotata Magic Crati Bisignano, formazione che disputa il campionato di serie A2, che al contrario dei lametini riprenderà il cammino sabato prossimo incontrando in trasferta addirittura la capolista Melilli. Test dunque molto più che importante per entrambe le squadre. L’Ecosistem perché si misura con una squadra di rango superiore, l’altra perché deve verificare le condizioni ad una settimana dalla ripresa delle ostilità