Futura, un pomeriggio da amarcord

Cogliandro: 'La nostra maglia rimane cucita addosso a chi l'ha indossata'

Festeggiati i 10 anni dei gialloblu e il nuovo look del Palazzetto di Lazzaro alla presenza di diverse “vecchie glorie”

Abbracci, battute, ricordi, il modo migliore per rivedersi dopo tanti anni, tutti accomunati da un denominatore : avere indossato la maglia della FUTURA.
Tutti insieme iniziando dai mister Sacca’, Vazzana, Alfarano, Mardente ( con l’inseparabile Michele Marullo) , assenti giustificati mister Rinaldi e mister Romeo.
Poi i calciatori della prima Futura di serie D con in testa i capitani Roberto Diano e Antonino De Salvo poi i vari Francesco Pizzi,Postilotti Alfredo, Giuseppe, Benito Mallamaci, Peppe Modafferi, Pio Lagana, Andrea Anghelone, Nicola Vacalebre.
Per arrivare agli anni di C2, C1 e B con capitan Peppe Plutino, Fabio Ecelestini, Andrea Votano ( 202 gol con la maglia della Futura) Nino Labate (ancora un pilastro della Futura attuale).
Presenti anche Tonino Martino e Fabio Malara. Assenti giustificati per motivi personali e di lavoro Simone Martino, Salvatore Logatto, Giovanni Campolo, Cristian Aquilino, Massimo Logiudice, Daniele Rappocciolo, Francesco Martino, Francesco Chilà, Giuseppe E Michele Melissi, Demetrio Crisalli ed ovviamente Gil e Walter Villalba e Marcio Toni perché oltre oceano.
Presenti anche le ragazze della femminile di qualche anno fa : capitan Marta Saraceno, Carmen Verduci, Noemi Siclari, Marianna Ferrante, Candida Zampaglione e Santina Paviglianiti.
Presenti in campo i giovani Attinà, Giardiniere, Falcone, Fascì.
Sugli spalti anche il Mottese Doc Giuseppe Lavrendi attualmente in forza alla Roma Calcio a 5.
Una partita di due tempi dove hanno giocato tutti all’insegna del divertimento.
Un gran bel pomeriggio con la presenza anche del sindaco Gianni Verduci che ha anche assistito alla partita del Under 17 disputata subito dopo.
Consegna di medaglie ricordo ai mister ed ai dirigenti storici. Maglietta commemorativa invece a tutti i calcettisti.
Il Presidente Cogliandro a fine serata : “ Un ringraziamento della società a tutti perché ci hanno fatto rivivere per un pomeriggio i primi 10 anni della Futura. Tutta questa partecipazione dimostra che la Maglia della Futura rimane sempre cucita addosso a chi l’ha indossata – Once Futura, always Futura”.

La gallery completa dell’evento sulla pagina Facebook della Polisportiva Futura