Offerta Imperdibile     

Ecosistem farcita di giovani nell’ultimo impegno stagionale

Spazio agli under contro il Città di Palermo

Ultimi sgoccioli di stagione per l’Ecosistem Lameziasoccer che si appresta a chiudere il campionato di serie B. Alla sua seconda partecipazione la formazione del Presidente Francesco Manfredi ha conseguito in anticipo una meritata permanenza nella categoria ed ora non rimane che chiudere l’ultimo appuntamento in linea con tutta la stagione. Gli orange giocheranno in anticipo il posticipo dell’ultima giornata. Sembra un gioco di parole ma solo così si può raccontare l’ultimo appuntamento stagionale. Come si ricorderà la Divisione Calcio a 5 ha spostato tutte le gare dal 17 al 24 aprile per consentire alle squadre di recuperare le gare rinviate in precedenza. Succede però che la formazione lametina ha già per tempo recuperato tutte le gare e così il Città di Palermo, ultima avversaria di campionato, ed entrambe non hanno più nessuna possibilità di modificare sostanzialmente la propria classifica. I siciliani sono matematicamente al quarto posto della graduatoria, con nessuna possibilità di migliorare o peggiorare la posizione, mentre gli orange sono salvi e fuori dai play-off. Così, con comunicato di mercoledì scorso la Divisione ha concesso alle due squadre di giocare in anticipo quello che era stato posticipato, ritornando così alla data originaria del calendario. Con un bilancio, positivo, anche se qualcosa in più si poteva fare, non resta che chiudere al meglio un’ultima gara che la formazione di Bebo Carrozza affronterà con un roster “sui generis”. Dall’elenco di un mese fa (ultima gara giocata il 27 marzo) saranno diversi gli assenti in quest’ultima gara; Pereira è rientrato in Brasile, Montesanti, Gatto e D’Agostino sono stati ceduti in prestito e, in quello che doveva essere l’ultimo giorno di mercato (prorogato poi al 27 aprile), anche il capocannoniere degli orange ha cambiato casacca. Francesco Scervino, 20 reti per lui in stagione, è stato trasferito in seno alla Soccer Montalto per proseguire la stagione. Mancherà anche Caffarelli per squalifica. In campo nell’ultima gara della stagione avremo quindi più spazio per le giovani panterine, anche se è bene non dimenticarlo, ragazzi come De Masi e Mantuano hanno trovato tantissimo spazio in tutto il campionato e dietro di loro Giampà e Mastellone sono stati chiamati in causa diverse volte dal mister facendosi trovare sempre pronti ed all’altezza del compito. Un orgoglio per la società lametina che ha puntato ad occhi chiusi su questi ragazzi che rappresentano il futuro della compagine orange. Rimane un solo rammarico, espresso più volte dal DS Nicola Samele; quello di non averli visti all’opera anche nel campionato di categoria (l’Ecosistem era l’unica calabrese iscritta al campionato nazionale) insieme agli altri promettenti under che ricordiamo già lo scorso anno avevano dominato il torneo.
Questa lista dei convocati di mister Carrozza: Sperli, Mastellone, Dara, Deodato, De Masi, Mantuano, Morelli, Brandonisio, De Fazio, Giampà, Longo.
La gara si giocherà al Palasparti con inizio alle ore 15, sempre a porte chiuse ma con diretta streaming su facebook. La direzione sarà affidata a Manuele Terracciani di Napoli ed Emilio Viviani di Nocera Inferiore con Antonio Mandaradoni di Vibo Valentia cronometrista. (ASD Ecosistem Lamezia Soccer)

 
SCARPE FUTSAL