Ecosistem Lamezia Soccer, Carrozza scarta il secondo regalo: è Carlitos

L’argentino classe ’96 proviene dalla Città di Sestu

Il secondo regalo da scartare per il 2022, da mister Bebo Carrozza, ha una caratura internazionale. Alla corte del mister delle Pantere Orange arriva infatti D’Amato Martinez Carlos Hernando per tutti “Carlitos”. Classe 1996, è originario di Buenos Aires dove ha trascorso praticamente tutta la sua carriera sportiva, in particolare nell’Estudiantil Porteño con cui ha sollevato diversi trofei. In mezzo una stagione con i colori del Pinocho nel 2014-15. Ha fatto anche parte della Rappresentativa Metropolitana di Buenos Aires dove si è messo in mostra in diverse occasioni. Laterale dotato di grande duttilità e col vizietto del gol, è approdato per la prima volta in Italia in questa stagione nelle file del Città di Sestu (A2); ora con l’Ecosistem Lameziasoccer vuole dimostrare le sue doti e caratteristiche per contribuire alla causa orange.
“Sono molto felice di appartenere alla famiglia Ecosistem Lameziasoccer – le sue prime parole –, vengo con la convinzione e la fiducia di potenziare il gruppo guardando insieme al futuro per raggiungere l’obiettivo del club. Ho preso la decisione di venire a Lamezia perché mi sono piaciuti i valori familiari che ha la società e mi è piaciuta la proposta del club. Sono stato accolto molto bene e spero di contribuire sia nello spogliatoio che sul parquet a far crescere la squadra”. Per il suo eventuale esordio in campionato il calendario ha riservato una partita che vale molto, essendo l’ultima del girone di andata. “Questo sabato abbiamo la prima finale della stagione e stiamo andando a tutto per farci trovare pronti. Infine, voglio ringraziare la società per la fiducia accordatami”. (Ufficio Stampa ASD Ecosistem Lamezia Soccer)

P