Città di Acri-Salerno, fumata bianca

Spread the love

Il Pallone d’oro calabrese 2016 in rossonero

Pivot straripante dai piedi delicati classe 89, in arte bomber di razza parliamo di Giuseppe Salerno. Colui che continua a spostare gli equilibri di una gara, colui che ha lasciato sempre il segno nelle sue precedenti esperienze. Pallone d’oro nel 2016, sotto porta cecchino infallibile, ottimo anche in fase difensiva, il suo curriculum parla da solo pivot da doppia cifra garantita nel carnet 5 promozioni un campionato di B vinto da capocannoniere e da imbattuto con la Pirossigeno Città di Cosenza nettamente un giocatore di categorie superiori. Accorrete numerosi quest’anno al palazzetto, con il Città di Acri ci sarà da divertirsi ne vale sicuramente la pena esserci i presupposti ci sono tutti. Nuovo Lupo Rossonero (Asd Città di Acri C5)

Leggi qui la notizia della trattativa tra i rossoneri e il Pallone d’oro calabrese 2016 datata 13 luglio 2022.