Tutto confermato: AF9 è della Città di Acri

Spread the love

Il bomber di Casali continua la sua avventura nel nazionale a caccia di nuove vittorie e nuovi record: il comunicato dei rossoneri

Leggi qui l’anticipazione di Calabria Futsal datata 30 luglio 2022.

Onore e merito alla carriera di questo grande campione Alessandro Ferraro in arte AF9, colui che ha fatto di questo sport una ragione di vita, un amore platonico. Il Presidente Pino Fuoco è riuscito a portarlo nel branco trovando l’accordo con il bomber calabrese più prolifico di tutti i tempi. Impossibile elencare tutti i gol realizzati, i campionati vinti non basterebbe un foglio intero. È d’obbligo sottolineare come abbia ancora fame di vincere, di segnare, di dimostrare agli altri che la classe non invecchia, la voglia di mettersi in gioco di non mollare mai alimenta gli stimoli giusti per ricominciare a sudare a correre e a sognare. Le oltre 1300 segnature nel corso della sua carriera sportiva non rappresentano un punto di arrivo anzi è già pronta la maglia con i 1400, e per sventolarla ha scelto una pizza calorosa quale quella del Città di Acri C5.
Il suo esordio è avvenuto nel 1997-1998 con la maglia del Cosenza Under 21 facendosi notare per la sua verve realizzativa. Ha militato nella sua lunga carriera con Mirto, Calabria Ora, Real Rogit, Atletico Belvedere, Libertas Scanzano, Licogest Vibo, Cetraro, Traforo, fino a giocare in Serie A1 con la Cadi Reggio.
Alessandro è stato l’artefice della doppia promozione dalla C1 alla serie A2 della Magic Crati 2017-2018-2018-2019.
Nella stagione 2019 ha militato nel Polistena C5 ottenendo anche la Final Four Regionale.
Certamente non sarà facile per le squadre avversarie contenere una prima linea composta da due pivot quali AF9 e Giuseppe Salerno ci sarà da divertirsi parola di AF9. Nuovo Lupo Rossonero. (Asd Città di Acri C5)