Cataforio, Giriolo: “Inizio altalenante, ma risultati arriveranno”

L’esperto atleta sulla gara di Paola: “Andiamo lì con la giusta umiltà”

Un gradito ritorno in casa Cataforio, quello di Peppe Giriolo che, per motivi lavorativi, si era allontanato dalla squadra ma non è mai andato via veramente. Mercoledì sera, in casa della Gallinese, è sceso in campo ed ha dato il suo contributo che tornerà sicuramente utile alla causa bianconera, anche nell’ottica della sfida della terza giornata, contro la Farmacia Arturi, a Paola. “È sempre bello ritornare a casa dopo un anno dove, per motivi lavorativi, ho dovuto allontanarmi. Ma adesso sono contento e carico di far nuovamente parte di questa società e di questo nuovo progetto di ripartenza che si fonda sui giovani ai quali cercheremo, noi senior, di trasmettere tutta la nostra esperienza e tranquillità nell’affrontare questo campionato. Già dal primo allenamento ho notato la serietà e la voglia di mettersi in gioco di questi ragazzi ed alcuni hanno già un piccolo baglio di esperienza, dato che abbiamo affrontato insieme un campionato di A2. Gli altri hanno già il carattere e la personalità giusta per affrontare al meglio questo torneo regionale, altrettanto ostico”.

Il Cataforio stamani a Paola

Un Cataforio dai due volti quello visto mercoledì sera: bisogna ripartire dalla grande reazione della ripresa… “Non è stato un Cataforio brillante, soprattutto nel primo tempo nel quale abbiamo approcciato male la partita creando poco a livello offensivo e facendo male la fase difensiva. Tutt’altra storia invece nel secondo tempo dove abbiamo sistemato qualcosina e fin da subito abbiamo messo in campo tutto ciò che ci era mancato nella prima frazione di gioco. Adesso non ci aspetta che affrontare il ritorno con la giusta carica e determinazione messa nel secondo tempo perché ovviamente l’obiettivo è quello di passare il turno di coppa”. Prima di pensare alla sfida di ritorno, Giriolo punta il focus sulla gara di Paola. “Sì, ci aspetta subito un altro test importante. Andiamo ad affrontare una squadra tra le accreditate al salto di categoria. Dal nostro canto ci prepareremo al meglio per andare lì con la giusta umiltà per cercare di portare più punti a casa, sapendo che sarà una partita difficile contro un avversario di tutto rispetto. Dopo un inizio un po’ altalenante dobbiamo trovare continuità, non solo di risultati ma anche dal punto di vista caratteriale. I risultati arriveranno e ne siamo tutti convinti”. (Fabrizio Cantarella – Addetto Stampa Asd Cataforio)

P