Offerta Imperdibile     

La Fantastic Five Siderno tiene il ritmo dell’Upim PC5. Lombardo ok all’esordio

I rosanero si aggiudicano lo scontro diretto con la Farmacia Arturi. Colpo Sensation in casa della Reggio S.C., il Cataforio ha ingranato la marcia ed è ora terzo insieme alla Blingink Soverato e al team di mister Chiappetta. Primi tre punti per il Futsal Kroton nella sfida salvezza con la Città di Fiore

6^ GIORNATA SERIE C1

UPIM POLISTENA C5 – MAESTRELLI 6-2
Marcatori: Politanò (3), Sorace, Borgese, Napoli (P); Orsolini, Lorenti (M)


FANTASTIC FIVE SIDERNO – FARMACIA ARTURI DOMENICO SPORT 5-3
Marcatori: Avarello (4), Cremona (S); Ceraldi, R. Chiappetta, Chianello (FA)

Esame superato con ottimi voti. La FANTASTIC FIVE supera tra le proprie mura i forti avversari del DOMENICO SPORT-FARMACIA ARTURI.Gli ospiti partono aggressivi. Pressano alto e appena possibile provano la conclusione verso la porta. Al 3’ minuto CHIAPPETTA Raffaele colpisce il palo alla destra di TERRANOVA. Al 5’ però, CAMPISI ruba palla, BENAVOLI serve AVARELLO, che salta proprio CHIAPPETTA e con un preciso diagonale infila la porta difesa da MOLINARO. Questa sarà la storia della partita: i cosentini per tutti i 60 minuti proveranno a scardinare l’eccellente difesa rosa/nero (con un superlativo TERRANOVA tra i pali) ed i padroni di casa che ad ogni uscita sembrano in grado di far male. Al 9’ è CREMONA ad approfittare di un errato controllo difensivo e a non dare scampo al portiere avversario. Solo al 26’ il numero 21 paolano, CHIAPPETTA Raffaele, riesce ad accorciare le distanze ma al 27’ ed al 29’ sempre AVARELLO si fa trovare puntuale all’appuntamento con il gol, prima appoggiando di piatto in rete ottimamente servito da CAMPISI e poi con un tiro secco, su respinta della difesa, che coglie di sorpresa MOLINARO.
Primo tempo che si chiude sul 4 a 1 per i padroni di casa.
La ripresa vede le squadre attente a non concedere troppo. Al 18’ gli ospiti accorciano portandosi sul 4 a 2 con CERALDI e addirittura al 30’, avendo deciso di giocarsi la carta del portiere di movimento, si fanno sotto con la rete di CHIANELLO. Lo spettro della beffa, già materializzatosi nella partita casalinga con la MAESTRELLI, aleggia sui ragazzi della FANTASTIC. Ma questa volta la gara ha un finale diverso: al 31’ proprio CHIANELLO, nelle vesti di portiere di movimento, sbaglia un facile passaggio, palla sui piedi di AVARELLO che dalla propria area di rigore con un preciso rasoterra centra la sguarnita porta avversaria. 5 a 3 il risultato finale. Tre punti contro un’ottima squadra che consentono alla FANTASTIC di restare in scia al POLISTENA C5. (Fantastic Five Calcio a 5 Siderno)


CATAFORIO – REAL ARANGEA 6-1
CATAFORIO: Calabrese, Imbalzano, Cilione, Adornato, Labate, Giriolo, Martino, Torino, Casile, De Salvo, Scopelliti, Barbaro. All. Quattrone.
REAL ARANGEA: Castello, Nelo, Tarsilia, Basile, Fossari, Minniti, Barreca, Malara, Calafiore, Cantarella, Longo, Laganà, Messineo. All. Carella.
ARBITRI: Tino di Vibo Valentia e Mercurio di Catanzaro.
MARCATORI: pt 1’ Giriolo (C), 15’ Cilione (C), 18’ Martino (C), 20’ e 27’ Labate (C), 30’ Barbaro (C), st 3’ Minniti (RA).
NOTE: ammoniti Basile, Fossari, Minniti, Malara, Labate, Giriolo.

Selfie vittoria Cataforio

Terza vittoria di fila del Cataforio (quarta considerando anche la Coppa Italia, ndr) che supera grazie ad un gran primo tempo il Real Arangea, nel derbyissimo andato in scena quest’oggi al PalaBotteghelle. Prima frazione praticamente perfetta da parte dei bianconeri, che brillano sia con gli under (tutti in campo) sia con gli over, e bianconeri che da stasera si portano al terzo posto in classifica insieme a Soverato e Farmacia Arturi. Unica nota stonata di un pomeriggio di festa, l’infortunio subito da Martino.
PRIMO TEMPO – Giriolo ci impiega ventidue secondi a ribadire in gol il tiro di Adornato respinto da Castello. Ancora Giriolo pericoloso, stavolta si salva il portiere ospite, bravo e attento Calabrese su Cantarella dall’altra parte. Cataforio in pieno controllo del match ed al 15’ con un’azione di contropiede, arriva il raddoppio fortemente voluto con Cilione che insacca a porta vuota l’assist di Casile (dopo il bel triangolo con Giriolo). Da qui il Cataforio mette il turno, Martino perfettamente pescato sul secondo palo da un assist magistrale di Torino, mette dentro il 3-0 al 18’. Trascorrono due minuti e Labate capitalizza l’errore in disimpegno della difesa ospite per il poker. Il Real Arangea prova la reazione, pallonetto sul fondo di Fossari, mentre Adornato calcia e trova la deviazione sfortunata di Labate che manda il pallone fuori. Al contrario, al 27’, Labate raggiunge la doppietta personale, correggendo in rete la rimessa laterale battuta forte da capitan Cilione che indossa i panni dell’assist-man. Ospiti che cercando riaprire la gara, colpo di tacco di Cantarella per Barreca che non inquadra lo specchio di pochissimo, mentre Calabrese vola sul tiro dello stesso Cantarella (ex dell’incontro) ed alza sopra la traversa. Nel finale c’è ancora tempo per un altro gol, con Barbaro che castiga l’uscita dai pali di Castello.
SECONDO TEMPO – Forte del vantaggio acquisito il Cataforio sembra essere un po’ più rilassato nel secondo tempo, lasciando l’iniziativa agli avversari, anche in vista dell’impegno di Coppa Italia di mercoledì. Le prime occasioni sono però di marca locale, con Martino e De Salvo che vanno vicinissimi al “settebello”. Al 3’ poi Minniti in contropiede accorcia le distanze per quello che, a conti fatti, risulterà essere il gol della bandiera, visto che non basterà neppure il bonus fallo dei bianconeri per riaprire una gara già chiusa dopo la prima mezz’ora di gioco. A risultato acquisito vanno segnalate le grandi parate di Imbalzano (che ha sostituito nella ripresa Calabrese) il quale ha tirato giù la saracinesca sul doppio tentativo da due passi di Nelo. Bravissimo anche Castello su De Salvo.
PROSSIMO APPUNTAMENTO – Domani mattina l’Under19, alle ore 12, ospita il Mirto nella sfida che mette in palio il primo posto del girone R. Per quanto riguarda la prima squadra mercoledì 24, alle ore 18, al PalaBotteghelle arriva il Polistena per l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia di Serie C. (Fabrizio Cantarella – Addetto Stampa Asd Cataforio)


REGGIO S.C. – SENSATION PROFUMERIE 1-2
Marcatori: Cannizzaro (R); Longo, Simari (SP)

Foto vittoria della Sensation Profumerie

GALLINESE – BLINGINK SOVERATO (nella foto copertina) 0-3
Marcatori: Lo Riggio (2), Pastori


CITTA’ DI FIORE – FUTSAL KROTON 0-2
Marcatori: Basile, Zanda

 
SCARPE FUTSAL     
P