Simari sicuro: “Contro la Maestrelli sarà una grande Città di Fiore”

Il bomber silano carica l’ambiente in vista del play-out di sabato contro i reggini

Sabato scorso l’ultima giornata di campionato regionale di C1 e vittoria per la Città di Fiore contro la Gallinese per 4 a 3 e quartultimo posto consolidato per i gialloblù che sono ancora in piena lotta per mantenere la categoria e proprio sabato 7 maggio affronteranno tra le mura amiche del palasport di San Giovanni in Fiore la compagine del MAESTRELLI per il turno di playout.
A presentare il match e fare un bilancio sulla stagione il numero 10 gialloblù e veterano della squadra CRISTIAN SIMARI.
Sabato scorso in casa contro la Gallinese per l’ultima giornata di campionato vittoria vostra per 4 a 3 e conferma della quartultima posizione in classifica. Che partita è stata e analizziamo il campionato appena concluso.
“Allora innanzitutto il nostro campionato è stato un po’ strano come ha detto anche il presidente Cordua in una vecchia intervista come se avessimo avuto due squadre, una per la coppa e una per il campionato. Ora quel che è fatto è fatto e anche se come si dice in giro che noi non meritiamo questa posizione in classifica e ne sono anche consapevole, la classifica finale dice comunque che la Città di Fiore si è posizionata al quartultimo posto. Spero che per la prossima stagione la società mantenga tutto il roster che siamo stati da dicembre in poi perché siamo una bella e valida squadra e soprattutto di fare un bel campionato e toglierci elle giuste soddisfazioni. La vittoria contro la Gallinese l’abbiamo fortemente voluta e così è stato. Eravamo sicuri che se avessimo vinto avremmo affrontato i playout in casa e soprattutto davanti al nostro pubblico sarebbe stato diverso.”

Ora sabato 7 Maggio vi aspetta la partita più importante e delicata della vostra stagione, ovvero il turno di playout contro la Maestrelli. Che partita farà la Città di Fiore per vincere e mantenere la categoria?
“Il MAESTRELLI lo conosciamo molto bene ed è un avversario valido infatti all’andata finì 7 a 0 per loro e al ritorno in casa nostra abbiamo vinto 3 a 2 pur non essendo al completo. Sono sicuro che faremo una partita eccezionale perché oltre a prepararla nei minimi dettagli, giocare davanti al tuo pubblico e con la consapevolezza che se vinci rimani in C1 che per noi giocatori, società e la città tutta è davvero importante disputare il massimo campionato regionale per poi giocare eventuali gare nazionali in coppa visto che già in questa stagione abbiamo avuto modo di disputarne. Ripeto, sono super convinto che faremo una super prestazione e mi voglio anche sbilanciare dicendo che per noi il campionato finirà questo sabato, mentre per la MAESTRELLI ci vorrà il prossimo.” (Ufficio Stampa ASD Città di Fiore C/5)

Foto copertina: Facebook ASD Città di Fiore C/5

P