Il Futsal Fuscaldo vince i playoff

Sconfitta indolore per i tirrenici

 

Casella Stefano  Fut Fuscaldo

Niente da fare per il Lamezia soccer che, non è riuscita a scalare l’insormontabile montagna di ben sette reti fermandosi appena a due. Tuttavia, consapevoli delle difficoltà i padroni di casa, hanno fatto del loro meglio aggredendo da subito il quintetto ospite riuscendo a sbloccare il risultato al 7’. L’illusione che, la menzionata marcatura fosse la prima di una lunga serie, si è presto scontrata con l’ermetica difesa del Fuscaldo e soprattutto contro l’ultimo baluardo il portiere Casella, protagonista assoluto del match. I ragazzi di mister Stancati arroccandosi attorno al loro numero uno, limitano i danni chiudendo la prima frazione sotto di una sola rete. Nella ripresa il tema della sfida non muta. I lametini tentano invano di fare decollare la gara ampliando la base dei goal trovando, però, nei tirrenici insuperabili avversari. Solo nel finale Donato bissa la rete iniziale archiviando di fatto la stagione del Lamezia soccer contrapposta alla felicità del Futsal Fuscaldo che, vede schiudersi le porte della C1.

LAMEZIA SOCCER – FUTSAL FUSCALDO  2 – 0 (and. 1 – 8)

LAMEZIA SOCCER: Bentornato, Foino, Crapella, De Luca, Donato, Arzente, Morelli, Pellegrino, Caffarelli, Donato, De Sensi. Allenatore: Pellegrino

FUUTSAL FUSCALDO: Filippo, Bonocore, Stancati, Iannella, Ceraldi, Viraldi, Martini, Chiappetta, Qurino, Serpa, Casella.   Alleantore: Stancati

Arbitro 1: Pescatore Mario di Cosenza   – Arbitro 2: Guerra Vincenzo di Catanzaro

Marcatori: 7’ Crapella, 50’ Donato

VINCITRICE PLAYOFF

FUTSAL FUSCALDO