Offerta Imperdibile     

Squilli Città di Rende, Tre Colli e Nuova Fabrizio alla prima

Pokerissimi di Giove e GoEnergy, bene il Città di Rende con il Cetraro (4-2), e la Tre Colli con la Roglianese (6-1 in trasferta). Si impongono nettamente anche Nuova Fabrizio e Guardia C5.

Città di Rende – Ingco Cetraro 4-2

Marcatori: Ferrari, Tarsitano (2), Vallone (CR), Caligiuri, Bonocore (IC)

La prima gara stagionale del Girone A di serie C2 ha visto contrapposte le due neopromosse Città di Rende e IGCO Cetraro. Si iniziano a vedere primi frutti del lavoro di preparazione degli arcieri, scende infatti in campo una squadra fisicamente integra e capace di costruire, ad alta intensità, un’ottima fase offensiva ed una organizzata manovra difensiva.
La prima rete è di Marco Ferrari, il pivot bisignanese carica il tiro su calcio di punizione e propiziata la traiettoria da una deviazione, la palla si insacca in rete. Dopo qualche minuto è la volta di Raffaele Tarsitano che, in stato di grazia, troverà la doppietta personale nel corso nella gara.
L’ IGCO Cetraro trova la rete con Caligiuri al termine di un’azione ben costruita, portando il risultato sul 3-1.
Il Città di Rende, instacabile fisicamente grazie all’apporto di prof. Fabio Manna, non accusa il colpo, anzi trova il 4-1 con il numero 10 Quintino Vallone. L’IGCO Cetraro riesce comunque a construire, trovandosi spesso la strada sbarrata da un provvidenziale Giovinazzo, è Bonocore a mettere a segno il definitivo 4-2.
Il Città di Rende non delude le aspettative e carica il morale in vista della prossima giornata, in cui i biancorossi incontreranno in trasferta una squadra di livello ed ottimamente costruita come il Tre Colli Catanzaro. (Com.Stampa Città di Rende)

Inizia con una sconfitta il campionato in serie C2 della neo promossa INGCO Cetraro. Partita condizionata secondo il presidente Terranova dalla pessima prestazione dell’arbitro. I ragazzi di Mister Donato, giocano una gran bella partita contro una delle squadre più forti di questo campionato, ma 2 pali, e alcune situazioni non favorevoli alla squadra ospite, permettono al Rende di portare a casa i primi 3 punti.
Da sottolineare l’inosservanza da parte dell’arbitro delle misure anti covid. (INGCO Cetraro)


Futsal Fortuna – Giove 3-5

Marcatori: Iemma (2), Marino (FF), Occhiuto, Chiappetta, Sacco C., Principe, Bruno (G)


Roglianese – Tre Colli 1-6

Marcatori: Capellupo (2), Frustace (2), Pilato (2)(TC) – De Bartolo (R)

La Roglianese esce sconfitta dal primo match di campionato, non demeritando assolutamente per quanto fatto vedere in campo, soprattutto nella seconda frazione di gioco. Il rotondo risultato a favore degli ospiti non deve ingannare perché nell’analisi completa della gara vanno considerate le due segnature scaturite dalla presenza del 5° uomo in campo, schierato da Sicilia sia nel primo che nel secondo tempo, nel vano tentativo di recuperare una partita chiusa in cassaforte dai piu esperti avversari. La prima parte di gara é quella che permette ai catanzaresi l’allungo decisivo, capitalizzando al massimo due grosse disattenzioni dei padroni di casa. La Tre Colli é formazione tosta che dirà la sua nei piani alti della classifica ma oggi deve anche e soprattutto ringraziare un super Cardamone, autore di una prestazione mostruosa tra i pali, baluardo quasi insormontabile per Stumpo e compagni, che ci provano in ogni modo. Nessun rammarico eccessivo a fine partita per mister Sicilia, soddisfatto dell’impegno dei suoi, specie nel secondo tempo. Complimenti agli ospiti per la correttezza e la sportività dimostrata in campo. Ottimo l’arbitraggio del sig. Bonavota. (ASD Roglianese)


GoEnergy SCC – Rossano C.S. 5-1

Marcatori: Brunetto (4), Curti (GE); Barbieri (RCS)


Guardia – Amantea Futsal 6-1

Marcatori: Ramundo M.(2), Midaglia (2), Maio, Grosso (G) – Miraglia (A)

Inizio in salita per i rossoblu tirrenici, l’Amantea va in vantaggio per 0-1 e sfiora anche il secondo gol, poi è arrivato il gol è la partita ha cambiato rotta, infatti dopo il pari di Ramundo la partita è andata a senso unico, grande prestazione dei ragazzi, il risultato poteva essere più rotondo, cosa importante che la vittoria arriva contro una squadra attrezzare per ben figurare in questo campionato. ( ASD Guardia)


N.Fabrizio – F. Kroton 6-0

Marcatori: Sindoni, Esposito, L. Amodeo (2), Bianco, Berardi

 
SCARPE FUTSAL