Offerta Imperdibile     

La Città di Rende aggancia la capolista Filadelfia

Giove torna alla vittoria dopo l’ultimo stop esterno. Rossano C.S. e Boscolandia, punti pesanti

4^ GIORNATA SERIE C2/A

AMANTEA FUTSAL – FUTSAL CLUB FILADELFIA 2-2
Marcatori: Muraca(2)(A) – Procopio, Grandinetti(F)

Un primo tempo intenso anche se con poche occasioni, con due squadre attente a studiarsi, difendere e ripartire.
Si affaccia in area avversaria per prima la squadra ospite con Panzarella F. al quinto minuto che di punta sfiora il sette e 4 minuti dopo con Crapella, che di destro in girata impegna Siciliano; A sbloccare il match però ci pensano i locali con Muraca che al quindicesimo viene lasciato solo su calcio d’angolo ed indisturbato insacca. Il gol carica la Futsal Amantea che pressa ma impensierisce poco Ventrici, a differenza dei leoni che due volte con Franzé e una con Panzarella F., aumentano il numero di occasioni create ma non di segnature, finisce così il primo tempo 1-0.

Ripresa più animata, con un espulsione per parte e con la Futsal Club Filadelfia decisamente più aggressiva, ma sono sempre i padroni di casa a segnare, nuovamente con Muraca. Il gol ospite però è nell’aria e arriva puntuale a metà ripresa con Procopio che dalla distanza libera un destro che deviato s’insacca alle spalle di Siciliano.
Da qui è un assedio con i padroni di casa rintanati in difesa bravi a reggere fino al 28esimo quando Crapella trova solo Grandinetti che fa 2-2.
I Leoni vogliono la vittoria ma un Siciliano in ottima forma e la mira non perfetta non lo consentono, termina così in parità il match.
Finisce la striscia di vittorie della Futsal Club Filadelfia che trova una Futsal Amantea solida e organizzata, per i nostri ragazzi è un punto d’oro considerato il doppio svantaggio iniziale e le assenze importanti, anche se lascia molto amaro in bocca. (Futsal Club Filadelfia)


GIOVE – GUARDIA 4-2
Marcatori: Galiano(3), Chiappetta(Gio) – Scarnà, Bonocore(Gua)


FUTSAL MORELLI – CITTA’ DI RENDE 1-5
Marcatori: Fuoco(M) – Vallone(2), Giovinazzo, Lopetrone, Arlotta(CdR)


ROSSANO CENTRO STORICO – ROGLIANESE 4-2
Marcatori: Morello(2), Certosino(2)(RCS) – Pascuzzo, Crialese(R)


SINCO BISIGNANO – BOSCOLANDIA 2-3
Marcatori: Guido, Pugliese (SB) – Campanaro(2), Pisano(B)

Sconfitta casalinga 2-3, alla quarta di campionato, per la Sinco Bisignano C5 contro il Boscolandia. La squadra ospite di mister Abate parte in quarta, primo tiro in porta di Pantusa, il Boscolandia non ha paura di osare e resta in zona d’attacco. Per i bisignanesi risponde Straface che comunque non impensierisce il portiere avversario. La gara si preannuncia senza riserve, ritmi alti da subito e poi il solito Pugliese che gestisce bene palla a centrocampo, prova il tiro ma il portiere è attento. Giovanni Guido, che nella prima fase di gioco attacca e difende bene, porta palla a suolate per tutto campo e la butta dentro portando il parziale sull’1-0 per i ragazzi di mister Pellegrino. Il Boscolandia ora fatica a oltrepassare il centrocampo col giro palla e prova con calci dalla distanza senza però creare problemi ai bisignanesi. La Sinco difende compatta seppur a fiato corto per l’intensità della gara. Il portiere ospite, Salatino, prova a sorprendere il suo collega ma Camera non abbassa mai la guardia e protegge il vantaggio. Nulla può, però, su Pisano che nel momento più offensivo (forse troppo) della Sinco, riporta il parziale in parità: 1-1. Mister Pellegrino richiama all’attenzione i suoi ragazzi, chiede più equilibrio e maggiore lucidità nella fase difensiva. Il Boscolandia continua a pressare alto, la Sinco seppur a fatica contiene il gioco degli ospiti. Nota positiva è sicuramente D’Alessandro che, di fisico ma soprattutto d’esperienza, salva più volte la sua squadra ed esce bene da situazioni rischiose. Sul finire del primo tempo, Camera avanza palla al piede, da solo, ma manca il tiro. La Sinco chiude la prima parte giù di tono, mentre il Boscolandia riesce ad essere più lucido e ordinato. Dopo i tiri in porta di Pugliese e Federico, che hanno spinto tanto per tutta la partita, l’arbitro Catrambone dice che può bastare. La ripresa sembra un leggero cambio di passo per i padroni di casa che, però, non trovano la qualità di sempre. Infatti arriva il goal del Boscolandia, firmato da Campanaro. Parziale 1-2. Il sinistro di Iaquinta cerca prepotentemente la porta e sulla ribattuta è Pugliese a bucare la rete ed è subito 2-2. Adesso la Sinco è più ordinata e attacca, ma un errore difensivo riporta in vantaggio gli ospiti, ancora Campanaro ed è doppietta personale. Pericoloso calcio di punizione battuto da Pagliuso ma ancora D’Alessandro cala la saracinesca alla sua porta. Il capitano bisignanese va a cercare il goal ma Salatino è sempre sul pezzo, uno dei migliori del Boscolandia insieme a Pisano, che mostra la sua tecnica a tutto campo. Per la Sinco è tempo del quinto uomo, Camera non aspettava altro! Il portiere di casa vuole prendersi i tre punti e rischia tanto ma tiene tutto sotto controllo, è mancato solo il goal. Finisce così la gara valida per la quarta giornata di campionato C2, dopo una sconfitta, un pareggio ed una vittoria, la Sinco cade in casa per 2-3 contro il Boscolandia. Una partita contro gli standard dei ragazzi di mister Pellegrino che, probabilmente, dovevano crederci di più. La prossima è di riposo, i ragazzi hanno tempo di reagire a questa prova sottotono e rimettersi in forma per il 20 novembre 2021 a Rossano. (Federica Giovinco)


Riposa: NUOVA FABRIZIO

 
SCARPE FUTSAL     
P