Offerta Imperdibile     

La Nuova Fabrizio batte il Filadelfia. Città di Rende, scontro diretto e vetta solitaria

Sinco Bisignano e Boscolandia esultano in trasferta. Amantea vittoriosa sulla Roglianese

6^ GIORNATA SERIE C2/A

GIOVE – CITTA’ DI RENDE 1-2
Marcatori: C. Bisignano (R), Occhiuto (G), Lopetrone (R)

Giove e Città di Rende Futsal grandi protagoniste del pomeriggio al PalaFerraro di Cosenza! Il Città di Rende porta a casa i tre punti di misura, battendo 1-2 i padroni di casa. Primo tempo che parte subito a mille, le squadre spingono e giocano offensive, concedono poco ed infatti non ci sono reali occasioni da goal da ambedue le parti. A livello qualitativo, spettacolo, come da pronostico. L’esordio del nuovo acquisto del Città di Rende, Caligiuri, non poteva essere migliore: presente e carico di personalità in fase difensiva e “sfacciato” e determinato in fase offensiva. Il quintetto di mister Carnuccio detta i tempi e fa il suo gioco, il Giove prova a contenerlo e a ripartire con rapidità, ma le compagini sono attente e, nonostante i rendesi hanno in mano la gara, il parziale rimane sullo 0-0. Ci pensa Carmine Bisignano a metterla dove il portiere del Giove non può arrivare, tiro secco e deciso che porta in vantaggio il Città di Rende. La reazione del Giove è timida e non c’è più tempo, fine primo tempo. L’arbitro Sapia fischia l’inizio del secondo tempo, dove ha avuto un bel da fare per tenere a freno lo spirito combattivo delle due squadre, infuocatosi subito dopo il goal di Occhiuto che ha riportato in parità il parziale: 1-1. Ora la partita è più equilibrata, il Giove ha preso fiducia e attacca, ma la difesa rendese è sigillata, soprattutto dal capitano Vallone che non lascia passare niente, autore di due o tre belle chiusure pulitissime in tackle. Anche Giovinazzo ha il suo bel da fare adesso, interventi pronti e sicuri a proteggere la sua porta. I ritmi sono altissimi, la palla viaggia da una parte all’altra del campo, Giove e Rende utilizzano la carta del quinto uomo, la lotta in campo si sente tutta, spettacolo per gli amanti del futsal! Al Giove servono i tre punti per scalare la classifica, al Rende per mantenere il primato, li cercano con le unghie e con i denti. Quando il gioco si fa duro, arriva Francesco Lopetrone: primo tiro “dei suoi” in porta e la palla finisce dentro! 1-2 per gli arcieri, la firma proprio il capocannoniere Lopetrone questa gara, complicata ma entusiasmante. Il gioco di squadra, la qualità dei singoli, il fiuto del goal di Bisignano e Lopetrone, insieme alla capacità di mister Carnuccio di leggere le partite, continuano a far volare il Città di Rende Futsal!
Prossimi appuntamenti casalinghi, mercoledì 24 novembre 2021 per la Coppa Italia contro Città di Fiore, poi sabato 27 novembre 2021 per la settima di campionato contro Nuova Fabrizio. (Federica Giovinco)


NUOVA FABRIZIO – FUTSAL CLUB FILADELFIA 2-1
Marcatori: st Granata (NF), Caruso (FCF), Brunetto rig. (NF)

Futsal Club Filadelfia

Primo tempo privo di grandi emozioni con due squadre attente a studiarsi e a sbilanciarsi poco. Si fanno avanti i Leoni per primi con De cario che al 13esimo di sinistro manda alto. Stesso esito due minuti dopo per Panzarella che in girata di destro non inquadra la porta. La nuova Fabrizio risponde con Berardi e Sindone, con il primo che sfiora il sette di punta al 23esimo, ed il secondo che colpisce il palo da distanza ravvicinata a due minuti dal termine. Si chiude quindi sullo 0 a 0 la prima frazione. Seconda che inizia con ritmi più alti e con i locali che dopo 7 minuti trovano il vantaggio grazie a Granata che lasciato solo insacca per l’1-0. Neanche il tempo di festeggiare e sul ribaltamento difronte la Futsal Club Filadelfia sfrutta alla perfezione un angolo con Caruso che alla prima convocazione trova il gol e pareggia i conti. La partita diventa sempre più bella ed intensa con occasioni da una parte e dall’altra, ma è la nuova Fabrizio a sbloccare la parità grazie ad un rigore dubbio al 26 esimo, con Brunetto che freddissimo deposita alle spalle di Iuele. Inutili gli attacchi finali dei leoni, partita che termina 2 a 1. (Futsal Club Filadelfia)


ROSSANO CENTRO STORICO – SINCO BISIGNANO 2-4
Marcatori: Calarota, Certosino (R); D. Pugliese (2), Guido (2) (B)

Ottima prestazione dei ragazzi di Mister Pellegrino che oggi hanno dato prova di forte determinazione vincendo su un campo ostico. Chiude il primo tempo già in vantaggio di 3 reti ad 1 con una doppietta di Pugliese e un rete di Guido. Il secondo tempo il Rossano prova ad accorciare le distanze portandosi sul 2-3 ma alla fine una rete di Guido conclude il match 2-4. (Sinco Bisignano C5)


FUTSAL MORELLI – BOSCOLANDIA 1-2
Marcatori: Lupinacci (FM); Pantusa, Campanaro (B)

Futsal Morelli

AMANTEA – ROGLIANESE 5-3
Marcatori: Gentile, Perri, Fera, De Vita, Veltri (A); Marsico (2), Falbo (R)

Minardi, Sicilia e Stumpo (Roglianese)

Continua il periodo nero della Roglianese, presentata si ad Amantea con 8 effettivi e il classe 2004 Liscotti che, alla fine, dopo Marsico, è stato migliore dei suoi, disimpegnandosi con grande impegno e concentrazione. Nota di merito anche per il portiere Cassano che ha disinnescato un tiro dal dischetto, dopo che in precedenza un altro calcio di rigore per i locali era stato calciato sul palo. Infermeria ancora piena per i rossoneri che sperano in qualche colpo low-cost nel mercato di riparazione per tentare di dare una svolta a questa stagione maledetta. (ASD Roglianese)


Riposa: GUARDIA

 
SCARPE FUTSAL     
P