Offerta Imperdibile     

La Nausicaa presenta le credenziali per la C1

Prova di forza dei “Cento boys” a Cittanova, Soverato all’ultimo respiro. Bene Tre Colli e Fortuna

POL. CITTANOVA – NAUSICAA 1-5
Marcatori: An. Mammola (C) – Politi – Pestich – Parafati F. – Ranieri – Parafati F. (N)

Nausicaa meravigliosa quella scesa in campo oggi, così bella da espugnare il difficilissimo parquet degli amici di Cittanova. Una Nausicaa intensa, piena di ritmo e tattica, contro una delle compagini favorite a vincere il campionato di C2. Mister Cento, impeccabile come sempre, piazza Mazzei tra i pali, Alessandro Politi, Gianfranco Pestich, il capitano Riccardo Parafati considerando l’assenza di Francesco Feudale e il bomber Rodolfo Ranieri. Fischio d’inizio e i primi dieci minuti di gioco scorrono con le due squadre che provano a studiarsi fino a quando Pestich regala il primo brivido con un missile che si stampa sul palo. I nostri ragazzi iniziano a macinare gioco e non passa molto che finalmente arriva il vantaggio con un bellissimo uno due siglato Politi su un bellissimo assist di Castanò. La Nausicaa inizia ad esprimere un gioco tutto di prima con Rodolfo e Castanò che continuano a mandare di sponda la squadra in porta avversaria. Il Cittanova non ci sta e poco dopo arriva il pareggio con un’azione rocambolesca davanti il nostro Mazzei. I nostri ragazzi, oggi spettacolari, non ci stanno per niente e proprio in quel momento, Gianfranco Pestich fa partire un missile che si schianta all’angolino basso del Cittanova siglando il 2 a 1. Si torna in campo nel secondo tempo e dopo quattordici minuti precisi, i nostri ragazzi prendono possesso del rettangolo di gioco fino al fischio finale. Proprio in quel moment Francesco Parafati sigla il 3 a 1. Non finisce qui, perché poco dopo Rodolfo Ranieri realizza un goal con un bellissimo gesto tecnico dedicato a tutti noi. Il Cittanova ci prova, ma non c’è niente da fare perché il solito indistruttibile Francesco Parafati mette il punto con il 5 a 1. Una Nausicaa impressionante con una prestazione bellissima anche dei nostri giovani che continuano a crescere ogni giorno. Una gara di altissimo livello tecnico da parte di entrambe le compagini senza alcuna esclusione di colpi, come è giusto che sia considerando l’importanza del match. A tal proposito, ci teniamo a ringraziare il Cittanova per l’ospitalità riservataci dall’inizio alla fine. Avanti così ragazzi, la società è fiera di tutti voi. Ora testa a sabato prossimo dove incontreremo in casa le Pantere Nere. Forza Nausicaa. (ASD Nausicaa C5)


SOVERATO FUTSAL – NATURAL FUTSAL 4-3
Marcatori: Donato (2) – Zaffino (S) – Monterosso – Ricevuto – Sicari (N) – Raffaele (S)

Soverato Futsal

XENIUM – TRE COLLI FUTSAL CATANZARO 2-5
Marcatori: Chirico (2) (X) – Tallarigo – Voci – Calabrese – Pilato (2) (TC)

Comincia con una sconfitta il campionato della Xenium, che cede 2-5 ad Arghillà contro un Tre Colli capace di scappare avanti nel primo tempo, per poi gestire il vantaggio nella ripresa seppur con qualche grattacapo. Partono meglio gli ospiti, che premono sull’acceleratore e trovano il vantaggio con Tallarigo, bissato dopo qualche minuto dal bis firmato Voci. La Xenium prova a reagire costruendo buone occasioni da rete, sprecate però per scarsa lucidità. Il Tre Colli ne approfitta e aumenta il divario prima dell’intervallo, piazzando un uno-due che porta il punteggio sullo 0-4. Nella ripresa è tutta un’altra Xenium, i villesi accorciano il risultato sul 2-4 con la doppietta di Chirico e sfiorano anche il tris, sbattendo sulla difesa avversaria. Il Tre Colli trema ma riesce poi a trovare il punto del 2-5, sfruttando una ripartenza nata da un netto fallo su Chouki non ravvisato dall’arbitro. Nel finale non succede più nulla, con la Xenium che incassa una sconfitta da riscattare già nel prossimo turno contro il Futsal Seles. (ASD Xenium Calcio a 5)


ROCCELLETTA – FUTSAL FORTUNA 0-7
Marcatori: De Nardo – Iemma – Marino – Fazio – Iemma – Trapasso – Marino

Futsal Fortuna

Netta vittoria per il Futsal Fortuna di mister Luigi Panzino all’esordio nel campionato di serie C2 girone B in quel di Roccelletta. Inizio in equilibrio nella fase iniziale con le due squadre che si studiano in attesa del varco giusto. Lo trova Trapasso con un palla meravigliosa per capitan De Nardo che di prima intenzione di piatto la mette dentro per il vantaggio. Il raddoppio porta la firma di Iemma con un forte tiro sul palo del portiere, assist a firma di Granato. Lo stesso Granato si ripete per il tris di Marino con una bella conclusione all’angolino. Il Roccelletta ci prova con qualche conclusione dalla distanza e con un calcio di punizione ma senza un nulla di fatto. Risponde il Fortuna con una conclusione volante di Fazio su colpo di testa di Iemma. Goal non ravvisato a Fazio su lancio di Pulerà, il pivot tocca con la punta e forse anche il portiere. L’arbitro non convalida. Termina così il primo tempo. Nella ripresa la chiude subito Fazio con il goal del 4 a 0. Azione scuola Futsal con De Nardo su Fazio, il pivot scarica di tacco al capitano che restituisce a Fazio per la quarta marcatura del Fortuna. Gli ospiti vanno ancora a segno ancora con Iemma con un bel tiro alla destra del portiere e con Trapasso che deposita a porta vuota sfruttando al meglio un errore del portiere e di un difensore e che risulterà essere un goal “storico” essendo il numero 500 siglato dal Fortuna in competizioni ufficiali dal 2015 ad oggi. L’ultimo goal porta la firma di Marino, servito da Fazio, cerca di restituire al compagno trovando la rete che chiude il conto. Per mister Panzino un ottimo inizio di campionato con un’ottima gestione del roster per tutto l’arco della gara e l’utilizzo di tutti gli elementi a disposizione. Pulerà chiude imbattuto l’incontro ed esordio in assoluto nel calcio a 5 e con il Fortuna per il giovanissimo 2003 Francesco Rotundo. Ora testa al Cittanova per il Futsal Fortuna che tornerà sul parquet del “PalaGallo” per la seconda giornata di campionato. (Ufficio Stampa Futsal Fortuna)


PANTERE NERE CATANZARO – FUTSAL SELES 3-4
Marcatori: Savio (2) – Folino (PN) Cimieri (2) – Romeo – Russo (S)

Selfie vittoria Futsal Seles

Sfortunata sconfitta per la prima Squadra delle Pantere Nere che paga ancora lo scotto della categoria e cede 4-3 alla Futsal Seles di Gioiosa Jonica(RC) in una gara equilibrata e decisa dagli episodi. Le giovani Pantere partono subito forte e già al 3′ sono avanti di 2 reti grazie alle realizzazioni di Savio e Folino, nei minuti successivi altre due veloci ripartenze potrebbero aumentare ancora il bottino, peccato solo per la troppa precipitazione e imprecisione nelle conclusioni che ne impediscono la possibilità di ottenere un maggiore vantaggio. La compagine reggina, però, non ci sta e prima del 20′ perviene al pari grazie a due azioni fotocopia, entrambi sugli sviluppi di un corner. Il pareggio della squadra ospite sembra scuotere capitan Savio(autore della rete del nuovo sorpasso) e compagni i quali, grazie ad un’ ottima azione manovrata, si riportano in vantaggio. Purtroppo, ancora una volta, i ragazzi di mister Brescia vedono vanificati tutti gli sforzi, incassando la rete del pareggio, proprio nel finale di tempo: tiro dalla distanza, un difensore devia e la palla finisce in rete. In avvio di ripresa gli ospiti passano per la prima volta in vantaggio con un gol nato, ancora una volta, dagli sviluppi di un corner. I giallorossi ci provano fino alla fine nel tentativo di riacciuffare un più che meritato pareggio, ma sbattono contro il muro costruito dalla correttissima squadra Gioiosana. Migliori in campo: Cimieri per gli ospiti e Celi per la squadra di casa. Nel complesso, buona anche la prova arbitrale. (Asd Pantere Nere Catanzaro)


365 ROCCELLA JONICA FUTSAL – VIRTUS SBS 3-1
Marcatori: Gerace – Femia – Ursino (R) – Milone (V)

365 Roccella Jonica
 
SCARPE FUTSAL     
P