Offerta Imperdibile     

La Nausicaa aggancia il Soverato (pari col Cittanova), Tre Colli e Natural completano la zona play-off

Il 365 Roccella di mister Piscioneri supera il “fanalino di coda” Pantere Nere, un punto a testa per Virtus SBS e Xenium

6^ GIORNATA SERIE C2/B

SOVERATO FUTSAL – POL. CITTANOVA 3-3
Marcatori: Foti (C), Bovalina (C), Sinopoli (S), Donato (S), M. Sorrenti (C), autogol (S)

La 6a giornata del girone di andata ci regala il primo pareggio della stagione. Un match maschio, con molti falli, ma corretto, ci ha visto sbattere sul muro eretto dai Cittanovesi. Grande grinta da parte di tutti! Siamo sempre lassù! (Soverato Futsal)

Trasferta importantissima per i nostri ragazzi che affrontano la capolista imbattuta. Le squadre partono subito fortissimo! Pronti via al primo minuto Amendola colpisce la traversa con un tiro da fuori. I ragazzi dì Mister Pirilli non si impauriscono e già al 4’ sono in vantaggio con un gol di Foti che scarta il portiere e porta in vantaggio la squadra ospite. All’8’ Zaffino si rende pericoloso ma senza impaurire Cordì. Al 12’ giocata spettacolare di Foti che sfiora il gol su rovesciata ma si deve accontentare del calcio d’angolo. Al 16’ Foti è ancora protagonista, subisce un fallo molto dubbio e viene scaraventato fuori il terreno di gioco. Non c è tregua per entrambe le formazioni, azioni pericolose una parte all’altra. Al 23’ su lancio di Mammone il Cittanova si porta sul 0-2 con un gran gol di Bovalina. Il Soverato non ci sta e Sinopoli su calcio d’angolo accorcia le distanze su disattenzione difensiva. Dopo appena due minuti Donato porta la squadra di casa sul 2-2 con una giocata di tacco. Nei minuti finali il Soverato ha la possibilità di portarsi in vantaggio con un tiro libero ma Sinopoli calcia alto. Nella ripresa parte forte la squadra di casa. Al 9’, dopo un’azione convulsa, Bovalina salva sulla linea. Al 12’ il Cittanova si rende pericolosa colpendo un palo con Mammone su calcio piazzato. Al 15’ la squadra ospite si porta in vantaggio con uno schema su calcio di punizione, M. Sorrenti porta il risultato sul 2-3! Ancora la squadra ospite si rende pericolosa al 18’ con A. Mammola, fuori di poco. È una bellissima partita e le due squadre non si risparmiano. Al 23’ su azione insistita il Soverato trova il gol del pareggio con un autogol di Mammone. Dopo appena un minuto Foti dopo un’azione spettacolare calcia fuori. Al 26’ ottimo intervento di Cordì che salva su Donato. Al 27’ Amendola colpisce il palo, si salva il Cittanova. Finisce con un pareggio il big match della sesta giornata. Partita intensa dove entrambe le squadre hanno giocato a viso aperto. Quinto risultato utile positivo per i ragazzi di mister Pirilli che si portano a quota 13 in classifica. (ASD Polisportiva Cittanova)


FUTSAL FORTUNA – NAUSICAA 3-6
Marcatori: Iemma, Trapasso, Granato (FF); Pestich (2), Parafati F., Politi, Procopio, Parafati R. (N)

Finisce tre a sei per il Nausicaa il big match di giornata contro il Futsal Fortuna. I padroni di casa, oggi in campo al “Girasole” visto l’indisponibilità del palazzetto dello sport del quartiere Corvo, hanno disputato una grande gara tutto cuore e intensità ma non è bastato al cospetto dell’esperta squadra allenata da mister Cento che punta alla vittoria finale del torneo. Primo tempo di marca Fortuna con un grande avvio dei ragazzi di Gigi Panzino che vanno spesso alla conclusione e si inseriscono facilmente nella metà campo avversaria. E’ però la squadra ospite a passare in vantaggio con Pestich che realizza sul secondo palo il goal del vantaggio. Reagisce immediatamente il Fortuna che pareggia i conti con un bellissimo goal di Iemma con una conclusione di prima dalla distanza. Ancora Fortuna in avanti e goal del 2 a 1 che arriva di lì a poco con Trapasso che porta in vantaggio i suoi con un bel diagonale. Ma il Nausicaa, squadra esperta e cinica, riesce a ribaltare il risultato portandosi sul 2 a 3 prima di subire ancora il ritmo del Fortuna che con una bella azione di Poggi e conclusa a rete da Granato porta il risultato sul 3 a 3. Sul finir di frazione una bomba di Politi da calcio di punizione porta in vantaggio il Nausicaa e termina così il primo tempo. Nella ripresa la partita continua ad essere bella e combattuta, davanti ad una bellissima cornice di pubblico nonostante l’insolito orario di inizio (17.30) per una gara all’aperto. Ritmi sempre elevati e continui capovolgimenti di fronte da entrambe le parti. Sul 3 a 4 Mazzei sbaglia un rilancio palla che arriva a De Nardo che si coordina meravigliosamente ma la palla finisce sul palo. Da lì in poi il Nausicaa riesce a far suo l’incontro siglando i due goal che chiudono l’incontro e al Fortuna non è servita la carta del portiere di movimento per riaprire l’incontro. Applausi ad entrambe le squadre dei tecnici Panzino e Cento per la gara disputata, i tre punti vanno al Nausicaa e per il Futsal Fortuna tanti buoni spunti da cui ripartire per la prossima sfida in cui ci sarà il derby catanzarese con la Trecolli. (Ufficio Stampa ASD Futsal Fortuna)

Riprende la marcia della Nausicaa nella 6^ di campionato contro il Futsal Fortuna.
Mr. Cento manda in campo Mazzei, Politi, Pestich, Parafati R. e Ranieri.
Inizia bene la Nausicaa con Pestich che intercetta un rilancio, serve Parafati che gli restituisce la sfera per il tap in dello 0-1. Alzano il ritmo i Ragazzi creando belle occasioni, ma Politi perde un pallone velenoso in impostazione, concedendo il pari al Fortuna. Si accende la gara e i padroni di casa ci provano, trovando Mazzei in pronto 2 occasioni, ma al terzo tentativo il Fortuna riesce a trovare il vantaggio. A riportare i conti in pari ci pensa Pestich su assist di Castanó 2-2; così la Nausicaa riprende il pallino del gioco e Parafati F. riesce a capitalizzare una grande azione corale fissando il tabellino sul 2-3.
La partita è molto accesa e il Fortuna è bravo a trovare subito il pari 3-3, ma allo scadere Politi si fa perdonare l’errore precedente con una sassata su punizione che ci fa chiudere il I tempo sul 3-4.
Ripresa che stenta a decollare con una gara molto combattuta agonisticamente, fintanto che la Nausicaa riesce a portarsi a distanza di sicurezza con Procopio in ripartenza che segna il goal del 3-5. Il Fortuna tenta il recupero col 5^ uomo, ma in ripartenza la Nausicaa punge ancora: Parafati R. trova il 3-6 su cui si chiude il match.
Una gara molto impegnativa sul piano agonistico che ci riconsegna la vetta della classifica. Ora testa a mercoledì per l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia sul campo della Sensation. (ASD Nausicaa Calcio a 5)


TRE COLLI FUTSAL CATANZARO – ROCCELLETTA 8-2
Marcatori: Voci A. (3), Cartolano, Daniele (2), Passafaro A., Ranieri (TC); Procopio A., Passafaro D. (R)


NATURAL FUTSAL – FUTSAL SELES 5-4
Marcatori: Cl. Monterosso (4), Albanese (N); S. Panetta, Russo (2), Iervasi (S)


365 ROCCELLA JONICA – PANTERE NERE CATANZARO 4-2
Marcatori: Palermo, Gerace (2), Osman (R); Condò (2) (PN)

365 Roccella Jonica

VIRTUS SBS – XENIUM 3-3
Marcatori: Vilone, Mannella (2) (V); Branca, Gangemi (2) (X)

 
SCARPE FUTSAL     
P