Che Futsal Fortuna nel derby! Nausicaa bene nello scontro diretto. Goleada Cittanova, anche il Soverato ok

Poker Xenium contro il 365 Roccella, Iervasi trascina alla rimonta la Futsal Seles sulla Virtus SBS negli ultimi 2′

7^ GIORNATA SERIE C2/B

NAUSICAA – NATURAL FUTSAL 4-3
Marcatori: Pestich, Cristofaro (2), Ranieri (NA); Albanese, Cl. Monterosso, Startari (NF)

Il quintetto iniziale della Nausicaa

Importantissima vittoria per i ragazzi di Mister Cento che si impongono per 4 a 3, tra le mura amiche, contro la Natural Futsal. Una partita maschia, intensa, non proprio per deboli di cuori, ma alla fine a prevalere sono stati i nostri ragazzi che continuano a regalarci grandi emozioni. Il risultato finale di certo sintetizza la bellezza in sé di un match contro una compagine che esprime un bel gioco di squadra e che di certo dirà la sua in questo campionato. Pronti via con Mazzei, Politi, Pestich, Parafati F. e Voci che invadono immediatamente la metà campo avversaria cercando subito il goal. Vantaggio che arriva poco dopo con un missile targato Pestich da fuori area: 1-0. Non cambia molto perché la Nausicaa continua il pressing alto senza sosta al punto che Voci realizza un pallonetto ma l’arbitro non assegno il goal. Dopo pochi minuti ci pensa il giovanissimo e talentuoso Cristofaro a realizzare il 2-0 con una sponda del bomber Ranieri. Il tempo di cambiare il tabellone che gli ospiti riducono il vantaggio da fuori area su respinta di Mazzei. Ciò non cambia l’impostazione della partita perché i nostri ragazzi oggi vogliono i 3 punti a tutti i costi. Infatti, su schema del calcio d’angolo, prende palla sempre Cristofaro, oggi superlativo, tira ed è goal: 3-1. Riprende il secondo tempo, esattamente identico al primo, con la differenza che la Natural inizia a crederci davvero quando, su calcio piazzato, accorcia le distanze. Ma quando il gioco si fa duro c’è sempre qualcuno pronto a mettere le cose al proprio posto e quel qualcuno è Rodolfo Ranieri che, con una finta, mette a sedere l’ultimo e realizza un capolavoro degno di altre categorie: 4-2. I ragazzi però iniziano ad accusare la stanchezza del turno di Coppa infrasettimanale, lasciano passare Monterosso che sigla il 4-3. Le emozioni non sono ancora finite perché Politi scarica un destro che si schianta sul palo, l’arbitro assegna il goal e gli animi si accendono. A questo punto, il gigante buono, evidenzia l’errore e regala a tutti un gesto di Fair play, oltretutto in un momento delicato del match, che dovrebbe farci riflettere. Finisce 4-3 una bella partita che sapevamo avrebbe avuto grandi insidie. Ora testa a sabato prossimo in quel di Serra contro la SBS. (ASD Nausicaa C5)


PANTERE NERE CATANZARO – SOVERATO FUTSAL 3-6
Marcatori: Savio (PN), Chiaravalloti, Raffaele, Donato, Amendola, Condò (PN), Zaffino, Santaguida, Nocera (PN)


FUTSAL FORTUNA – TRE COLLI FUTSAL CATANZARO 5-2
Marcatori: Posella (3), De Nardo, Lembo (FF); A. Voci, Tallarigo (TC)

Il derby è amaranto! Il Futsal Fortuna di mister Gigi Panzino batte per 5 a 2 la Trecolli e si aggiudica un match di importanza vitale per la propria classifica e che permette agli spartani di ripiombare prepotentemente in piena zona play-off. Vittoria di cuore, voluta e sofferta dal Futsal Fortuna, desiderata dal primo piede messo in campo e arrivata dopo la buona prestazione offerta anche nella precedente gara col forte Nausicaa, che non aveva portato punti. Si gioca in quel di Roccelletta al campo “Italia 90”, visto l’indisponibilità del palazzetto dello sport “Stefano Gallo” per l’accoglienza all’ultimo sbarco di migranti in città. Parte forte la banda Panzino con un pressing alto ed intenso che non permette agli ospiti di esprimersi e creare occasioni. Va subito vicino al goal il Fortuna con Posella che trova l’ottima opposizione del portiere ospite. Ci prova anche Nisticò dalla distanza ma senza fortuna. A metà tempo ecco il goal del vantaggio con un meraviglioso tocco sotto di Posella che porta in vantaggio il Fortuna. Continua a macinare gioco il Fortuna e arriva anche il raddoppio con Posella che deposita in rete la sua doppietta personale sfruttando al meglio un assist da 90 del sublime Marino. Panzino inserisce Fazio per tenere su la squadra e anche gli ingressi dei vari Nigri, Lembo e Laugelli danno man forte alla causa amaranto. Sul finire di frazione ecco la reazione della Trecolli che riesce ad accorciare le distanze con Voci che recupera un ottimo pallone e di punta infila il goal che accorcia le distanze. Momento di difficoltà per il Fortuna e goal che riapre le speranze dei ragazzi di mister Campagna. Ospiti che riescono anche ad agguantare il pari con Tallarigo che ristabilisce l’equilibrio e termina così il primo tempo. Negli spogliatoi Panzino richiama all’ordine e predica ai suoi l’atteggiamento iniziale da riproporre per tutta la ripresa senza momenti di black out. Il Fortuna applica alla lettera e continua a macinare gioco già dal 1′ della ripresa. Scende una fitta pioggia sul campo ma la gara non perde di intensità. La Trecolli perde Tallarigo per doppia ammonizione e il Futsal Fortuna prova ad aproffittare della superiorità numerica senza riuscirci. Ci prova Nisticò due volte da calcio piazzato ma trova la respinta del portiere ospite. Dopo tanta insistenza ecco il goal del vantaggio amaranto di uno strepitoso Posella, tripletta per lui quest’oggi, che deposita in rete ben appostato sul secondo palo. La Trecolli ci prova con le conclusioni di Capellupo e Voci ma Caracciolo si fa trovare sempre pronto e si traveste anche da sontuoso assist-man pennellando con i piedi la palla che capitan De Nardo infila in rete di testa, anticipando il portiere ospite. La Trecolli prova la carta del portiere di movimento ma non trarrà benefici e a chiudere il risultato finale ci pensa Lembo, servito da Posella, per il 5 a 2 finale. Una vittoria tutto cuore per la squadra di Panzino che oggi ha meritato senza alcun dubbio l’intera posta in palio. A fine gara entusiasta il tecnico del Fortuna che ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Il lavoro paga, era nell’aria questa prestazione. Gruppo compatto e crescita dal punto di vista mentale. I ragazzi hanno fatto la partita e nonostante un avversario molto tecnico e di grandissima esperienza, la hanno portata a casa”. Ora per il Fortuna un altro importante impegno in trasferta contro il Natural Futsal, per un altro scontro in chiave play-off. (Ufficio Stampa Futsal Fortuna)


POL. CITTANOVA – ROCCELLETTA 9-0
Marcatori: Mammola An. (3), Sorrenti A., Bovalina, Sorrenti M., Canale, Scarfò (2)

Sesto risultato utile consecutivo per la squadra di Mister Pirilli. Era necessaria una prova di forza per rimanere ancorati alle prime posizioni in classifica. Ottima partenza per i padroni di casa che, dopo le prime fasi di studio, al minuto 7’ si portano in vantaggio con Mammola An. Dopo appena due minuti Bovalina colpisce un palo su tiro dalla distanza. Ancora un palo di Mammone all’11 su assist di Sorrenti A. Si gioca a senso unico e il raddoppio arriva al 14’ su assist di Foti, Sorrenti A. con un tiro sul secondo palo. Al 18’ stesso copione: Foti inventa e Scarfó segna il 3-0! Al 24’ Mammola M. colpisce la traversa; un minuto dopo ancora un palo nega il gol a Sorrenti M. Il gol però arriva più tardi al 26’ su calcio d’angolo chiudendo il primo tempo sul 4-0.
Nella ripresa il tema rimane invariato. La squadra di casa martella gioco e gli ospiti cercano di difendersi. Al 3’ Bovalina segna il 5-0 ed un minuto dopo Mammola An. chiude definitivamente il match con il gol del 6-0. Al 10’ ancora un assist di Foti ( il terzo della partita ) ancora Mammola An. segna la tripletta portando il risultato sul 7-0. Al 13’ segna il suo primo gol stagionale Canale. Al 18’ ennesimo palo colpito da Scarfò su assist di Mammola M. Al 25’ Scarfò chiude con la sua doppietta personale su assist di Sorrenti M. Finisce 9-0 una partita importante per i giallorossi che rimangono attaccati al gruppetto. Ottima prestazione sia a livello tecnico che atletico. Ora testa alla trasferta di Sabato contro il TRE COLLI. Sesto risultato utile positivo per i ragazzi di mister Pirilli che si portano a quota 16 in classifica. (A.S.D Polisportiva Cittanova)

Andrea Mammola, tripletta per lui oggi

XENIUM – 365 ROCCELLA JONICA 4-2
Marcatori: Chirico, Gangemi, Fiumano, Modafferi (X); Gerace, Osman (R)

365 Roccella Jonica

Prima vittoria casalinga in questa stagione per la Xenium, che liquida senza particolari problemi il Roccella con il punteggio di 4-2. Match gestito in maniera impeccabile dalla squadra di Carrozza, che soffre solo nella parte centrale del primo tempo, prima di allungare nel punteggio e gestire nella ripresa. I bianco-rossi partono in maniera perfetta nella prima frazione, prendendo in mano il pallino del gioco e colpendo con Chirico e Gangemi, che fissano il punteggio sul 2-0 dopo i primi 10 minuti di gioco. Il Roccella non ci sta e reagisce nella fase centrale del primo tempo, piazzando in pochi minuti un uno-due che rimette in parità il match. Prima dell’intervallo però la Xenium alza di nuovo la voce, trovando la via del gol con Modafferi e Fiumanò, che fissano il punteggio sul 4-2. Nella ripresa gli ospiti provano a rendersi pericolosi dalle parti di Arrigo, ma non creano alcun grattacapo alla difesa villese, che anzi sfiora il pokerissimo con Corbini e capitan Branca. Il forcing del Roccella nel finale è sterile e fine a se stesso, così la Xenium può confezionare la seconda vittoria in questo campionato che gli permette di salire in classifica e proiettarsi con il sorriso alla prossima sfida con la capolista Soverato. (ASD Xenium Calcio a 5)


FUTSAL SELES – VIRTUS SBS 7-6
Marcatori: S. Panetta (2), L. Panetta, Natì (2), Iervasi (2) (S); Mannella (3), Vilone, autogol, Timpano (V)

P