Nausicaa e Soverato, fuga a due. Tre Colli super

Rimonta Futsal Fortuna e buon pari in casa della Natural. Continua il buon momento della Futsal Seles, che fa suo un altro scontro diretto; primo hurrà per le Pantere Nere di mister Brescia

8^ GIORNATA SERIE C2/B

VIRTUS SBS – NAUSICAA 2-12
Marcatori: Mannella, Vilone (V); autogol, Ranieri (8), Pestich, R. Parafati (2)

Grande prova dei nostri ragazzi che in questa giornata si sono imposti per 12 reti a 2 nel campo della SBS. Una bella partita giocata per 60 minuti nella metà campo avversaria con una grande prova da parte dei nostri, nonostante le importanti assenze. Infatti, in porta oggi ha debuttato il giovanissimo under Francesco Frustagli, un ragazzo del vivaio Nausicaa che sta crescendo benissimo e ha dato grande prova non facendo sentire minimamente la mancanza del numero 1 Mazzei fuori per un piccolo infortunio. Grande prestazione, oltretutto, del fortissimo Rodolfo Ranieri autore di 8 reti di cui due capolavori assoluti (uno direttamente su calcio d’angolo e uno alzandosi la palla e tirando al volo). Ora testa al prossimo match di sabato in cui ospiteremo il 365 Roccella Jonica. (ASD Nausicaa C5)

Frustagli in mezzo al preparatore dei portieri Denardo e a mister Cento

SOVERATO FUTSAL – XENIUM 7-1
Marcatori: Chirico (X), Raffaele, autogol, Sinopoli (2), Santaguida, Sinopoli, Donato (S)


TRE COLLI FUTSAL CATANZARO – POLISPORTIVA CITTANOVA 4-2
Marcatori: Pilato, Daniele, A. Calabrese, Ranieri (TC); M. Mammola, Cordì (PC)

Battuta d’arresto per la Polisportiva Cittanova. Si interrompe con una sconfitta la scia di risultati positivi. Seconda sconfitta stagionale che aumenta il distacco dalle due capolista. Pronti via al 3’ occasione pericolosa di padroni di casa con Voci. La partita è molto tattica e fisica, già dalle prime battute si capisce che sarà una gara complicata. Al 6’ arriva il vantaggio del Tre Colli con una conclusione dalla distanza di Pilato. La squadra di Mister Pirilli si innervosisce e non riesce a trovare una trama di gioco. Al 8’ ci prova An. Mammola e dopo due minuti M. Sorrenti in contropiede ma senza creare grossi problemi. Al 13’ An. Mammola perde palla e Foti salva sulla linea. Ci prova al 15’ ancora An. Mammola su punizione ma la palla finisce alta. Partita sporca e molto fallosa. Il Cittanova prova a recuperare con tiri dalla distanza ma al 28’ Cordi salva su contropiede. Al 30’ tiro libero per il Tre Colli, calcia Capellupo ma Cordì neutralizza. Finisce qui il primo tempo con i padroni di casa in vantaggio per 1-0. Inizia il secondo tempo e dopo appena un minuto il Tre Colli segna il 2-0 con Daniele che insacca a porta vuota. Per il Cittanova diventa complicato perché la partita è molto fallosa. Gli ospiti attaccano alti collezionando una serie di angoli. Proprio su angolo arriva il gol del 2-1 di M. Mammola. Al 23’ ci prova Foti su punizione. Al 25’ svolta della partita! Viene espulso per proteste Pilato e il Cittanova ha la possibilità di pareggiare conquistando un tiro libero. Si incarica della battuta An. Mammola ma si fa neutralizzare la conclusione e sulla respinta non riesce a insaccare. Partita sempre più nervosa e carica di tensione. Un minuto più tardi An. Mammola viene espulso e anche il Tre Colli ha la possibilità di allungare su tiro libero. Calabrese si incarica della battuta e insacca portando i padroni di casa sul 3-1. I ragazzi di Pirilli ci provano usando anche il quinto ed è proprio Cordi che da fuori accorcia le distanze 3-2. Il Cittanova ci prova ma per la troppa foga il Tre Colli conquista un altro tiro libero. Questa volta si presenta sul dischetto Ranieri che segna e chiude i conti. Finisce 4-2 per il Tre Colli che raggiunge la Polisportiva Cittanova a quota 16 punti in classifica. Battuta d’arresto per i ragazzi di mister Pirilli. Partita condizionata dal troppo nervosismo in campo e dalla mancata brillantezza che i ragazzi ci hanno fatto vedere nelle partite precedenti. Una battaglia persa sicuramente non inciderà sul cammino della squadra. Ora testa alla trasferta di Sabato contro il PANTERE NERE CATANZARO. (A.S.D Polisportiva Cittanova)


NATURAL FUTSAL – FUTSAL FORTUNA 3-3
Marcatori: Artieri (2), Cl. Monterosso (N); Marino (3) (FF)

Futsal Fortuna

Pari in rimonta del Futsal Fortuna in casa del Natural Futsal. Un pari accolto con benevolenza dal gruppo amaranto visto come si era messo il match nella ripresa con i catanzaresi sotto 3 a 1. Primo tempo dominato dai ragazzi di Gigi Panzino con il Natural quasi mai pericoloso, se non per un pallonetto nel finale di Monterosso salvato prima da Pulera’ e poi da Trapasso. Il Futsal Fortuna gioca un buon primo tempo rendendosi pericoloso con le conclusioni di De Nardo, Trapasso, Marino e Fazio. Sul finire di primo tempo una perla di Marino apre la strada agli amaranto che terminano il primo tempo in vantaggio di un goal. Nella ripresa la buona direzione di gara dell’arbitro vista nel primo tempo vacilla vistosamente. Il Natural perviene al pareggio dagli sviluppi di un calcio di punizione e si porta avanti con una conclusione di Monterosso dalla distanza. Il goal del 3 a 1 sembra far capitolare il Fortuna ma il cuore dei ragazzi di Gigi Panzino batte fino all’ultimo secondo. Provata la carta del portiere di movimento gli spartani catanzaresi accorciano le distanze ancora con Marino che si ripete pochi minuti dopo, su assist di Poggi, per il definitivo e meritato 3 a 3 e per la festa amaranto. Finisce così per gli amaranto che raccolgono comunque un buon punto su un campo difficile. Prossimo match in casa contro la Virtus SBS. (Ufficio Stampa ASD Futsal Fortuna)


365 ROCCELLA JONICA – FUTSAL SELES 4-5
Marcatori: Palermo (4) (R); Russo (3), Natì, D. Iervasi (FS)

Riscaldamento Futsal Seles 1
Riscaldamento Futsal Seles 2

ROCCELLETTA – PANTERE NERE CATANZARO 4-7
Marcatori: Dieni (2), Procopio G. (2) (R); Condo (3), Savio, Nocera (2), Cosentino (PN)