Girone D – Finale playoff (ritorno)

P.G.S. AURORA GALLICO STORICA PROMOZIONE IN C2

Aurora Gallico A cinque anni dalla sua nascita, dopo tre semifinali playoff consecutivi perse, la PGS Aurora Gallico centra il traguardo più prestigioso della C2, forse quando meno se lo aspettava sbancando l’ex imbattuto campo del Real Sangiovanello. La squadra di Gallico grazie una impeccabile e tranquilla condotta di gara, è riuscita ad imbrigliare avversari parsi troppo tesi e per questo caduti in errori di valutazione. Prima di entrare nel merito della gara doveroso presentare la futura matricola della C2 ricordando in breve il percorso nei precedenti quattro campionati. Nel suo primo anno di affiliazione (2011/2012) La PGS chiuse il campionato alle soglie della zona playoff piazzandosi sesta. Nel 2012/2013 centro la quarta posizione venendo eliminata nella semifinale playoff dal Laganadi. Identica posizione e stesso destino anche nel 2013/2014 perdendo la semifinale contro la Hermes Lazzaro ma, consolandosi con la vittoria della Coppa Calabria. Il quarto posto finale diventa una costante per l’Aurora Gallico sconfitta nuovamente in semifinale questa volta dalla Reggio FC. Gangemi PGSPer non venire meno alle vecchie abitudini anche quest’ultima stagione regoalre viene archiviata al quarto posto ma, la storia cambia e superato lo scoglio della semifinale arriva la trionfale conquista del salto di categoria espugnando d’autorità il campo delle avversarie Pol. Molochiese e Real Sangiovanello grazie anche ad una migliore condizione atletica. Per quel che rigurda l’odierna gara l’incontro sembra mettersi male per il Gallico costretto a subire da Tornabene su punizione, la rete dello svantaggio. Per nulla demoralizzata la squadra ospite inizia a macinare giuoco e trascinata dalla doppietta di super Gangemi, ribalta il risultato. La reazione del Sangiovanello non da i frutti sperati anzi sono ancora gli ospiti ad assestare la terza marcatura grazei ad un eurogol di Modafferi chiudendo di fatto il primo tempo. Nella ripresa ci si attende la reazione di padroni di casa i quali, troppo frenetici e poco incisivi finiscono con lo scoprire il fianco tant’è che, il solito Gangemi su due ripartenze porta il risultato sul 1 a 5. Con l’acqua alla goal il Sangiovannello prova a reagire concretizzando con Merenda il secondo goal. L’illusione dura pochi secondi infatti, Nava ripreista il vantaggio siglando la sesta rete. Lo scatenato Nava, di seguito, ha sui piedi la palla del 2-7 ma, il portiere Anghelone si oppone alla grande scontrandosi involontariamente con un proprio comapgno di squadra facendo temere il peggio. Fortunatamente l’estremo difensore malconcio di rialza abbandonando il campo di giuoco a favore del secondo portiere. Il passare dei minuti demoralizza sempre più i padroni di casa che subendo da Pizzone la settima marcatura, alzano bandiera bianca dando spaizo alle seconde linee. Sono proprio quest’ultime a rendere frizzante il finale di gara caratterizzato dalla doppietta del giovane Umbro che, pur limitando il passivo non lenisce la delusione di giocatori e supportere locali.

Finale playoff (ritorno)

REAL SANGIOVANNELLO – P.G.S. AURORA GALLICO  4 – 7 (and. 4 – 5)

Marcatori: Tornabene (RS), Gangemi (PGS), Gangemi (PGS), Modafferi (PGS) – Gangemi (PGS), Gangemi (PGS), Merenda (RS), Nava (PGS), Pizzone (PGS), Umbro (RS), Umbro (RS)

PROMOSSA IN C2

P.G.S. AURORA GALLICO