Girone D – Semifinali playoff (ritorno)

REAL SANGIOVANNELLO DI MISURA SULLA XENIUM. COLPO ESTERNO DELL’AURORA GALLICO

Real Sangiovanello Travolgenti in campionato contro le odierne avversarie, Real Sangiovannello e Pol. Molochiese scoprono quanto sia dura la legge dei playoff. La prima deve sudare le proverbiali sette camice per vincere la resistenza della Xenium che, vende cara la pelle realizzando sei reti ai padroni di casa di contro, però, subendone sette che equivalgno ad una onorevole eliminazione. Deleteria, invece, la prestazione casalinga della Pol. Molochiese che, paga le fatiche prodotte in questa stagione comunque positiva, cedendo di schianto sotto i colpi della baldanzosa PGS Aurora Gallico.

POL. MOLOCHIESE – PG.S. AURORA GALLICO  6 – 11

Daniele Nava PGS Aurora GallicoL’Aurora Gallico approda per il primo anno nella Finale play off, finale sfiorata per 5 anni consecutivi ma che ha visto i nostri sogni infrangersi sempre nella fase antecedente. Fa caldo a Taurianova, il solo splende come in una giornata estiva, caldo è anche l’ambiente che freme per l’inizio della partita, decisiva per entrambe le squadre. Mister notaro oggi per questa gara sceglie un inedito quintetto, che vede Arrigo tra i pali, Modafferi Angelo ultimo, Modafferi Giuseppe e De Giovanni Francesco Esterni, e come terminale offensivo Modafferi Antonino, lasciando a sorpresa Nava e Capitan Gangemi, tornato a dare manforte in questa fase finale in panchina, contro ogni pronostico della vigilia,. Parte bene la squadra di casa che si vendica dei primi minuti della partita d’andata lanciandosi in un doppio vantaggio, che trova impreparata la difesa giallo nera, fievole la reazione ospite che segna con Nava subentrato a Modafferi Angelo, ma subisce poco dopo il gol del 3 a 1, con una repentina azione di contropiede. L’Aurora tiene botta ma la velocità ed i guizzi degli attaccanti locali creano non poche difficoltà, Arrigo tenta in tutti i modi di evitare il dilagare del Molochio, ma sono bravi a smarcarsi e presentarsi con una netta superiorità numerica, contro Modafferi ed i suoi, che nuovamente si devono arrendere al 4 a 1 locale. Tutti cominciano a dare per spacciata l’Aurora, ma è qui che come ormai di consueto si trova lo spirito di un gruppo affiatatissimo, è il capitano Modafferi Giuseppe che con grande coraggio riapre le speranze Giallo nere segnando la rete del 4 a 2, inevitabile lo sbilanciamento ospite che inizia ad aggredire gli spazi ma subisce il 5 a 2 Molochiese, con un azione di contropiede. Iannò Francesco PGS Aurora GallicoL’aurora grazie all ormai “sbocciato” Iannò, trova nuovo vigore, ed in veloce sequenza mette a segno 3 reti, é ancora Giuseppe Modafferi a segnare la prima, seguito nuovamente da Daniele Nava, e da Francesco Iannò, termina così la prima frazione di gioco sul 5-5. Nella ripresa la Polisportiva Molochiese comincia a sentirsi sopraffatta, la forte stretta dell’Aurora non da spazio ai giocatori nero verde, il controllo totale del campo porta al nuovo gol di Nava servito da Iannò, ed alla doppietta di mister 45 gol Antonino Modafferi. I locali dal canto loro tentano di rimanere in partita, ma il sempre verde Capitan Marco Gangemi, torna al gol dopo la sua lunga assenza per problemi lavorativi. A questo punto la Polisportiva Molochiese schiera la carta del portiere in movimento, che non trova gli effetti voluti, forte tiro del numero 2 avversario, Arrigo stoppa e sigla la sua prima rete in campionato. Il gol taglia le gambe ai locali, che onorano soltanto la partita, continuando a far girare palla, De Giovanni sigla l’ultima rete a tempo quasi scaduto. Finisce 6 a 11, l’Aurora per la prima volta nella sua storia è in finale Play Off. Il merito va ai ragazzi, alla dirigenza, ed al Mister Notaro. Erano in molti a non crederci, altri hanno abbandonato sicuri che mai l’Aurora di quest anno sarebbe arrivata alla finalissima. Il grazie va a anche a loro, perchè il loro scetticismo ha creato un gruppo forte tecnicamente e ben affiatato. Le prime parole a caldo sono di Pasquale Falcone: “Sono innamorato di questa squadra, sono onorato di essere dirigente qui, la partita è stata maschia con interventi ai limiti del regolamento, ma le due compagini che oggi si sono sfidate hanno date vita ad un sano agonismo, sono contento dei miei ragazzi, per molti potrebbe non essere un grande risultato, ma per chi mette il cuore come me e gli altri dirigenti è una gratificazione immane, GRAZIE RAGAZZI!” Migliore in campo: Tutta la squadra, su tutti Francesco Iannò e Daniele Nava. (A.S. PGS Aurora Gallico)

Semifinali playoff (ritorno)

REAL SANGIOVANNELLO – XENIUM  7 – 6 (and. 4 – 4)

Qualificata: REAL SANGIOVANNELLO

POL. MOLOCHIESE – P.G.S. AURORA GALLICO  6 – 11 (and. 4 – 5)

Qualificata: P.G.S. AURORA GALLICO

FINALE (14/05) – (21/05)

P.G.S. AURORA GALLICO – REAL SANGIOVANNELLO