serie D – Girone D – 17^ giornata

LA CITTA’ DI LAZZARO TORNA IN C2

staff Citt LazzaroIl verdetto più importante è stato emesso! Guidata dall’esperto tecnico Alessandro Darrigo la squadra lazzarese riaprroda in un campionato più consono al blasone grazie al pareggio conseguito sul campo della diretta avversaria Real Sangiovannello. Considerata l’alta posta in palio il match è stato carico di tensione caratterizzato da alterne marcature infatti, dopo l’iniziale vantaggio del Città di Lazzaro è giunta la replica dei padroni di casa che ribaltano il risultato ma, prima del riposo gli ospiti siglano il 2-2. Nel secondo tempo la capolista sembra aver euna marcia in più passando nuovamente in vantaggio. Il Real Sangiovannello non molla ed approfittando di giocare con l’uomo in più a causa dei espulsione, pareggia il conto. Nei pochi minuti rimasti, il Città di Lazzaro, gestisce la palla senza corrre particolari rischi ed al triplice fischio è festa grande. Definito il responso principale l’attenzione si sposta sulla zona playoff. Certa di parteciparvi è la Pol. Molochiese, sconfitta dalla Xenium che, accorcia le distanze dai menzionati avversari confermandosi al quarto posto di fatto centrando gli spareggi promozione. L’ultimo posto in palio è un discorso riservato tra la PGS Aurora Gallico corsara sul campo del Piminoro ed il Bianco che, espugnando d’autorità il campo della Mix Reggio la esclude dalla corsa di contro tenendo accesa una flebile fiammella. Senza interesse ai fini della classifica il match tra Ausonia sub vs. Pol. Cittanova vinto dagli ospiti. 

XENIUM – POL. MOLOCHIESE  7 – 5

Xenium Parte forte la squadra di casa che imponendo il proprio gioco trova in vantaggio con Iannò, e poi grazie a due tiri deviati trova anche il 2 e il 3 a 0. La reazione della Molochiese non si fa attendere e con delle azioni da manuale del calcio a 5 riesce ad accorciare le distanze fino al 3-2. Ma da questo momento si entra nella zona Hazem, che prima realizza il momentaneo 4-2, e dopo che gli ospiti si sono portati sul 4-3 sigla 2 reti da antologia, su punizione, portando i Villese sul 6-3. Il ritorno del Molochio da segnali che la squadra c’è e che vuole vincere, diminuendo lo svantaggio fino al 6-4, ma è Iannò che riesce a riportare la sua formazione sul 7-4. Sembra che la partita si sia chiusa, invece no! L’arbitro assegna un rigore agli ospiti che realizzano, 7-5, e subito dopo lo stesso assegna un altro rigore ed espelle un fenomenale Manik, a quel punto entra in campo Minoliti, che riesce ad ipnotizzare l’avversario ed a neutralizzare il tiro. Finisce 7-5, ed ora il quarto posto sembra più vicino. Carrozza (capitano Xenium): “Siamo riusciti a reagire dopo la sconfitta con il Cittanova portando le speranze per un quarto posto che vuol dire play-off”.

MIX REGGIO – BIANCO  5 – 12

Bonfa Emanuele BiancoUltima trasferta per gli ionici che finisce in goleada, tripletta di Emanuele Bonfá, tre doppiette, la prima del Bomber Diego Commisso, oggi in veste di uomo assist ben 7, di Francesco Fontana e di Babacar Diop, gli altri gol arrivano da Leonardo Monteleone, Rocco Statella e per finire chiude i conti Capitan Ferraro che sigla il 100mo gol stagionale del USD Bianco c5. Peccato che per i play off, ormai ci sono poche chanche, una stagione alla fine positiva, dove i ragazzi di Bianco pagano le due partite con il Gallico entrambi in vantaggio, di ben 5 reti nel primo tp all’andata e di 3 nel ritorno e della partita di ritorno con lo Xenium dove l assenza degli infortunati Monteleone e Favasuli se fatta sentire e per non citare la direzione arbitrale del signor Regolo di Locri. Un complimenti va al Lazzaro che meritatamente vince il campionato. (Servizio stampa usd Bianco)

 

17^ giornata

Mix Reggio – Bianco 5 – 12

Piminoro – PGS Aurora Gallico 4 – 11

Ausonia sub – Pol. Cittanova 3 – 5

Xenium – Pol.Molochiese 7 – 5

Real Sangiovannello – Città di Lazzaro 3 – 3

Classifica

CITTA’ DI LAZZARO 42

REAL SANGIOVANNELLO 39

POLISPORTIVA MOLOCHIESE 31

XENIUM 29

P.G.S. AURORA GALLICO 28

BIANCO 26

MIX REGGIO 25

POLISPORTIVA CITTANOVA 13

AUSONIA SUB 9

PIMINORO 3