serie D – Girone C – 13^ giornata

LA NUOVA MONTEROSSO RALLENTA LA CORSA DEL ROMBIOLO

NUOVA MONTEROSSO L’odierno turno di campionato fa scattare un campanello d’allarme nell’entourage del Rombiolo. La Nuova Monterosso si riscopre grande e la capolista al termine di una gara giocata a viso aperto al putno di produrre ben 16 reti. La vittoria interna consente al Monterosso di consolidare la zona playoff mentre, riporta con i piedi per terra il Rombiolo interrompendone la striscia di sette vittorie consecutive. Questo risultato fa la felicità del Filadelfia Cup che, pur con qualche patema, espugna il campo della Free time portandosi a -4 dalla battistrada. Come da pronostico la Seles, non concede scampo al Don Bosco Jacurso che, pur sconfitto esce dal campo a testa alta concretizzando sette reti. Sicura a tranquilla la vittoria casalinga del Belmonte contro il Futsal Club Galatro mentre, ai margini della zona playoff la Pirgos, dopo quattro sconfitte consecutive, riassapora il gusto della vittoria battendo la Boys Marinate al termine di una gara all’insegna del fairplay. Restando al menzionato match, per le occasioni create, il pari avrebbe meglio rispecchiato l’andamento della gara. A fare la differenza il portiere locale unito al cinismo dei propri attaccanti.

BELMONTE – FUTSAL CLUB GALATRO 7 – 2

Belmonte Sette come le vittorie in campionato, sette come i gol rifilati al Galatro, sette come l’imbattibilità nelle partite casalinghe al Cervella Stadium, nella 13^ giornata, a discapito del promettente Galatro, ben visto nel girone d’andata. Eppure la gara inizia con tutt’altra sfaccettatura, gli ospiti grintosi con movimenti laterali spiazza inizialmente tutta la difesa del Belmonte che, al 2′ di gioco, subisce la rete dello svantaggio. Colpita a freddo il Belmonte va leggermente nel pallone, nonostante le più ampie incursioni offensive sulle fasce e buoni scambi nello stretto non finalizzate a dovere. Nei primi 10′ di gioco la frustrazione dei padroni di casa sale, giustificato anche da un palo complito su altra pregevole azione corale. Una lieve speranza lo regala il fallo di mano in area del Galatro con conseguente rigore trasformato dal capitano del Belmonte, ristabilendo il momentaneo pareggio. Belmote FC Galabtro centrocampo  okIl match prende così ritmo, più vivace negli scambi e nelle ripartenze, con cambi di fronte tennistici. Le offensive del Belmonte risultano più incisive, una deviazione fortuita non regala loro il vantaggio, ma successivamente al time out, un tiro da fuori velenoso regala la doppietta al capitano nonché il 2 a 1 cercato con insistenza. Il Galatro tenta qualche sporadico attacco senza successo, col Belmonte attendista nel sfruttare possibili contropiedi. La poca lucidità sotto rete del Belmonte, su occasioni corali sprecate e altro legno, porta la stessa a non curare bene la retroguardia e, su palla persa, il Galatro con tutto l’effettivo concretizza l’unica ripartenza regalata, pareggiando l’incontro a pochi minuti del primo tempo. La gioia di portarsi in vantaggio à meta gara per il Belmonte la nega l’ennesimo palo, con chiara amarezza dei molti tifosi presenti. L’equilibrio proposto dalle due squadre è figlia di tanti errori sotto porta e lucidità nella gestione del gioco del Belmonte. Nel secondo tempo si ha l’impressione di rivivere le azioni salienti del primo, ma i cambi ben gestiti del Belmonte aprono le porte a tutt’altro match. Belmonte fine gara  okDal 34′ al 39′ dopo un altro regalo questa volta malamente gestito dal Galatro, il Belmonte trova lucidità e concretezza, prima su gol chirurgico da lontano per il 3 a 2, poi su contropiede per il 4 a 2 ed infine ripartenza centrale su colossale occasione sprecata per il Galatro a porta vuota, che sancisce il 5 a 2. In evidente difficoltà difensiva, il Galatro perde le marcature e le posizioni, favorendo le incursioni degli attaccanti belmontesi, galvanizzati dai gol, e subendo altre due reti centralmente, prima su altro bello scambio in asse e dopo su assolo dell’attaccante con imbucata centrale per il 7 a 2. Il gioco più lento, data la stanchezza, ed il risultato acquisito regala più cambi al Belmonte, dando spazio e minuti a forze fresche, gestendo il possesso palla nella fase centrale del campo, col Galatro guardingo a non aumentare negativamente lo svantaggio. Il triplice fischio consolida il fortino del Belmonte ed rimarca il far play tenuto dal Galatro, con applausi meritati dei tifosi soddisfatti.  (A.S. Belmonte)

 

13^ giornata

Don Bosco Jacurso – S.E.L.E.S. 7 – 9

Free time – Filadelfia cup 4 – 5

Belmonte – Futsal club Galatro 7 – 2

Nuova Monterosso – Rombiolo 9 – 7

Pirgos – Boys marinate 3 – 1

Classifica

ROMBIOLO 33

FILADELFIA CUP 29

S.E.L.E.S. 27

BELMONTE 24

NUOVA MONTEROSSO 22

BOYS MARINATE 17

PIRGOS 15

FREE TIME 12

FUTSAL CLUB GALATRO 10

DON BOSCO JACURSO 0