Offerta Imperdibile     

Al via anche la Serie D

GIRONE A

L.S. CARIATESE – MONGRASSANO 6-3

Marcatori: 2’ D. Torchia, 17’ Amodeo, 22’ Andropoli (SM), 23’ Santostefano (SM), 25’ Amodeo, 30’ Forciniti, 41’ Amodeo, 54’ Andropoli (SM), 59’ Forciniti 

Mister Pirillo – L.S. Cariatese

Inizia sotto i migliori auspici l’avventura della Cariatese nel campionato di serie D. Sotto la guida di mister Pirillo i padroni di casa, rimandano battuta una valida Mongrassano annoverante nelle proprie fila, calcettisti di elevato spessore quali Andropoli e Cipolla. Preceduto dal doveroso minuto di raccoglimento per un icona del calcio cariatese qual è stato mister Maurizio Branca, i primi 20’ di gara vedono i locali assoluti dominatori del giuoco. Trascinati dal neo arrivato Amodeo (giocatore con recente passato in categorie superiori) la Cariatese, realizza due reti fallendone altrettante. Gli ospiti, fino a quel momento spettatori, approfittando del momento di stasi di Montesanto e compagni rialzano la testa e nello spazio di due minuti impattano il risultato. A ridare nuova linfa alla Cariatese ci pensano Amodeo e Forciniti che, ripristinano la doppia distanza chiudendo la prima frazione di giuoco. L’inizio ripresa vede un Mongrassano decisamente più attivo capace di mettere alle corde gli avversari tenuti a galla dall’ottimo portiere S. Torchia. Gli ospiti sentono odore di rimonta ma, Nudo calcia sul palo il penalty concesso ridando smalto ai padroni di casa i quali, grazie al solito Amodeo blindano il punteggio rendendo valide solo ai fini della statistica le ultime due marcature di Andropoli e Forciniti.


FUTSAL ACRI – PARENTI (Rinviata impraticabilità campo causa neve)


ATL. SAN LUCIDO – E.C. CATROLIBERO 6-4

Marcatori: Abate S(4), Calvano, Nesci (ASL) – Cicero(2), Alfano, Gentile(C)

E.C. Castrolibero in trasferta a San Lucido

REAL KRIMISA – FOLGORE 4-4

Marcatori: Graziano (2), Greco A, Greco G. (F)

Folgore

INGCO CETRARO – NEW F. UMBRIATICO 4-2

Marcatori: Caruso(3), Stamato(C)

Alla prima premiata la Ingco per la vittoria campionato serie D 2019/20

GIRONE B

CLUB QUADRIFOGLIO – OLIMPUS 0-7

Marcatori: De Sando(3), Popan(2), Azzarito, Condoleo(O)

Un inizio esplosivo per i ragazzi di mister Evoli che si propongono già alla prossima giornata con il giusto umore ma rimanendo concentrati con i piedi per terra e i nervi saldi .Un debutto in linea con le aspettative del presidente e della dirigenza che nonostante l’assenza sofferta, si ritiene soddisfatto per la prestazione dei giocatori . “Un duro lavoro alle spalle che a prescindere dal risultato ci ha visti protagonisti durante la gara, ma siamo già concentrati sulla prossima , c’è ancora tanto da fare sia individualmente che come gruppo”. Queste le parole di Mister Evoli al termine della gara.


“Poco da dire, la squadra è ancora un cantiere, io sono stato assente alla gara per motivi lavorativi, col vice alle prime esperienze, poi le prime 4 reti sono state viziate da errori arbitrali, e la è stata frittata è fatta”, queste le parole del mister del Club Quadrifoglio, che continua: “Ho preso nuovi giocatori e tanti sono fuori per infortunio, i ragazzi tra emozione, frenesia, senza guida tecnica sulla panchina, diciamo che ci siamo impegnati per regalare i primi tre punti. Il campionato è lungo, e sono sicuro che ci toglieremo tante soddisfazioni, restrizioni permettendo”.

Olimpus all’esordio in campionato

ITALIA 90 ROCCELLETTA – ENOTRIA 3-4

Marcatori: Tornincasa, Chiero, Mancaruso L.(R) – Mauro, Tavano, Santise, Barone(E)

Dopo la doppia vittoria nel triangolare di Coppa Calabria, inizia bene anche il campionato per l’Enotria Città di Catanzaro, che vince ancora contro Italia 90 roccelletta (già affrontata in Coppa), ma questa volta in trasferta. Finisce 3-4 per la squadra catanzarese ben allenata da Mister Cundò, risultato messo in discussione solamente nei minuti finali dell’incontro, in particolare in quelli di recupero (addirittura 5!) chiamati dall’arbitro, che definire inesperto è poco… Comunque per quanto riguarda la cronaca della gara, l’Enotria passa subito in vantaggio dopo pochi minuti con una rete di Carlo Mauro realizzata direttamente su punizione con astuzia e furbizia, per poi portarsi sul 2-0 poco dopo grazie al gol del capitano Carlo Tavano in seguito ad una bella percussione centrale e tiro all’angolino imparabile per il portiere avversario. La squadra di casa dimezza lo svantaggio con un tiro deviato sfortunatamente che spiazza il portiere ospite, ma ci pensa Giuseppe Santise a ristabilire le distanze con un gran diagonale da fuori area, per cui il primo tempo termina sul punteggio di 1-3. Nella ripresa i padroni di casa alzano il ritmo e producono il massimo sforzo nel tentativo di rimontare, ma Gianluca Barone con un gran tiro dalla distanza porta i suoi sul 4-1. Italia 90 roccelletta comunque non ci sta ad arrendersi e continua ad attaccare alla ricerca di un gol che possa riaprire la contesa, impegnando il portiere Simone Ranieri che però si dimostra sempre attento e respinge le conclusioni avversarie, allo stesso tempo gli ospiti sciupano qualche buona occasione in contropiede. A pochi minuti dalla fine la compagine di casa riesce a trovare il gol del 2-4 e nei lunghi minuti di recupero arriva anche il terzo gol, che però non basta per completare la rimonta. (C.S. Enotria)


SANTACROCENOTRIA – SQUILLACE LIDO C5 7-5

Marcatori: Caserta (2), Calanna (2), Marino (2), Russo(S) – Mellace(2), Fregola(2), Facciolo(S)

Non poteva chiedere di più la Santacrocenotria CZ al suo debutto in campionato contro il Gruppo Atletico Sportivo. I gialloneri, reduci da un positivo esordio stagionale in coppa Calabria dove sono riusciti a sfoderare due belle prestazioni, hanno offerto un’ottima prova corale, conquistando in casa i primi tre punti dell’anno. Una vittoria in bilico fino ad un quarto d’ora dalla fine; un risultato deciso da una grande reazione dei ragazzi, capaci di infilare quattro gol uno dopo l’altro e ribaltare il risultato.
L’avvio di gara è tutto per i padroni di casa che passano in vantaggio con capitan Caserta, successivamente però gli avversari pareggiano ma la squadra reagisce bene e trova il gol con Marino. Gli avversari giocano bene e trovano il gol del pareggio in un primo tempo rocambolesco terminato 4-3 per gli ospiti. Il secondo tempo si apre sulla falsariga del primo, con gli ospiti che si portano sul 5 a 3, ma è proprio in quel momento che gli uomini di Mister Longobardi reagiscono, ingranando sempre di più in fase offensiva e non concedendo più niente in fase difensiva. Sugli scudi Caserta, autore di una doppietta (cosi come Calanna e Marino) tra cui l’importante gol del 5-4 che avvicina i padroni di casa. Da quel momento è un assolo giallonero, Russo, Marino e Calanna segnano nell’ultimo quarto d’ora portando la squadra in vantaggio sul punteggio finale di 7-5. Arrivano dunque tre importantissimi punti per i ragazzi di Mister Longobardi che inaugurano al meglio l’inizio di campionato. Onore al Gruppo Atletico Sportivo, per avere dato vita a una partita intensa e ricca di emozioni. (C.S. Santacrocenotria)


S.C. LAMEZIA – MONTAURO 8-3

Marcatori: Paola, Donato(2), Autogol, Masi, Grandinetti, Vecchi, Caruso (SCL)


ZAGARISE – AESSE BUILDING 0-6


GIRONE C

RHEGION 730 – MELICUCCA 13-5

Marcatori: Malara, Autogol, Cruciti(2), Tripodi, Lionte, Scappatura(2), Minniti(3), Di Giuseppe(2)(R)

Rhegion alla prima di campionato

LAUREANESE – SP. MELICUCCO 4-6

Marcatori: Zangari(2), Morabito(2)(L) – C. Quaranta (2), Circosta, Elia, Chair, Marafioti (SM)

Esordio vincente in campionato per lo Sporting Melicucco, che a Galatro batte i padroni di casa della Laureanese con un convincente 6 a 4. Pur senza Simone Pettè, Andrea Varamo, Angelo Quaranta e Orazio Gerbasi, e con il bomber Luca Taverna ancora non in buone condizioni di salute, gli uomini guidati da Mister Giuseppe Ciano mantengono costantemente il pallino del gioco in mano, creando una mole smisurata di azioni da rete, spesso non concretizzate adeguatamente. Migliore in campo Carmelo Quaranta, autore di due pregevoli gol : le altre marcature portano la firma di Salvatore Ciricosta, Simone Elia, Karim Chair e Domenico Marafioti. Risultato stretto rispetto al gioco prodotto, ma vittoria importantissima in vista del pieno recupero di tanti giocatori fondamentali. Bravissimi tutti i nostri ragazzi, che hanno dimostrato che la Rosa della squadra è composta da 15 titolari all’altezza ciascuno del proprio compagno. (FB Sporting Melicucco)

Fischio d’inizio tra Laureanese e S.Melicucco

ITALICA XXI – SOCCER ACADEMY 1-1

Marcatori: Chindemi(I) – Pitasi(S)

Ottimo punto in casa dell’Italica XXI, squadra che darà del filo da torcere a molte compagini. La pioggia ed il campo lento e pesante sono stati i veri protagonisti di una gara alla fine giusta nel risultato, anche se le occasioni sono state più per la Soccer che per i padroni di casa. Tra i migliori in campo, oltre a Cogliandro vero motore di questa squadra, il rientrante Caccamo e Pitasi un under 19 (viste le tante assenze) autore del goal del pareggio. Ma in generale bene. Il cammino è iniziato. (FB Pietro Inuso – allenatore Soccer Accademy)


OLIMPIA 2000 – SEGATO 9-3

Marcatori: Praticò M(5), Zante(3), Vilardi (O)

selfie vittoria Olimpia 2000

 
SCARPE FUTSAL     
P