Sangiovannese sconfitta a Diamante

Padroni di casa vittoriose per 3-1

Trasferta amara per le silane

Seconda giornata di campionato regionale non conclusasi al meglio per la Sangiovannese Femminile, che in trasferta col Virtus Diamante termina 3-1 per le padrone di casa.
La compagine biancorossa si presenta con una rosa molto ristretta e con un solo cambio a disposizione, ma per tutta la partita cerca di tenere testa alle avversarie.
Il primo tempo tempo si conclude col parziale di 1-0 per le avversarie, con tanti e troppi goal mangiati sotto porta e un legno colpito da Barberio.
Nel secondo tempo, la Sangiovannese sbaglia ancora e le avversarie dopo alcuni minuti insaccano la rete del momentaneo 20 dopo tanti interventi del portiere biancorosso Dragan. Dopo altre azioni da goal ci pensa Turano ad accorciare le distanze e porta il risultato sul 2-1. Minuti più tardi potrebbe arrivare il pareggio da una autorete delle avversarie ma la palla colpisce il palo.
Sul finire della partita le avversarie insaccano la rete definitiva del 3-1 ed arriva il triplice fischio finale.
Una partita in cui fare punti era necessario, ma tutto si è rivelato il contrario.
Questa partita da una parte va ricordata per capire gli errori commessi, ma dall’altra parte va archiviata, perché d’ora in poi è vietato sbagliare e bisogna fare punti per salire in classifica.
Ora ci sarà la pausa natalizia e questa servirà tanto per continuare a lavorare e soprattutto migliorarsi, in attesa del prossimo match previsto l’11 gennaio in casa contro il Pallagorio.