La Sangiovannese festeggia la prima vittoria in campionato

9-1 contro la Pallagorio Women

Poker per Audia

La terza giornata di campionato regionale è quella giusta per la Sangiovannese Femminile, che dopo le prime due sconfitte immeritate, trova il giusto riscatto in casa e davanti il suo grande pubblico con un risultato finale di 9 a 1 ai danni del Pallagorio Women.
Con tutta la rosa al completo, tranne l’unica assente Turano che per infortunio ha dovuto assentarsi e a cui auguriamo una buona guarigione e un imminente ritorno, mister Audia schiera tutte le ragazze al tempo giusto.
Nel primo tempo dopo diverse azioni ad aprire le danze è il capitano Audia Antonella, la quale sul finire del primo tempo prova un tiro da fuori e la palla passa sotto le gambe del portiere avversario, portando il risultato sul momentaneo 2-0.
Nel secondo tempo la Sangiovannese riprova nuovamente ad andare a segno ed inizia prima con Fusto che va a segno ben tre volte, poi di nuovo con Audia che firma il suo poker personale e per concludere con Barberio che realizza una doppietta. Tre legni colpiti,tante occasioni sprecate, poco cinismo sotto porta e parate fortunose del portiere avversario evitano un passivo pesante alla squadra avversaria che riesce comunque a segnare un goal con Mummolo, dopo che involontariamente si scontra col portiere Dragan, la quale è costretta ad uscire per alcuni minuti della gara e al suo posto entra la compagna Belcastro.
Una vittoria ben meritata che è servita per dare carica e fiducia alla squadra visti gli ultimi risultati negativi non giusti.
Ora ci si prepara in vista della prossima partita che vedrà impegnate le aquile biancorosse in trasferta contro il Futsal Catanzaro.