Offerta Imperdibile     

Femminile, le news della settimana (20-26/09)

La Royal vince il torneo di Taranto e prende Capuano. Sangiovannese, Muci per Audia

Dalle pagine Facebook delle formazioni calabresi che nella prossima stagione giocheranno nel nazionale, le news di questa settimana.

ROYAL TEAM LAMEZIA

C’è un detto che dice “la vita con una mano ti da e con l’altra ti toglie..” e succede proprio così che la Royal Team Lamezia parte la stagione con il piede giusto vincendo il IV Trofeo città di Taranto con la stessa moneta con cui l’aveva perso lo scorso anno. L’andamento è stato lo stesso dello scorso trofeo tra Royal Team e Taranto a parti invertite, infatti se l’anno scorso le biancoverdi avevano il vantaggio in mano e sono state recuperate e superate ai rigori, quest’anno è successo l’esatto opposto. Dopo aver battuto la Woman Napoli, le due formazioni hanno dato vita ad un match vibrante ed emozionante, non di certo per i deboli di cuore. Tempo di gioco bloccato sul 2-2, e rigori portati a casa con il punteggio di 6-4. Ringraziamo la società di Taranto per l’accoglienza.

Città di Taranto – Woman Napoli 4-1
Royal Team Lamezia – Woman Napoli 8-1
Royal Team Lamezia – Città di Taranto 6-4 dcr (2-2)

A quindici giorni dallo start del campionato di serie A2 femminile di calcio a 5 si arricchisce il roster della Royal Team Lamezia. La società lametina è rimasta vigile sul mercato per cercare, ove possibile, di migliorare una rosa comunque già competitiva. Alla corte di mister Moreno Giorgi ci sarà anche Emanuela Capuano che indosserà i colori biancoverdi per questa nuova stagione alle porte. Emanuela, classe ’87, inizia a muovere i primi passi sul parquet con la maglia dell’ Aranova Ceprano, squadra con la quale dai campionati amatoriali, in cinque anni, raggiunge la serie A élite. Un curriculum ricco di esperienza quello di Emanuela, infatti, ha vestito i colori di: Bellator Ferentum, con la quale ha vinto i playoff di serie A2, Coppa d’Oro, Terracina e Olimpus Roma, con quest’ultima squadra vince non solo lo scudetto ma anche la Coppa Italia nella stagione 2016-17. Per motivi strettamente personali, la calcettista romana aveva deciso di appendere le scarpette al chiodo, ma si sa il primo amore non si scorda mai, e dopo due anni si dice pronta a rimettersi in gioco. Ecco le sue prime parole, dalle quali traspare tutta la sua voglia di rivalsa: “Quando è arrivata la chiamata del presidente Nicola Mazzocca, che aveva già provato a portarmi alla Royal Lamezia anni fa facendomi un’ottima impressione, ho deciso di rimettermi in gioco”. Non sarà facile – prosegue la neo royalina – per via della distanza e del lavoro che svolgo in Ciociaria, però già dai primissimi allenamenti il gruppo mi ha accolta come poche altre volte mi era capitato e quindi anche questo ha contribuito nella mia scelta. Adesso sono parte di questa grande famiglia e spero di regalare quante più gioie possibili ai miei nuovi tifosi.”
La neo biancoverde, che indosserà la maglia nr. 11, contribuirà sicuramente far salire il tasso tecnico della squadra di mister Giorgi che punta ad una stagione da protagonista. Il mercato della Royal Team Lamezia non si chiude qui; la società rimane ancora vigile sul mercato e cercherà di sfruttare qualsiasi opportunità si presenterà per irrobustire ulteriormente la rosa.

SANGIOVANNESE

In casa biancorossa il mercato non è ancora finito e in data odierna presenta un altro volto nuovo. Si tratta di Marika Muci, classe ’02, di Porto Cesareo (LE). Sin da quando era piccola ha sempre giocato con squadre maschili di calcio a 11 ed ha conosciuto il calcio a 5 femminile all’ età di 15/16 anni circa .Ha disputato diversi campionati CSI per poi essere convocata nella rappresentativa della Puglia per due anni di fila. Un giorno, durante un allenamento, ha conosciuto un mister che ha apprezzato il suo impegno e le ha proposto una nuova esperienza nel Rionero in A2. Successivamente ha deciso di sposare il progetto del Black&White Leverano, dove ha avuto l’opportunità di crescere tanto con loro sia calcisticamente che umanamente, ottenendo anche piccole soddisfazioni, soprattutto perché è una squadra alla quale è stata legata e che con profondo dispiacere ha scelto di lasciare quest‘anno. Per la stagione sportiva 21/22 Marika indosserà i colori biancorossi e commenta così la sua scelta: “Ho scelto di accettare la proposta della Sangiovannese perché ho voglia di cimentarmi in una nuova esperienza ed ho tanta voglia di mettermi in gioco e dare il meglio di me stessa.” Aggiunge anche questo per quanto riguarda gli obiettivi: “Per questa stagione l’obiettivo che mi pongo è quello di dare il meglio di me e di essere d’aiuto per le mie nuove compagne.”

 
SCARPE FUTSAL     
P