Offerta Imperdibile     

Femminile, le news della settimana (27/09-03/10)

Sangiovannese e Segato si rinforzano, allenamento congiunto tra Royal Team Lamezia e Cus Cosenza

Dalle pagine Facebook delle formazioni calabresi nel nazionale, le news di questa settimana.

ROYAL TEAM LAMEZIA

Ultimo collaudo per la Royal Team Lamezia in preparazione all’esordio in campionato previsto per domenica prossima al Palasparti.
Nell’impianto lametino le ragazze biancoverdi si sono confrontate con le corregionali del Cus Cosenza in una sfida autentica, spigolosa e ricca di spunti tecnici ed agonistici.
I due tecnici, Giorgi e Postorino hanno avuto modo verificare le condizioni delle rispettive ragazze al netto di infortuni ed assenze a sette giorni dai rispettivi esordi; casalingo contro la Woman Napoli per la Royal, in trasferta a Grottaglie per il Cus Cosenza.
Una gara vera, tra due squadre che negli anni si sono incontrate spesso, in cui tutte le protagoniste hanno dato il massimo per conquistarsi un posto al sole in un campionato importante come quello della serie A2 che promette di essere molto interessante per le due compagini.
Tante le occasioni da una parte e dall’altra con i due estremi difensori spesso chiamati in causa da ottime conclusioni e belle giocate con le ragazze che non si sono risparmiate cercando di mettere in pratica il lavoro svolto in fase di preparazione e avvicinamento alle gare che contano tre punti.
Il risultato finale è stato nettamente a favore delle biancoverdi (6-2) che si sono mostrate in palla e pronte ad affrontare qualsiasi avversario. La controprova al successo di Taranto ha avuto esito positivo anche se, non sono mancati alcuni errori in fase di impostazione che vanno corretti e su cui il mister biancoverde sta lavorando. Dall’altra parte una squadra che ha dato del filo da torcere che, forse, meritava qualcosa in più se sulla sua strada non trovava due pipelet molto reattivi ed attenti.
A fine gara l’analisi di mister Giorgi che sottolinea il buon approccio alla gara nonostante la triste notizia giunta poche ore prima: “Non era facile affrontare la gara di oggi perché per forza di cose tutti noi avevamo un pensiero rivolto verso il nostro capitano Federica. Tuttavia le ragazze sono state brave ad approcciare bene il match e questo ci ha poi permesso di tenere il risultato sempre sotto controllo. Mettiamo dentro un altro match positivo che dà morale e fiducia, anche se ovviamente la strada da percorrere è lunghissima. Commettiamo ancora troppo errori che nell’arco del campionato rischiano poi di costarci caro, ma questo è figlio oltre che di una squadra rivoluzionata, anche di un nuovo modo di giocare e di pensare questo sport che le ragazze devono metabolizzare. Serve tempo, pazienza e costanza. Vogliamo fare una bella stagione, consapevoli che le squadre da battere sono altre, ma al tempo stesso senza porci limiti. In poche parole, vogliamo essere liberi di sognare, poi quello che verrà lo vedremo sul campo”.
Prima del fischio d’inizio è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria di Daniel Leone cognato della nostra giocatrice Federica De Sarro, scomparso nella serata di ieri. Ai famigliari tutti le più sentite condoglianze da parte di società, dirigenti, atleti e collaboratori.
La società ringrazia inoltre il Cus Cosenza per la cordiale disponibilità e la ASC nella persona del responsabile lametino, Patrizio Gemello, per la collaborazione e l’ottimo arbitraggio del Sig. Massimo Torcasio.

In occasione dell’allenamento congiunto contro il Cus Cosenza, è stato osservato un minuto di silenzio per Daniel Leone, scomparso prematuramente all’età di 28 anni, cognato della nostra giocatrice Federica De Sarro. Alla dedica di Julia Ferreira si unisce tutta la società nel nome del Presidente Mazzocca e della squadra tutta, esprimendo tutta la vicinanza alle famiglie De Sarro e Leone.

CUS COSENZA

La nostra prima uscita stagionale finisce con il risultato di 6-2 per la Royal Team. A segno Trimarchi e Merante. La strada è lunga e siamo solo all’inizio, continuiamo a lavorare a testa bassa!

SANGIOVANNESE

La Sangiovannese Femminile è ancora attiva sul mercato e a quasi una settimana dall’inizio della stagione, si assicura un elemento di Qualità ed Esperienza, la siciliana Verdiana Polizzi. Sin da piccola appassionata di calcio, inizia la sua esperienza calcistica col calcio a 11, proseguendo fino all’età di 16 anni. Continua nel Vittoria Sporting, sia in serie C sia negli anni di serie A2 ed è in questo periodo che si è presa le soddisfazioni migliori, vincendo anche Coppa Italia e campionato. Nel panorama calabrese ha giocato nel Royal Team Lamezia fino alla scorsa stagione in cui ha raggiunto quasi tutti gli obiettivi prefissati dalla società. Ora per la stagione 21/22 indosserà i colori biancorossi e commenta così la sua scelta: “Ho accettato la proposta della Sangiovannese Femminile perché mi è sembrata molto convincente e con degli obiettivi prefissati per il campionato che si prospetta.. D’altronde il duro lavoro e il sacrificio sono le cose più importanti per me.” Per gli obiettivi invece afferma: “Per la prossima stagione spero di raggiungere con la squadra gli obiettivi che la società si aspetta da noi, e di fare un campionato di alto livello.” Verdiana, la società tutta ti dà il benvenuto!

SEGATO WOMEN MELICUCCO

La Segato Women da il benvenuto a Denise Alessi, la società Melicucco continua sul mercato e sulla linea verde che ha scelto di seguire assicurandosi un’altra giovane promettente Calabrese. Classe 2004, la laterale ma capace anche di ricoprire altri ruoli si è mostrata subito entusiasta di entrare a far parte della famiglia Segato e noi siamo felicissimi di darle il benvenuto.

 
SCARPE FUTSAL     
P