Città di Fiore, lo staff tecnico del Settore Giovanile

Spread the love

Le dichiarazioni degli allenatori della “cantera” silana

PASQUALE TETI SARÀ ANCORA IL MISTER DELLA CATEGORIA JUNIORES. QUESTE LE SUE CONSIDERAZIONI: “Oltre alla passione che metto giorno dopo giorno sul campo, è l’amore che mi lega a questi colori e a questa società. Ringrazio in primis il presidente Cordua Valerio, poi il vice presidente e responsabile del settore giovanile Federico Menotti che è sempre al mio fianco e infine a tutta la società per la riconferma data alla guida della juniores. Per quanto riguarda la nuova stagione, vogliamo fare sicuramente meglio dello scorso anno dove abbiamo chiuso ad un punto dal raggiungimento dei play off. Sul risultato non voglio esprimermi ma sicuramente non faremo la comparsa. Si punta sempre a vincere tutte le gare, poi ci sono sempre gli avversari da rispettare, ma sono sicuro che i miei ragazzi dimostreranno il loro valore e insieme cercheremo di toglierci tante più possibili soddisfazioni.”

Saverio Foglia SARÀ ANCORA L’ALLENATORE DEL SETTORE GIOVANILE E COLLABORATORE IN PRIMA SQUADRA. QUESTO IL SUO PENSIERO: “Sono 4 anni che faccio parte di questa società e ne sono molto orgoglioso. La cosa che mi spinge a voler continuare è l’entusiasmo che riescono a trasmettermi, anzi, che ci trasmettiamo a vicenda tra dirigenti e mister dello staff tecnico. Per noi ogni giorno è una nuova sfida…programmare, portarsi avanti con il lavoro e migliorare sempre di più. È un continuo sentirci quotidiano sul da farsi e sulla programmazione futura, non solo con i mister ma anche con i dirigenti e la società tutta e questo ci rende ancora più uniti”.
SULLA NUOVA STAGIONE PROSEGUE COSÌ: “La stagione che sta per iniziare sicuramente parte con un punto di vantaggio, perché lo scorso anno venivamo dalle “ceneri” del covid ed è stato difficile ripartire sia con la prima squadra che con il settore giovanile, ma dal canto nostro abbiamo il coraggio e la tenacia che fa parte del nostro DNA, caratteristica che ha sempre fatto la differenza, pertanto, sono sicuro che ci aspetta una grande stagione, perché noi pur essendo dei dilettanti lavoriamo da veri professionisti curando ogni minimo dettaglio. Come sempre farò parte del settore giovanile allenando una squadra e sarò sempre uno stretto collaboratore di Mister Federico nella prima squadra a cui sono molto legato e a cui auguro le migliori soddisfazioni.”

Florestano Oliverio CONTINUERÀ AD ALLENARE NEL SETTORE GIOVANILE. QUESTE LE SUE PAROLE: “Intanto ringrazio la società per la fiducia che anche quest’anno ha voluto accordarmi. Quello che ormai mi lega a questi colori e che mi ha particolarmente convinto a proseguire questo progetto è la seria programmazione che fa sì che nulla sia lasciato al caso unito al continuo confrontarsi tra mister e dirigenti. L’ambiente che si è creato mi ha dato, e sono certo che continuerà a farlo anche in futuro, la possibilità di crescere e diventare un riferimento per i ragazzi della mia squadra, trasferendo loro le mie esperienze e competenze. Non so se c’è uno scopo giusto o sbagliato, ma quello che la CITTÀ DI FIORE ha sempre perseguito sono i veri valori, che vanno oltre una vittoria calcistica.
Sicuramente la stagione appena conclusa, nonostante venivamo dallo stop forzato causa covid, ci ha riservato delle grandi soddisfazioni, grazie al lavoro sinergico e all’affiatamento di tutto lo staff tecnico e questo fa sì che ci approcceremo alla nuova stagione con una maggiore grinta e convinzione delle nostre capacità. L’obiettivo principale è sempre la crescita sportiva e umana dei ragazzi, dentro e fuori dal campo.
È importante lavorare con empatia, e insieme al lato ludico che si crea durante gli allenamenti, quello che sto cercando di trasmettergli sin da piccoli è lo spirito di sacrificio, dedizione, tenacia e rispetto delle regole del prossimo. Infine auguro a tutto lo staff una stagione ricca di grandi soddisfazioni e come sempre #finoallafinecittàdifiore”
.

ENRICO ELLIANI SARÀ ANCORA UN ALLENATORE DEL SETTORE GIOVANILE. QUESTO IL SUO PENSIERO: “Inizio col ringraziare la società che mi sembra molto doveroso, perché mi ha dato la possibilità di fare ciò che mi piace: stare a contatto con i ragazzi e allenare. L’anno che è appena trascorso è stato pieno di soddisfazioni per il nostro settore giovanile, anche se un po’ impegnativo per me avendo avuto in prima persona due categorie: i Primi Calci con i quali ci siamo laureati Campioni Provinciali e i Pulcini con i quali abbiamo conquistato il secondo posto nel campionato Provinciale. Spero di fare un buon lavoro anche nei prossimi anni anche se già sono certo che quando c’è la passione e la serietà che mi contraddistingue, tutto diventa più facile. Auguro un buon lavoro soprattutto alla prima squadra guidata da mister Umberto, persona che io stimo molto sia come Uomo e soprattutto come esperto di futsal… seguirlo nella parte tattica è un grande piacere anche nel prossimo campionato che assolutamente non vorrò perdere.”