La Armazem si conferma vice campione Nazionale USACLI

Comunicato stampa

ARMAZEM Giorno 5 Giugno si è conclusa l’edizione Sport in Tour 2016, organizzata dall’USACLI nazionale , presso la località balneare di Grottammare (Ap). A rappresentare la Calabria per il calcio a 5 categoria Open maschile è stata la Armazem Cs, già campione in carica della Five League Cs USACLI.

Dall’alto da sinistra: Antonio Leonetti (Cap) – Marco Galiano – Antonio Nardi (Mister) – Alessandro Patitucci – Andrew Panaia – Antonio Musca (Presidente) – Francesco Panaia. Dal Basso da sinistra: Dario Sergio – Raffaele Gentile – Domenico Taverniti – Francesco Nardi – Eugenio Russo – Massimiliano Piccolo

La squadra di mister Nardi , che ha partecipato per il secondo anno di fila alle finali nazionali, si è nuovamente aggiudicata il secondo posto. Lo scorso anno fu la compagine di Lecce ad avere la meglio sui cosentini, quest’anno invece l’Asd Aquile di Roma si aggiudica la finale con il risultato di 5-3. “Dispiace non portare a casa il titolo nazionale – in coro Nardi ed il Presidente Musca – soprattutto dopo un cammino lungo nove mese che ci ha portato prima a vincere il titolo provinciale per il secondo anno di fila e dopo la vittoria della Coppa USACLI Cs contro lo Zumpano. Dispiace soprattutto per come si era messa la finalissima, dove abbiamo chiuso in vantaggio il primo tempo con il risultato di 1-0 mettendo all’angolo l’avversario. Avversari che però nel secondo tempo si sono imposti soprattutto a livello atletico visto che il buon 90% degli atleti fa parte dell’aereonautica militare e quindi con una forza fisica superiore alla nostra. E’ stata comunque un’esperienza fantastica, ci fa molto piacere che l’organizzazione nazionale ci abbia accreditato sin da subito come la possibile vincitrice del torneo. Il lavoro svolto in questi 2 anni ha dato i suoi frutti e i riconoscimenti oggi arrivano da soli. Sicuramente ci riproveremo e cercheremo di portare a casa questo trofeo.” Per la cronaca, la Armazem Cs arriva alla finale battendo nel girone prima il Benevento per 13-4 e poi l’Agrigento per 6-3. Nella semifinale i cosentini si impongono sul Bologna per 12-3. La finale, come già accennato, termina con il risultato di 5-3 per le Aquile di Roma.

Scritto da: Antonio Totonno Musca