Offerta Imperdibile     

I risultati degli allenamenti congiunti del weekend

Cormar Futsal Polistena e Pirossigeno sconfitte, ma arrivano buone indicazioni. La Futura batte l’Ecosistem, il Mirto la Soccer Montalto

META CATANIA – CORMAR FUTSAL POLISTENA 1-0

OPIFICIO 4.9 CMB – PIROSSIGENO CITTA’ DI COSENZA 4-2

A Policoro con la Opificio 4.0 CMB, formazione di serie A1 di alta classifica, è stato l’ultimo test match precampionato per la Pirossigeno città di Cosenza. E’ stata una bella partita con i Lupi di Tuoto che hanno retto bene il campo andando in svantaggio solo nel finale di primo tempo: due gol in un minuto frutto di due distrazioni di gioco. In ogni caso l’assenza di Alex, tenuto a riposo precauzionalmente, si è fatta sentire nonostante coloro i quali sono andati in campo hanno fatto molto bene la loro gara, ma la qualità e la fantasia del #17 sono elementi indispensabili per la squadra di Tuoto. Un secondo tempo ben giocato, con il gol di Grandinetti, per poi sfiorare anche il secondo gol. Poi una girandola di sostituzioni da una parte e dall’altra per verificare ogni possibile soluzione. Per i Lupi in gol anche Scigliano. In definitiva è stata una bella partita intensa e ben giocata da entrambe le formazioni che ha lasciato buoni segnali a Tuoto e alla Pirossigeno per il prossimo avvio dell’ufficiale stagione con l’arrivo di Sabato prossimo del Capurso.

Intanto mercoledì 6 ottobre alle ore 17 la squadra sarà presentata, alla stampa ai tifosi e alla città, nel chiostro di San Domenico nell’ambito dell’evento “Un Secolo d’Azzurro”, mostra itinerante dei cimeli della storia della Nazionale di calcio italiana che si fermerà a Cosenza fino al 17 di ottobre. (www.cittadicosenza.it)

La Pirossigeno a Policoro

CATANZARO FUTSAL – PGS LUCE MESSINA 2-0

POLISPORTIVA FUTURA – ECOSISTEM LAMEZIA SOCCER 3-1

Ultimo collaudo per i ragazzi di Bebo Carrozza in vista dell’esordio in campionato previsto per sabato prossimo in trasferta sul campo del Monreale. Ancora un test contro una formazione di categoria superiore che ha consentito al mister orange di provare la tenuta fisica e mentale dei ragazzi. Gara molto combattuta con gli estremi difensori autentiche barriere sulle conclusioni degli attaccanti. Belle combinazioni con azioni veloci hanno caratterizzato i 40′ di gioco mostrando un grosso passo avanti in questo senso. Certo ci sono degli aspetti su cui lavorare per far rendere al meglio non solo la squadra ma anche migliorare i singoli elementi per acquisire il credo del mister, ma la strada è ormai tracciata ed il campo lo sta dimostrando. Da lunedì ci si concentra sulla prima di campionato. (ASD Ecosistem Lamezia Soccer)

L’Ecosistem durante un time-out

MIRTO – SOCCER MONTALTO 6-4
Marcatori: Schiavelli (2), Benenati, Bitonto, Russo, Cosentino (M); Giudice, Sony, Bisignano, Metallo (SM)

 
SCARPE FUTSAL     
P