Fata, dimissioni Alfarano, Quattrone in pole

Peppe Alfarano si dimette dall'incarico di tecnico della Fata

Peppe Alfarano
Peppe Alfarano non è più il tecnico della Fata Morgana. A comunicarlo è lo stesso allenatore reggino che ci tiene a sottolineare che le parti si sono lasciate nei migliori dei modi, ma a differenza della stagione appena conclusa sono venuti a mancare dei punti fondamentali per il proseguimento del lavoro insieme.
L’ex tecnico della Cadi, ringrazia in primis la società Fata Morgana nella persona del presidente Pino Plutino, per avergli dato la possibilità di allenare un magnifico gruppo in una categoria a lui sconosciuta, ma ringrazia soprattutto i propri giocatori che hanno dato l’anima per il raggiungimento dell’obiettivo salvezza.
Alfarano augura infine le migliori fortune alla società biancoazzurra

Il candidato numero uno è senza dubbio Gianni Quattrone, fresco di abilitazione avendo frequentato l’ultimo corso di allenatori tenutosi a Catanzaro (manca solo l’ufficilità di Coverciano). Negli ultimi anni Quattrone ha curato tutto il settore giovanile della Fata e per lui sarebbe la prima esperienza in serie B. Infine la società reggina ha scelto Enzo Bevacqua come nuovo direttore generale